E venne chiamata due cuori: le due anime che ognuno di noi possiede

0
1691
donna sciamana, e venne chiamata due cuori
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

Un giorno un’amica mi ha regalato il libro “E venne chiamata due cuori” di Marlo Morgan un viaggio che mi ha rapita per qualche giorno e portata in un’altra dimensione, forse quella vera.

Il libro è un romanzo autobiografico che racconta la storia dell’autrice che per lavoro viene inviata per 4 mesi nell’Outback australiano con un gruppo di aborigeni chiamati la Vera Gente. Durante questo periodo si adatta a tempi, ritmi, usanze di questa tribù. Questa esperienza le permette, attraverso l’abbandono totale dei beni materiali, di entrare in contatto profondo con la madre terra, di nutrirsi e curarsi con ciò che la terra ha da offrire, di ritrovare i ritmi naturali e di ricontattare un’antica conoscenza dell’animo umano che tutti abbiamo.

Due cuori, uno nel tutto uno nel niente: l’abbandono totale dei beni materiali

L’idea, il pensiero potrebbe sembrare semplice ma nei fatti con i pensieri che pensiamo tutti i giorni e le nostre abitudini quotidiane credo non lo sia affatto. A partire da ciò che indossiamo, da quante volte ci laviamo, dalle comodità in cui viviamo che spesso diamo per scontate. “Togliersi tutti i vestiti” ed indossare solo un telo per coprirsi è una sfida importante che ci permette di osservare le nostre maschere, quelle che consapevolmente o inconsapevolmente indossiamo ogni giorno. E se da un lato l’idea di togliersi tutti i vestiti può spaventare, dall’altro può far nascere un prorompente desiderio di farlo. Immagina di toglierti tutti i tuoi vestiti, tutto ciò che ti rappresenta: casa, macchina, lavoro, oggetti, situazioni…

Due cuori, uno nella vita quotidiana ed uno in contatto profondo con la madre terra

Recarci in un luogo naturale può aiutarci, spesso lo facciamo scegliendo di fare un viaggio, una vacanza. Ma quante volte capita di trovarsi in un luogo naturale dove non c’è nulla di civilizzato? Un luogo in gradi mostrarci la natura selvaggia con la sua bellezza e le sue difficoltà? In questo viaggio virtuale attraverso il libro accade. Accade di sentire suoni e profumi antichi e di leggere parole che toccano corde profonde: “Lo scopo del regno vegetale è di nutrire animali e uomini, consolidare il terreno, accrescere la bellezza e mantenere l’equilibrio nell’atmosfera. Mi venne detto che le piante e gli alberi cantano silenziosamente per noi umani e che tutto ciò che ci chiedono in cambio è di cantare per loro”. Canti e preghiere alla natura per iniziare la giornata.

Nutrirsi e curarsi con ciò che la terra ha da offrire

Abbiamo fior di libri che ci trasmettono i benefici dei cibi, delle erbe che troviamo in natura. Oggi la nostra evoluzione ci ha permesso di sfruttarne i massimi benefici con la medicina naturale, la fitoterapia, l’omeopatia. Ma siamo consapevoli di ciò che assumiamo? Ci ricordiamo che proviene dalla terra? Abbiamo la sensibilità per riconoscere se un frutto della terra è buono oppure no? Credo che per la maggior parte di noi tutto questo sia andato perduto. ” Per qualche giorno, mangiammo bulbi, tuberi e altri vegetali che crescevano sotto terra, molto simili alle patate. I miei compagni erano in grado di riconoscere quelle mature senza svellerle dal terreno”. Questo sapere è nascosto dentro di noi.

Ricontattare un’antica conoscenza dell’animo umano ed unire i due cuori

Sviluppare l’empatia con gli altri esseri viventi, diventare così sensibili da percepire ciò che sta accadendo veramente nella nostra vita, riconoscere e dare la giusta importanza ai momenti della giornata, unisce i nostri due cuori. Battezzare i momenti importanti della vita in cui esprimiamo un particolare talento unitamente ai passaggi sopra descritti risveglia una conoscenza antica che ci permette di sentire ed unire i due cuori che l’autrice in questo viaggio ci permette di sentire e contattare.

Molti hanno discusso sulla veridicità del romanzo ma in questo caso credo proprio non abbia importanza. Vi invito a leggerlo, a viaggiare con l’autrice  e a cogliere i giusti messaggi di cui avete bisogno!

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Annunci pubblicitari e articolimacrolibrarsi, eshop, libri, shop online

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.