Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Spaghetti integrali sedano funghi & noci

Spaghetti integrali, pasta integrale sedano, funghi, noci, naturicetta, ricetta

Ecco per voi un primo piatto sano, depurativo, nutriente. Sedano e noci, ingredienti dalle interessanti proprietà di benessere, vi daranno una buona dose di proteine e di sali minerali oltre a sorprendervi con un gusto speciale che si sposa bene con il sapore dei funghi.

Ricetta di spaghetti integrali

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 320 gr di spaghetti integrali
  • 1 porro
  • 200 gr di funghi secchi
  • 3 gambi di sedano verde
  • una manciata di noci sgusciate
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva biologico
  • 2 rametti di prezzemolo
  • sale marino integrale

Preparazione

Mettete a bagno i funghi secchi per 10 minuti. Mentre portate ad ebollizione l’acqua per la pasta, tagliate il porro ed il sedano a fettine sottili e fateli soffriggere a fuoco lento finché non si ammorbidiscono.

Aggiungete i funghi e un poco di acqua per i funghi, meglio se filtrata in un colino. Tagliate le noci a pezzettini.

Fate cuocere gli spaghetti integrali con un pizzico di sale marino integrale e scolateli al dente.

Fateli saltare per qualche minuto con il sedano e i funghi e pian piano aggiungete le noci.

Servite adornando il piatto con qualche foglia di prezzemolo ed assaporate ogni ingrediente.

Trovate ulteriori informazioni su sedano e noce ai seguenti articoli:

Consigli di salute

Vi ricordiamo anzitutto di cucinare sempre con amore e passione e, se decidete di fare un pasto leggero potete, prima del pasto principale, gustare un’insalata mista scegliendo di arricchirla con le vostre verdure preferite di stagione: è utile per preparare lo stomaco al piatto principale, favorisce la digestione, dona sazietà ed aiuta a controllare i picchi glicemici che sono dannosi per la nostra salute.

Consigli “tecnici”

Per una miglior sicurezza potete lavare le verdure aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato. Inoltre, tagliate le verdure con un coltello in ceramica, non d’acciaio: questo rallenterà il processo di ossidazione salvaguardando i nutrienti. Per lo stesso motivo tagliate le verdure appena prima di utilizzarle, non ore prima. Consigliamo anche l’utilizzo di pentole con il fondo in ceramica.

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche