Stress da rientro: i preziosi rimedi naturali

stress da rientro, rientro al lavoro, rientro a scuola, rientro dalle vacanze, cambio di stagione

Stress da rientro: sapete a cosa mi riferisco? Il periodo delle vacanze sta terminando o è appena terminato, il meteo gradualmente cambia e con lui cambiano anche i nostri bioritmi.

Sia per chi è partito e ha cambiato aria e abitudini, che per chi è rimasto a casa vivendo una quotidianità più tranquilla e rallentata, l’arrivo del mese di settembre può portare con sé dello stress a causa di tutti i suoi inizi: scuola, lavoro, attività sportive e ricreative.

Aspettative e decisioni da prendere

Spesso riprendere le attività porta con sé aspettative, decisioni da prendere e nuove organizzazioni che unite al cambio di stagione creano una condizione sfavorevole per il nostro sistema psico-fisico.

Come affrontare lo stress da rientro

Per ripartire con il piede giusto è importante osservare alcune regole basilari del benessere, che possiamo sintetizzare così:

  • seguire un’alimentazione sana e ricca di frutta e verdura fresche e di stagione,
  • fare regolarmente una moderata attività fisica (ad esempio 30 minuti di camminata veloce 3-4 volte a settimana),
  • dare una cadenza regolare ai pasti (stessi orari e non saltarli)
  • dedicare il tempo necessario al riposo notturno (non andare a letto troppo tardi e dormire il giusto, generalmente almeno 7/8 ore).

Oltre a queste sane buone abitudini anche la natura ci viene in supporto con tanti rimedi naturali tra i quali ne abbiamo scelti due: la Rhodiola Rosea e il Tiglio.

Rhodiola rosea

La Rhodiola Rosea, più comunemente chiamata Rhodiola (o Rodiola) è un ottimo adattogeno, utile nelle fasi di stanchezza, sia fisica che mentale, sostiene il corpo e gli permette di “riadattarsi” nei momenti di stress.

Risulta particolarmente preziosa nelle situazioni in cui pensiamo di non avere le forze per occuparci di tutto, proprio come quando dobbiamo accelerare il ritmo psicofisico dopo il periodo estivo. È inoltre utile per ridurre i tempi di recupero dopo l’attività sportiva.

La Rhodiola contribuisce alla produzione dell’ormone chiamato serotonina che migliora l’umore, rinforza la memoria, aiuta la concentrazione ed elimina i disturbi del sonno.

Inoltre, la Rhodiola favorisce il metabolismo dei grassi ed è indicata come sostegno nelle diete ipocaloriche associate a una buona attività fisica.

Nota bene: è sconsigliata in caso di diabete e nei soggetti che assumono fluidificanti del sangue o che soffrono di palpitazioni cardiache. In caso di gravidanza, allattamento, particolari disturbi o assunzione di farmaci è caldamente consigliato di consultare il medico prima dell’utilizzo.

Per approfondire al meglio tutte le proprietà della Rhodiola vi invito a leggere l’articolo Rodiola: pianta amica per la Felicità, la linea e la memoria.

Quale acquistare

Tra i prodotti in commercio abbiamo provato la Rhodiola Rosea dell’azienda Ecosalute di Carpaneto Piacentino, un integratore alimentare in capsule, pratico da assumere e di ottima qualità.

Tiglio

Il Tiglio (Tilia Tomentosa) è una pianta conosciuta per le sue proprietà sedative e calmanti. In particolare la soluzione gemmoderivato è indicata in caso di stress, ansia, stati di tensione nervosa e di apprensione; contrasta l’insonnia.

Agisce sul sistema circolatorio abbassando la pressione sanguigna e diminuendo gli stati di tachicardia. È  un antispasmodico utile per chi soffre di coliti e di sindrome da intestino irritabile. Produce un effetto distensivo anche sullo stomaco e i disturbi nervosi a esso connessi . Il Tiglio è  un rimedio consigliato per calmare gli stati di ipersensibilità e tensione come la ripresa del lavoro dopo le ferie o un colloquio di lavoro importante.

Il Tiglio risulta indicato anche per i più piccoli, in particolare per allontanare l’agitazione e dormire serenamente nei primi primi giorni di scuola.

Nota bene: in caso di gravidanza, allattamento, particolari disturbi o assunzione di farmaci consultare il medico prima dell’utilizzo. Per la posologia vi invitiamo a seguire l’indicazione sulla scheda prodotto sul sito di Ecosalute.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.