Torta banana, amaretti, mandorle e cannella

0
189
torta alla banana, mandorle, cannella

Ingredienti

  • 300 g di farina integrale
  • 250 g di zucchero grezzo (tipo mascobado) o canna
  • una decina di amaretti
  • 140 ml di olio di riso
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di cannella
  • 2 banane
  • 2 manciate di mandorle tritate o a lamelle (una per l’impasto e una per la superficie della torta)
  • latte di mandorla o di riso q.b.

Come sempre vi suggeriamo ingredienti da coltivazione biologica o naturale (senza utilizzo di pesticidi).

Tempo di preparazione (20 minuti circa più 20/25 minuti di cottura)

Inserite in un mixer lo zucchero integrale con metà degli amaretti e fate andare per qualche secondo per rendere più fio lo zucchero. Unite quindi la farina e mixate ancora, poi di seguito gli altri ingredienti (ma solo una banana) aggiungendo il latte vegetale quanto basta per rendere l’impasto di una consistenza molto morbida. Oliate uno stampo per torte e riempitelo per circa due dita. Tagliate l’altra banana a fette e adagiatele sull’impasto, quindi versate il rimanente facendo attenzione a non arrivare al bordo dello stampo (se ne avanzate potete riempire degli stampini da muffi). Distribuite il resto delle mandorle sulla superficie. Infornate a 180°C per circa 20/25 minuti.

Proprietà e benefici della torta

La farina integrale ci dà un buon apporto di fibre, proteine e sali minerali. Ha effetto saziante così ci togliamo lo sfizio del dolce senza esagerare. Gli amaretti forniscono carboidrati semplici, acidi grassi insaturi e fibre, l’olio di riso abbassa il colesterolo e fornisce la vitamina E potente antiossidante. Le banane ci regalano i benefici dell’importante potassio e ci forniscono una buona dose di energia e buon umore. Le mandorle sono anch’esse energizzanti e antiossidanti. Il tocco finale lo dà la cannella con le sue proprietà antinfiammatorie e afrodisiache.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.