Uomo e donna: incontro di due pianeti diversi

0
410
uomo e donna, amore

Uno dei libri più famosi e da molti, compresa la sottoscritta, ritenuto la “bibbia della relazione tra uomo e donna” è “Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere” scritto da John Gray famoso psicosessuologo e scrittore statunitense.

Il libro che consiglio a tutti di leggere racconta in modo chiaro e divertente il motivo per il quale oggi la relazione tra uomo e donna sia così complicata e come la non conoscenza del linguaggio dell’altro conduca a separare invece che a far incontrare.

I linguaggi dell’amore tra uomo e donna

Credo che per ognuno di noi l’incontro con il sesso opposto inizia da bambini con una curiosa esplorazione, con lo scoprire ciò che è diverso da noi. Man mano che si cresce ci si incontra, ci si scontra, si cresce e si comprende che il linguaggio dell’amore ahimè non è universale ma per ognuno diverso. E non dipende solo dal differente modo in cui si è cresciuti e dalle diverse esperienze fatte ma, soprattutto, dipende dalla differenza di pianeti.

Uomo e donna due pianeti da scoprire

L’uomo e la donna, così come il cielo e la terra, la luce e il buio fanno parte degli opposti della vita, insieme procreano, insieme danno vita all’amore in tutte le sue forme, dall’amore fraterno all’amore di coppia. Se solo avessimo chiaro questo assunto le relazioni avrebbero certamente una diversa evoluzione.

Gli opposti sono appunto diversi in tutto e per tutto e seguono leggi proprie. Per far sì che gli opposti entrino in relazione creando armonia e amore è necessario che si conoscano, si accettino per ciò che sono e trovino un linguaggio comune.

Tanto tempo fa, i marziani e le venusiane si incontrarono, si innamorarono e vissero felici insieme perché si rispettavano e accettavano le loro differenze. Poi arrivarono sulla Terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi.” John Gray

I differenti linguaggi su Marte e Venere

Il linguaggio su Marte è fatto principalmente di poche parole e molte azioni, risoluzioni dei problemi, soluzioni. Si predilige il senso pratico della vita, si cerca la semplicità, si affrontano i momenti difficili o di passaggio della vita lavorando e meditando in silenzio. Il linguaggio su Venere è invece fatto di molte parole e poche azioni, di immaginazione e creatività. Si predilige il senso romantico della vita, si amano i dettagli, si affrontano i momenti difficili o di passaggio della vita attraverso il dialogo e il confronto con l’altro. Ovviamente non per tutti è proprio così ma in generale questo spiega i due differenti atteggiamenti nell’affrontare il viaggio della vita.

Come comunicare tra marziani e venusiane per creare relazioni armoniose

Far comunicare uomo e donna pare così un’ardua impresa ma in realtà non è così. E’ importante avere davvero voglia di incontrarsi e costruire una relazione, avere il desiderio di esplorare il mondo dell’altro che è così diverso dal nostro e soprattutto accettarlo così com’è…ovvero non volerlo cambiare!

Sottolineo questo importante concetto perché in tutte le relazioni in crisi (coniugali, amicali o fraterne) ho riscontrato il desiderio, da parte di uno dei due se non di entrambi, di voler cambiare l’altro a proprio piacimento.

L’importanza del rispetto senza aspettativa e la cura

L’armonia nelle relazioni è semplice e facilmente raggiungibile quando c’è il rispetto senza aspettativa.

Quando impariamo a vedere che l’altro è un piccolo mondo con pensieri, azioni e reazioni diverse dalle nostre non possiamo fare altro che rispettarle e accettarle. Possono non piacerci, non essere in sintonia con noi ma non significa che lui o lei siano sbagliati.

Se ci aspettiamo qualcosa significa che prevediamo che l’altro si comporti secondo il nostro pensiero e secondo il nostro sentire: in questo modo non rispettiamo il suo manifestarsi nel mondo secondo la sua unicità. Quando l’uomo e la donna si incontrano con rispetto e senza aspettativa è bello e divertente poter esplorare il pianeta dell’altro. Con la giusta consapevolezza può esserci un grande arricchimento da parte di entrambi e un buon nutrimento d’amore.

Un rapporto di coppia è come un giardino, Per crescere rigoglioso deve essere annaffiato regolarmente. Ha bisogno di cure particolari a seconda della stagione e del clima. Bisogna deporre i semi ed estirpare le erbacce. In modo analogo, per mantenere viva la magia dell’amore è necessario che ne comprendiamo le stagioni e dedichiamo cure adeguate alle speciali necessità dell’amore stesso.
John Gray,

Ti può interessare anche:“Quando aspetti il grande Amore e l’Amore non arriva”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.