Vetiver olio essenziale: benefici e proprietà

0
382
vetiver, olio essenziale

Vetiver: olio essenziale per depurazione, radicamento e sicurezza

Olio essenziale di Vetiver, nome botanico Vetiveria zizanoides, si estrae dalle radici di una pianta erbacea che raggiunge i 2 metri di altezza. Questa pianta ha radici molto forti e profonde ed ha un’ottima resistenza sia alle alluvioni che alla siccità. L’olio estratto dalla radice di Vetiver si presenta con un colore marrone scuro e una consistenza viscosa e densa.

Nota olfattiva

Gli oli essenziali vengono classificati in tre diversi gruppi (note olfattive) a seconda della persistenza del loro aroma. Abbiamo quinti le note di Testa, o note alte, sono le più volatili, le note di Cuore o note medie e le note di Base.  La nota di base ha una vibrazione bassa, è la nota più persistente a livello olfattivo, l’ultima che percepiamo ma quella che dura più a lungo, ricollega alla terra, radica la persona e aiuta la concretezza, la stabilità, la calma. Il Vetiver è indubbiamente un olio di Base.

Aroma e utilizzo

L’olio di vetiver è dolce con una marcata nota terrosa-legnosa. Ricorda il profumo delle radici e della terra bagnata. Il Vetiver si presta a tutti i principali utilizzi: in lozioni, in aggiunta a oli da massaggio e creme per il viso e il corpo, per la creazione di profumi, bagni aromatici, nel diffusore per aromaterapia sottile. Per riequilibrare la mente e le emozioni oltre a diffonderlo nelle stanze in cui si soggiorna, è utile anche tenerlo sempre con sé e inalarlo al bisogno. Molto efficace anche il massaggio sulla pianta dei piedi utilizzando poche gocce di Vetiver in un cucchiaio di olio di mandorle.

Connessione con i Chakra

Annuncio pubblicitario

Le caratteristiche di questo olio, densità, viscosità, colore marrone scuro, rimandano subito a proprietà di consolidazione e concretezza e infatti questo olio essenziale è legato al primo chakra, alla terra, e può essere utile a chi ha necessità di radicamento, di concentrazione, di forza per realizzare un progetto o raggiungere un obiettivo.

È collegato anche al terzo chakra, offrendo protezione e rinforzo al plesso solare, proteggendo la persona da energie negative che provengono dall’esterno. Non esiste olio migliore per ritrovare la connessione con il proprio centro e la propria stabilità.

Infine, svolge un’ottima azione riequilibrante sul secondo chakra, migliorando l’energia sessuale, il tono, la forza e mitigando la troppa istintività, la gelosia e la rabbia.

Utilizzo per rafforzare la nostra parte concreta e la mente

È un olio preziosissimo per aiutarci a realizzare i nostri obiettivi. Dona concretezza, calma e rilassa la mente, la alleggerisce dalle tensioni e dal nervosismo donando chiarezza e lungimiranza. Rafforza, “nutre” e riequilibra il nostro rapporto con la parte materiale, con l’abbondanza, con la ricchezza.

Di grande aiuto per le persone esaurite, stanche, che si sentono vacillare nella vita perché prive di sicurezze. Rafforza il rapporto con la terra e dona radicamento e stabilità.

Il Vetiver porta vigore e rafforza l’energia sessuale, ottimo rimedio in caso di disturbi nella sfera sessuale.

Utilizzo sul corpo

Sulla pelle, utilizzato in aggiunta a creme o oli, svolge un’azione antisettica, depurativa e sgrassante in caso di pelle con foruncoli, acne e produzione di grasso in eccesso. Rigenera la pelle stanca e va benissimo in aggiunta alle creme per pelli mature e antirughe.

Usato nel massaggio dà una sferzata di energia al metabolismo stimolandolo a bruciare di più, tonifica e rinforza la circolazione sanguigna.

Utilizzo per riequilibrare le emozioni

Aiuta a sciogliere la tristezza, il nervosismo e a placare le tensioni. Dona fiducia, ottimismo, positività e sicurezza in se stessi.

Sinergie con altri oli essenziali

Il Vetiver essendo un olio molto persistente, pesante e con nota di base non deve mai superare il 5% nelle miscele con altri oli. Si armonizza bene con tutti gli oli agrumati, il legno di rosa, il sandalo, il geranio, l’ylang ylang, la lavanda, il patchouli, la cannella e la salvia sclarea.

Miscele efficaci

Miscela per migliorare l’energia sessuale: massaggio sul corpo e diffusione nella stanza con oli essenziali di vetiver, cannella, chiodi di garofano, legno di sandalo, ylang ylang e zenzero.

Miscela per crema viso antirughe: aggiungere alla propria crema gli oli essenziali di vetiver, geranio, rosa, palmarosa, salvia sclarea.

Miscela per radicarsi: vetiver, chiodi di garofano, legno di sandalo.

Miscela contro il nervosismo: vetiver, arancio, lavanda, ylang ylang, benzoino.

Miscela per ritrovare l’energia e la determinazione: vetiver, tulsi, pino silvestre, geranio, santoreggia, alloro, ginepro.

Effetto sui dosha in Ayurveda: riduce vata e aumenta kapha e pitta

Ti può interessare anche:”Olio essenziale di Legno di Rosa: le proprietà”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.