Sandalo: olio essenziale per corpo e spirito

0
370
sandalo. olio essenziale, legno di sandalo

Il sandalo è uno dei più antichi profumi del mondo, utilizzato per favorire la meditazione e per i rituali di bellezza della pelle. L’olio essenziale si ottiene per distillazione in corrente di vapore del legno della pianta ed è un liquido viscoso la cui colorazione vira dal giallo ambrato al verde. La fragranza è intensa e persistente, delicata e dolce allo stesso momento. Viene classificata tra le note di base.

La sua azione terapeutica è lenta e graduale ma al contempo potente.

Effetti sul corpo

Balsamo eccezionale per la pelle, protegge, riequilibra e stimola le sue difese naturali. Va benissimo in caso di desquamazioni, eccessiva secchezza, screpolature ostinate, invecchiamento precoce e perdita di vigore e tonicità. Per la pelle grassa è un toccasana in quanto va ad agire sulla produzione eccessiva di sebo, un alleato prezioso per la cute acneica, grassa e mista. Sul corpo può essere applicato diluito in creme idratanti o oli vettori per proteggerlo da tutte le aggressioni esterne. Ottimo anche per psoriasi e infiammazioni causate da disidratazione. Sui capelli è un anti caduta efficace che è anche in grado di nutrire, idratare e rivitalizzare la chioma danneggiata e sciupata.

Azione sottile del sandalo

Ottimo antistress, il sandalo riequilibra il sistema nervoso centrale con un forte azione ansiolitica, antidepressiva, distensiva e rilassante. Mentre rilassa, infonde energia e fornisce tono e vigore all’organismo, riuscendo a incrementare la sensazione di sicurezza, protezione e pace. A tutti è nota la sua azione stimolante e afrodisiaca dovuta alla connessione con il secondo chakra, il centro energetico del piacere ubicato nella zona che sta due dita sotto l’ombelico. Questo chakra è legato alla creazione, quindi a tutto quello che ci piace veramente fare: ecco che il sandalo è un gran motivatore in grado di sbloccarci e di portarci verso tutto ciò che è veramente di nostro gradimento.

Via le maschere con il sandalo

Il sandalo ci spoglia di tutte le nostre maschere e aiuta l’espressione autentica di noi stessi. Ci connette alla nostra divinità interiore e allo spirito di devozione più profondo presente nella nostra anima. E’ un olio che ci invita al progresso spirituale. In che modo? Ci aiuta a guardare nel nostro cuore e a capire quali sono le nostre priorità per allinearci al volere divino.

L’olio essenziale della devozione sacra

Promuove la nostra integrità, avvolge la nostra persona e l’aura, rinforzando i corpi sottili e facilitando lo scambio con le energie ambientali esterne. Il sandalo, legato a Shiva nella tradizione induista, è un grande maestro che ci porta alla chiarezza spirituale, alla devozione e all’amore vero per il divino.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.