SPA e Centri benessere: come mantenere i benefici delle vacanze

0
107
spa centri benessere, idroterapia, donna, acqua

SPA e Centri Benessere, grazie ai loro rimedi naturali e luoghi curativi e rilassanti possono essere utili per mantenere i benefici delle vacanze. Scopriamo come.

I reali benefici delle vacanze

Le vacanze ci permettono di rilassarci, di godere della natura, dell’aria aperta e spesso di muoverci un po’ di più.

I benefici sono una migliore ossigenazione dei tessuti, l’attivazione del sistema linfatico e cardiocircolatorio, con un rafforzamento del sistema immunitario e di tutto il sistema psicofisico più in generale.

Gli elementi della natura ci offrono tutte le loro proprietà di benessere.

L’importanza del mantenimento

Ma, si sa, le vacanze durano troppo poco rispetto al tempo di lavoro e stress. Prenderci cura di noi soltanto durante le vacanze non basta. Vi suggeriamo così un buon mantenimento del vostro stato di benessere attraverso la frequentazione di SPA e Centri benessere che oramai si sono diffusi in modo capillare su tutto il territorio italiano.

Perché scegliere SPA e Centri Benessere

Solitamente SPA e Centri Benessere offrono trattamenti a base di acqua termale, a base di alghe e fanghi terapeutici, saune, idromassaggio, bagno turco, percorsi kneipp, massaggi mirati. Tutti trattamenti volti a migliorare la respirazione e l’ossigenazione dell’organismo, migliorare la circolazione, drenare i liquidi stimolando un’azione depurativa sull’organismo. Di seguito un vademecum per la tua scelta.

Idromassaggio

L’idromassaggio stimola la circolazione sanguigna e linfatica, migliorando l’ossigenazione dei tessuti e contrastando gli inestetismi della cellulite. Scioglie le tensioni muscolari e alleviando dolori e contratture. Decongestiona le vie respiratorie e rilassa il sistema nervoso alleviando stress e agitazione. Concilia il rilassamento e il sonno.

Sauna

Vi sono diversi tipi di sauna e, poiché agisce sul sistema cardiocircolatorio, è bene consultare prima il vostro medico prima di sperimentarla. Soprattutto se avete problemi di cuore o di pressione.

Fare una sauna è come fare esercizio fisico di lieve intensità: il calore aumenta i battiti cardiaci, la sudorazione ci consente di eliminare le tossine, l’umore migliora.

Il sistema immunitario ne risulta rinforzato. Vi suggeriamo di seguire attentamente le indicazioni del centro benessere per ottenere il massimo dei benefici.

Bagno turco

Il bagno turco è un ambiente caldo ricco di umidità. Il primo a beneficiarne è il sistema linfatico e quello sanguigno. L’intensa sudorazione che provoca ha azione detossinante sull’organismo e rigenerante per la nostra pelle. La respirazione nel bagno turco diventa più profonda andando a liberare le tensioni.

Anche in questo caso, viste le temperature elevate è bene consultare il proprio medico prima di provarlo e seguire le istruzioni d’uso.

Percorso Kneipp

Si basa sul principio dell’idroterapia e ne abbiamo parlato in modo approfondito nell’articolo: “Metodo Kneipp: cos’è e quali sono i benefici dell’idroterapia”.

Il percorso Kneipp, grazie all’immersione dell’acqua fredda, seguendo importanti regole, depura, stimola l’apparato cardiocircolatorio e tonifica l’organismo.

Scegliere nuove sane e piacevoli abitudini

Le vacanze ed il mantenimento dei benefici che ci portano sono importanti. Ma è molto importante anche scegliere di introdurre nuove sane e piacevoli abitudini per migliorare il nostro stato di salute.

Abbiamo a disposizione molte possibilità, è sufficiente cercare quella più vicina a casa o al lavoro. Anche alcune palestre sono dotate di sauna e vasche idromassaggio ma spesso non ne beneficiamo per mancanza di tempo.

In fondo basta iniziare dedicando il tempo minimo: possiamo scegliere di dedicarci due ore ogni due settimane scegliendo il trattamento giusto per noi. Sano e piacevole.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.