Tornare in forma dopo il Lockdown: consigli utili

tornare in forma, lockdown, attività fisica
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

Come tornare in forma dopo il periodo di inattività fisica che ha caratterizzato la vita della maggior parte di noi in questi ultimi mesi?

Gli effetti del lockdown

Ognuno di noi ha affrontato questi lunghi e interminabili giorni di lockdown a causa della pandemia da coronavirus attingendo alle proprie risorse e facendo fronte allo stress emotivo, fisico e psicologico come meglio ha potuto.

Un’indagine del Crea-alimenti e nutrizione pubblicata sul sito agi.it ha fotografata la dieta-lockdown: più dolci e vino, meno moto. L’infografica che segue ne riassume gli aspetti salienti, alcuni dei quali, fortunatamente, positivi. Qui ci focalizziamo sui dati relativi all’aumento di peso.

dieta lockdown, lockdown, fase 1, ingrassare, tornare in forma

Usciamo ora, lentamente, da questo confinamento blindato piuttosto stremati e, per molti di noi, il disturbo post traumatico da stress si fa sentire: ci sono persone che ne hanno risentito più fisicamente, mangiando per consolazione e c’è chi più ne ha risentito a livello psico-emotivo.

Non affrontiamo il tema “tracollo economico” che sulla maggior parte della popolazione ha impattato in maniera preponderante.

Ora è arrivato il momento di riprendere in mano le redini della propria vita e di cercare di tornare in forma al meglio, per sentirsi bene a tutti i livelli!

Come rimettersi in forma?

Il programma prevede uno stile di vita sano, del movimento costante abbinato agli esercizi giusti. Ognuno deciderà poi se affrontare il programma “ritorno in forma” in una settimana o in un mese.

È fattibilissimo rimettersi in forma in poco tempo con un programma corretto. Indipendentemente dall’età, con un programma mirato, sarà possibile sentirsi in forma, in buona energia e anche foggiare un fisico tonico e compatto.

Sicuramente, pianificando almeno un mese di tempo sarà più semplice che provarci in una settimana, poiché il corpo avrà il tempo necessario per abituarsi ai nuovi input che riceverà e ai messaggi inviatigli dalle nuove abitudini che seguiremo.

Per dimagrire e tonificare gli ingredienti essenziali sono due: dieta ed esercizio fisico adeguato. Occorre, pertanto, mangiare le giuste quantità – né troppo, né poco e a basso contenuto di grassi saturi – e abbinare dell’attività fisica regolare.

È auspicabile fare sempre molta attenzione agli zuccheri, soprattutto a quelli nascosti nei cibi.

Quindi un’alimentazione equilibrata per perdere peso, senza eccessi, lo sport per rassodare la pancetta in eccesso e le gambe e per concludere…la soddisfazione nel vedere i risultati! L’attività fisica inoltre, fa bene all’umore.

Abbandonare la pigrizia, gli aperitivi e l’abitudine di mangiare per voglia e non per fame, sono passi fondamentali per intraprendere un percorso proficuo.

Consigli utili e pratici per tornare in forma dopo il lockdown

Bevande

Innanzitutto, è opportuno eliminare gli alcolici; da preferire, invece, centrifughe o spremute di pompelmo, di agrumi in genere che sono detossinanti e dimagranti. Bere tanta acqua naturale a basso residuo fisso. Le concessioni ammesse sono una birra media a settimana e al massimo un paio di bicchieri di vino.

Cibi

È opportuno, in questa fase, mangiare più proteine, pollo o pesce, limitando la carne rossa per non sovraccaricare il fegato: una dieta proteica aumenta la combustione di grasso, dato che aumenta la termogenesi. Inoltre, le proteine riducono l’appetito e danno prima il senso di sazietà.

I carboidrati non vanno eliminati, in modo tale da non sovraccaricare sui reni e da non bloccare l’intestino: occorre scegliere quelli a lenta digestione che mantengono i livelli di insulina bassi evitando picchi che bloccano la combustione di grasso.

Prediligere, quindi, pasta integrale, riso, avena, farro, orzo, escludendo pizza a farina bianca, pane bianco e patate. Per la pizza meglio optare per quella a farina integrale, facendo attenzione al sale contenuto negli ingredienti.

Condimenti

Per i condimenti ottimo è l’olio extra vergine di oliva: condire adeguatamente senza che il cibo navighi nell’olio! Non dimenticate di mangiare i grassi buoni, cioè gli Omega 3 che si trovano nel salmone, nelle trote, nelle sardine: sono ricchi di antiossidanti e fanno bene al cuore.

Spezie

Alcune spezie sono ritenute superfood veri e propri per i benefici che apportano all’organismo. Il peperoncino stimola la termogenesi e aiuta a bruciare i grassi, mentre la curcuma, lo zenzero e la cannella sono antinfiammatori e antiossidanti.

Frutta e verdura

Aumentare le porzioni di frutta e verdura fornisce le vitamine per ridare energia alle cellule: la pelle sarà presto più luminosa e i muscoli più forti. Le mele classiche sono perfette, mangiarne un paio al giorno come spuntino danno carboidrati lenti e vitamine antiossidanti; anche le vitamine M, V e Z più rare, ma molto utili all’organismo, sono da tenere in considerazione.

Attività fisica

Lo sport: la palestra o il correre all’aria aperta sono attività per favorire la pancia piatta. Alternare la corsetta alla camminata veloce aiuta ad eliminare le tossine, a rinforzare le gambe e a snellire il fisico, tonificandolo.

Anche il nuoto è un’attività da considerare: in effetti è lo sport più completo! Per chi ama la palestra, una scheda di allenamento su misura è l’ideale, magari utilizzando i pesi. Questo serve per innalzare il metabolismo e rinforzare i muscoli.

Il cardiofitness è l’allenamento cardiovascolare che va fatto dopo l’allenamento classico in sala, così da bruciare più grassi.

Riposo e…

Il riposo non è da trascurare- Riposare bene la notte dopo un pasto serale leggero aiuta il corpo e la mente a riequilibrarsi in toto e prepara ad affrontare bene il giorno successivo. Se vuoi tornare in forma non trascurare la qualità del tuo sonno.

Giorno dopo giorno il corpo eliminerà tossine, ridurrà il gonfiore, il grasso e inizierà a produrre endorfine e serotonina, ormoni del benessere.

Starai meglio con te stesso e ti sentirai appagato. Se ti è possibile, dedicati anche all’attività sessuale che apporterà i suoi benefici a tutti i livelli!

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Annunci pubblicitari e articoli
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.