Trofie di Kamut con funghi e olive

0
1269
primi piatti, trofie di kamut, trofie autunnali,

Trofie di Kamut con funghi e olive: oggi parliamo di un primo piatto autunnale, molto semplice da preparare dal gusto sfizioso e particolare dato dal mix degi ingredienti.

La base del piatto è infatti composta da trofie di Kamut condite con funghi champignons ed olive bio. Uniamo cosi una pasta di qualità ad due prodotti di stagione, ottenendo un effetto appetitoso anche alla vista. Prima di procedere con la spiegazione della ricetta spendiamo due parole per spiegare cos’è il Kamut.

Kamut, un grano pregiato

Kamut è un marchio registrato che identifica  il grano khorasan, un antenato del grano duro moderno, prodotto esclusivamente mediante agricoltura biologica.

E’ ricco di proteine di alta qualità, vitamine e minerali e ha un sapore delizioso. è considerato uno dei cereali più completi dal punto di vista nutrizionale. ed è ritenuto da molti più digeribile rispetto al grano comune. Uno dei vantaggi di questo tipo di grano pare derivi dal fatto che il Kamut non sia stato mai sottoposto a ibridazione, mantenendo così intatte le caratteristiche nutrizionali originarie.

Inoltre anche per questo motivo è tollerato meglio rispetto al grano moderno da parte di coloro che soffrono di ipersensibilità al frumento. Va comunque detto che il Kamut contiene glutine e per questo non è adatto ai celiaci. Pur trattandosi di un buon prodotto, consigliamo di considerarlo come una delle possibili varianti della dieta insieme ad altri interessanti cereali o similari come il farro, il riso, l’orzo, il miglio, l’avena, la quinoa ed il grano saraceno.

I prodotti a base di farina raffinata di grano comune (la famosa farina 00) sono da sconsigliare in quanto poverissimi di nutrienti e composti quasi esclusivamente da zuccheri semplici: parliamo di pasta bianca e pane bianco.

Le trofie di kamut autunnali

Passiamo ora, finalmente,  alla ricetta del giorno: trofie di kamut autunnali con olive verdi e funghi. Il suggerimento come sempre è di sperimentare e provare a personalizzare la ricette aggiungendo o togliendo qualche ingrediente, meglio se di stagione.

Ingredienti

Preparazione

Lavare e mondare i funghi champignons, tagliarli a pezzi con un coltello in ceramica, e cuocerli in padella aggiungendo mezzo bicchiere di acqua dopo aver preparato un leggero soffritto di scalogno e olio extravergine.

Nel frattempo portare ad ebolizione l’acqua in una pentola e cuocere le trofie (che metterete in pentola insieme al sale grosso) secondo le indicazioni del produttore.

Cotti i funghi aggiungere le olive divise a metà, ed un pizzico di sale.

Scolare le trofie ed aggiungerle alla padella di funghi ed olive, aggiungere un cucchiaio di olio extravergine, e far saltare il tutto per 3 minuti. Il gioco è fatto.

Una volta servite potete abbellire il piatto aggiungendo qualche foglia di basilico oppure di prezzemolo a vostra scelta, ed un pizzico di pepe nero macinato al momento.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.