Succo estratto di pomodoro: fa bene e non è acido

succo di pomodoro, succo estratto, pomodoro alcalino, acido, salute

Succo di pomodoro per il tuo benessere. Chi, tra gli appassionati di alimentazione naturale è d’accordo con l’affermazione del titolo “Il succo estratto di pomodoro: fa bene e non è acido” ?

Succhi freschi e succo di pomodoro

Ora vi spiego. Abbiamo più volte parlato dei benefici dei succhi estratti, ovvero preparati con l’estrattore: sono alimenti vivi, ricchi di micronutrienti e di acqua buona, la migliore.  Tra i succhi più noti e diffusi c’è il succo di pomodoro, ortaggio molto discusso nel mondo dell’alimentazione naturale, vuoi per l’appartenenza alla famiglia delle famigerate Solanacee (in buona compagnia di Melanzane, Patate, Peperoni…e bacche di Goji), vuoi per il suo noto effetto acidificante.

Invece… c’è sempre da imparare.  Mi sono documentato su uno scritto di Normal Walker (morto nel 1985 all’età di 99 anni), un pioniere del crudismo, dell’alimentazione vegetariana, esperto ricercatore dei benefici dei succhi vegetali ed inventore di uno dei precursori degli estrattori moderni: uno spremifrutta composto di due parti: una macina per macinare lentamente frutta e verdura ed una pressa per estrarre il succo.

Annuncio pubblicitario

Il  succo di pomodoro può non essere acido

Scrive Norman Walker nell’illuminante libro Succhi Freschi di Frutta e Verdura edito da Macroedizioni:  “Il succo di pomodoro è probabilmente il succo più utilizzato; se non è in scatola ma ottenuto dai pomodori freschi, è molto utile e dà una reazione alcalina se digerito in assenza di amidi o zuccheri in forma concentrata. Se invece questi vengono consumati durante lo stesso pasto, allora la reazione è acida.”

Occhio alle combinazioni alimentari

Ed ecco svelata la prima parte del mistero: il corretto abbinamento dei cibi determina l’acidità o meno di questo interessante ortaggio. Per capire, il pomodoro della pizza o della focaccia risulta acido, cosi come la salsa di pomodoro sulla pasta.

Ricordo che un alimento acido può creare problemi a chi soffre di problemi dell’apparato digerente come la gastrite o il reflusso gastroesofageo. Inoltre il protrarsi di una situazione di acidità del corpo, favorita dal consumo di cibi raffinati e di cibi di origine animale, può creare le condizioni per lo svilupparsi di diverse malattie, anche gravi.

I vantaggi del succo di pomodoro fresco

Continua Norman Walker, che nel suo libro elenca dettagliatamente il potere terapeutico del succo di diversi ortaggi. “I pomodori hanno un contenuto abbastanza elevato di acido citrico e malico e un po’ di acido ossalico. Tali acidi sono tutti necessari e utili al funzionamento del metabolismo a patto che siano vitali e organici (=bio).”

Ortaggi freschi e di stagione = cibo vitale

Quali sono dunque gli svantaggi del cibo inscatolato e cotto? “Quando i pomodori vengono cotti o inscatolati, questi acidi diventano inorganici e risultano dannosi, benché i loro effetti deleteri siano insidiosi e non si manifestino immediatamente. Per esempio, i calcoli ai reni e alla vescica sono il risultato del consumo di pomodori cotti o in scatola o del loro succo trattato, soprattutto se assunto insieme ad amidi e zuccheri.”

Succo estratto di pomodoro ricca fonte di minerali e vitamine

Il succo di pomodoro fresco e crudo è ricco di sodio, calcio, potassio e magnesio. Non solo: è ricco di vitamina A e vitamina C, oltre ad essere una miniera di antiossidanti. Ci sono tante varietà di pomodori e da tutte, se usate fresche e crude, si ottiene un succo eccellente ed efficace.

Il segreto

Se potete, sceglietelo da agricoltura biologica, oppure dal vostro orto.

Quindi via libera al succo del rosso pomodoro, rigorosamente durante la stagione estiva,  purché bevuto da solo, a mo’ di spuntino o di aperitivo, avendo l’accortezza di attendere almeno 30 minuti prima di iniziare il pasto.

 

estrattore di succhi, estrattore di frutta e verdura, estrattore 40 g/m, estrattore di qualità, miglior estrattore a freddo, estrattore a freddo, estrattore siQuri, acquistare un estrattore

Estrattore Essenzia Green
Acquista Essenzia da siQuri

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Articolo precedenteStoriella di Karma da padre a figlio
Articolo successivoSuperare ansia e rabbia con il respiro: impariamo una tecnica
Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, educatore alimentare. Convinto sostenitore della visione olistica e del vivere etico e sostenibile, curioso e studioso. È impegnato da anni nella divulgazione di tematiche su alimentazione e benessere. Ha frequentato il corso triennale di naturopatia alla scuola Riza Natura dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica (Milano). Ha frequentato corsi di perfezionamento su floriterapia alla scuola del Bach Center, tecnica Craniosacrale, Digitopressione Dinamica e Riflessologia Plantare Integrata® presso Riza. Ha frequentato il master Operatore del Benessere presso il Centro Studi di Perugia. Ha approfondito L’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo medico scientifico (Franco Berrino, Debora Rasio, Martin Halsey...) partecipando a numerosi convegni e workshop. Partecipa costantemente a convegni, eventi formativi e manifestazioni a tema alimentazione e benessere. Grazie alle passioni storiche per il web, il marketing e la comunicazione, derivate da una Laurea in Scienze dell'Informazione e da anni "da manager" in diverse aziende, dopo aver collaborato con importanti iniziative editoriali del mondo olistico e con alcune realtà di prodotti naturali, ha ideato e fondato il progetto BenessereCorpoMente.it. Mette a disposizione di aziende e privati la sua esperienza facendo anche attività di consulenza, in particolare sui temi dell'alimentazione naturale e dell'educazione alimentare.

1 commento

  1. complimenti! l’articolo è molto interessante, soprattutto la differenza fra la reazione alcalina e la reazione acida con abbinamento degli ingredienti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.