Torta salata integrale zucca, funghi, cavolo romano e mozzarella vegetale

0
177
torta salata, ricetta,

Alimentarsi in modo sano non richiede grandi sacrifici ma imparare nuove ricette scegliendo ingredienti naturali e di qualità  da abbinare nel modo giusto. È il caso di questa torta salata integrale che può essere utilizzata come antipasto di un lauto pranzo o cena oppure come piatto unico. La pasta sfoglia integrale si trova di solito senza latte né burro, la ricetta in questo caso è indicata anche per tutte le persone intolleranti al lattosio.

I benefici della torta salata

Gustando questa torta salata, possiamo godere dei benefici della zucca che ha poche calorie, riduce la voglia di dolce e favorisce la digestione, del cavolo romano anch’esso poco calorico e antianemico, dei funghi che rinforzano il sistema immunitario e accelerano il metabolismo. Ne risulta una ricetta molto leggera, dimagrante, in grado di soddisfare tutta la nostra golosità.

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia integrale
  • 500 g di funghi pleurotus
  • 300 g di zucca
  • Mozzarella vegetale “Chicca di Riso Verys
  • 1 cavolo romano di medie dimensioni
  • 1 cipolla
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • rosmarino
  • prezzemolo
  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione (45 minuti circa)

Affettate finemente la cipolla e fatela dorare in una pentola con un fio d’olio extra vergine d’oliva.

Unite i funghi e la zucca tagliata a dadini molto piccoli; aggiungete sale, pepe, del rosmarino tritato e portate a cottura (aggiungendo acqua calda quando necessario).

Cuocete le cimette del cavolo romano in acqua bollente leggermente salata, scolandole dopo pochi minuti in modo da mantenerle compatte.

Trasferite tutto in una ciotola, aggiustate di sale, quindi mescolate per amalgamare zucca, funghi e le cimette di cavolo romano; aggiungete infine una manciata di prezzemolo tagliato finemente e la mozzarella vegetale tagliata a dadini.

Versate il composto in una teglia che avrete foderato con la pasta sfoglia integrale e infornate a 180°C per circa mezzora o fino a doratura della pasta. La vostra torta è pronta per essere gustata!

Ti può interessare anche:“8 buoni motivi per mangiare la zucca, non solo ad Hallowen”

Ti può interessare anche:“Frittata di ceci, zucca, carote e semi di sesamo”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.