Sorry, mi dispiace se stiamo distruggendo il pianeta. Guardate !

Vi invitiamo a visionare questo bellissimo, breve ma intenso video per riflettere, se ce ne fosse ancora bisogno, su cosa sta accandendo alla nostra madre terra, al pianeta che abitiamo, all’ambiente, e a tutti noi. Il video dura poco più di 4 minuti ed inizia cosi.

Care generazioni future, penso di parlare per tutti noi quando dico: MI DISPIACE.

Annuncio pubblicitario

Mi dispiace se vi abbiamo lasciato questo casino di pianeta.

Scusate se eravamo troppo presi dai nostri personali impegni per fare qualcosa.

Scusateci se abbiamo ascoltato gente capace solo di scuse.Solo per non fare nulla.

Non abbiamo capito quanto importante fosse la terra.

Prendetevi 4 minuti per guardare questo video. E’ importante!

Ti dispiace che stiamo distruggendo il pianeta ?

Ognuno di noi può fare qualcosa anche con le piccole scelte di ogni giorno, ad esempio scegliendo per la nostra alimentazione prodotti il più possibile naturali, di stagione, del territorio in cui viviamo, leggendo le etichette e dicendo di no a prodotti raffinati, a cibi ed ingredienti che oltre a recare danno alla nostra salute contribuiscono a provocare i disastri ambientali,  pensiamo alla carne, alle agricolture intensive, all’olio di palma, ai cosmetici che contengono derivati del petrolio, all’uso di tutti i materiali che non possono essere riciclati: imballaggi, prodotti in plastica…

Impariamo ad osservare la natura, ma anche a a viverla, a non considerarla una cosa esterna a noi ma che è parte di noi. Impariamo a seguire i suoi cicli e a non ostinarci di volerla controllare, modificare. Impariamo a non credere a tutto ciò che, in buona e cattiva fede, ci viene raccontato, spesso con superficialità.

Non dimentichiamo l’antico detto

Ciò che semini oggi raccoglierai domani.

 Approfondimenti

Articolo: Cambiamenti climatici: adesso tocca a noi (Before the Flood)
Libro: Il Riscaldamento Climatico, Che cos’è il grande rischio? di Robert Kandel

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.