Tuina: massaggio antico, pratico ed efficace

Massaggio Tuina, trattamento, trattamento olistico. mtc

Diffusissimo in Cina, dove è stato perfezionato in migliaia di anni di pratica, il Tuina è un massaggio che comprende diverse tecniche manuali. Fa parte degli strumenti fondamentali della Medicina Tradizionale Cinese a cui fa riferimento nei principi e nell’impostazione energetica (come l’agopuntura).

Si pronuncia come se fossero due parole, visto che Tuina tra origine da due ideogrammi, Tui, il primo, che significa spingere, premere e Na che significa tenere, afferrare.

Una tecnica naturale ed energetica: il TuiNa

tuina, massaggio, medicina tradizionale cinese, mtcSi tratta di una tecnica naturale e completa, nella quale troviamo pressioni e trazioni sui punti dei meridiani energetici, trazioni articolari e sulla colonna, massaggi sulla parte muscolare. Tra le prerogative c’è quella di non richiedere particolari strumenti (quindi può essere praticato ovunque) e di essere  economico. Queste caratteristiche lo hanno reso così pratico e diffuso in molte zone d’Oriente.

Riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1998, negli ultimi anni è stato introdotto e apprezzato in diverse nazioni del mondo occidentale e anche in Italia sta iniziando a diffondersi. In Cina viene insegnato nelle università di Medicina Tradizionale Cinese e praticato negli ospedali, con grande soddisfazione dei pazienti.

Il Tuina è una metodica esterna, così come l’agopuntura e la moxibustione (conosciuta come moxa). A differenza di altri massaggi orientali, il Tuina prevede anche tecniche di mobilizzazione.  Si può ricevere anche vestiti in quanto è da considerare un trattamento energetico.

Il concetto di malattia nella medicina tradizionale cinese

In Medicina Tradizionale Cinese la persona viene presa in considerazione con una visione di tipo olistico, quindi come un unico insieme, un tutt’uno che comprende la parte fisica, quella mentale e spirituale.

La malattia e i disturbi sono da attribuire ad uno squilibrio tra le energie e non tanto alla  disfunzionalità di un organo o di un apparato. Così come vanno interpretati nella completezza della persona e non nella parte del corpo in cui si manifestano.

Le cause possono essere ricercate tra gli elementi esterni alla persona, come fattori ambientali e climatici, tra gli aspetti interni, come le situazioni psicosomatiche ed emozionali, così come tra l’alimentazione e quello che comunemente chiamiamo “stile di vita”.

Tuina ovvero un tocco salutare

Le varie tecniche manuali prevedono movimenti di digitopressione, trazione, impastamento, fregamento, sfioramento, rotazione. Il Tuina è indicato per moltissime patologie così come per regolare l’attività del sistema nervoso o per rinforzare il sistema immunitario. Le controindicazioni sono limitate e se viene fatta una buona anamnesi (fondamentale in MTC è l’ascolto e l’osservazione della persona) i trattamenti si rivelano davvero efficaci.

Nota della redazione
Il TuiNa è utilizzato anche in ambito pediatrico, come descritto nel libro di Giuliana Giussani, Guida Pratica al Tuina Pediatrico.
Segnaliamo inoltre Manuale di Tuina, fondamenti e strategie di trattamento.

Ti può interessare anche:“Shiatsu, terapia naturale di riequilibrio energetico”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.