Come scegliere lo spuntino di metà giornata

Quasi tutti gli stili alimentari sono concordi nell’affermare che una sala alimentazione è composta dai tre pasti principali e da due spuntini di metà giornata, uno a metà mattina ed uno a metà pomeriggio.  Poiché siamo esseri abitudinari spesso scegliamo gli stessi snack: chi opta per un frutto, magari sempre lo stesso, chi per dei biscotti o merendine confezionate, chi si abitua a crackers o gallette.

L’importanza dello spuntino

Lo spuntino chiamato anche “pasto leggeroè in realtà tanto importante quanto i pasti principali, dovrebbe pertanto seguire le regole della sana alimentazione: variare, essere sano, fornire all’organismo i nutrienti di cui necessita, quelli che magari non si assumono durante i pasti principali, soddisfare il gusto e la voglia.

È importante sentire se il corpo richiede frutta fresca, se ha voglia di dolce, di salato oppure di entrambi i sapori. Oltre alla frutta che vi suggeriamo di variare spesso, possiamo scegliere semi oleosi e frutta secca che forniscono all’organismo proteine, vitamine, sali minerali, acidi grassi e antiossidanti importanti per l’organismo.

Dalla frutta alla frutta secca

Il consumo della frutta è suggerito lontano dai pasti, il momento dello spuntino è ideale per consumare frutta fresca e di stagione intera o sotto forma di succo. In alternativa è possibile scegliere la frutta secca, ricca di preziose proprietà nutrizionaliche in questo caso può anche essere non di stagione poiché il metodo della tostatura preserva la maggior parte delle proprietà nutritive.

Voglia di snack fantasioso

Un’azienda che amiamo per la qualità dei suoi prodotti e per la varietà di alimenti biologici e naturali che ci offre è La Finestra sul Cielo. Per quanto riguarda gli spuntini di metà giornata, gli snack, offre una varietà di alternative per tutti i gusti oltre che la possibilità di sperimentare nuovi sapori e abbinamenti alimentari.

Possiamo gustare la linea “SEMPLICE&BIO® che offre un’ampia varietà di frutta secca e essiccata: albicocca, bacche di goji, cocco, more, melograno sia puri che uniti a noci, mandorle, anacardi e semi oleosi.

In alternativa possiamo trovare degli snack che contengono semi vari, soia e frutta secca con l’aggiunta talvolta di salsa tamari che rende lo spuntino salato e molto gustoso, soprattutto per gli amanti del gusto salato. Deliziosa e molto interessante dal punto di vista nutrizionale anche la linea di snack ricca di proteine chiamata “Protein snack”.

protein snack, soia tamari, spuntino, snack, la finestra sul cielo

Con questo assortimento è quindi possibile così soddisfare tutti i gusti e le esigenze, scegliere così il nostro snack preferito, con la garanzia di qualità e con il vantaggio di una confezione da massimo 45 gr. che ci consente di tenere sotto controllo anche la linea.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

Newsletter

Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, rimedi naturali, floriterapia ed altre tecniche per il benessere. Convinto sostenitore dell'approccio olistico e del vivere etico e sostenibile. Fondatore e direttore del portale BenessereCorpoMente.it
Contatti
Email: claudio@benesserecorpomente.it
Telefono: +393484753274
Website: https://www.benesserecorpomente.it
Twitter: @claudiomontev
Facebook: https://www.facebook.com/claudio.monteverdi
Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
↑ Torna su