Quarzo rosa: le proprietà della pietra dell’amore

quarzo rosa, cristallo

Il quarzo rosa viene spesso chiamato la “pietra dell’amore“.  Trasporta una morbida energia femminile di compassione e pace, tenerezza e guarigione, nutrimento e conforto. Parla direttamente al Chakra del Cuore, dissolvendo ferite emotive, paure e risentimenti, facendo circolare un’energia amorevole. La sua vibrazione energetica è quella dell’amore incondizionato che apre, infatti, il chakra del cuore, questa  sua caratteristica rende il quarzo rosa una pietra adatta a ogni tipo di amore: l’amor proprio, familiare, platonico, romantico e incondizionato. La potente vibrazione energetica di questo genere di quarzo può sensibilmente migliorare l’amore praticamente in ogni situazione.

Come si forma il quarzo rosa

La bella pietra rosa scura non è altro che un cristallo di quarzo che ha assorbito minerali come manganese e titanio. A seconda della profondità della pietra e dei minerali che contiene, il colore può variare da rosa pallido a rosa scuro. Tali variazioni sono conferite anche in relazione a dove è stata estratta la pietra, può infatti contenere anche tracce o inclusioni di fibre di rutilo (che contiene una certa percentuale d’ossido di ferro e perciò colora di rosso-sangue) o un borosilicato simile alla dumortierite. Gli scienziati ritengono che il colore del quarzo rosa sia da attribuire, oltre che ai minerali che lo compongono, anche a delle impurità del titanio, del manganese e del ferro.

La leggenda del quarzo rosa

La pietra è stata onorata nella cultura egiziana,  tibetana, indiana e cinese e continua ad essere una delle pietre più popolari per la scultura in Cina.

Secondo una leggenda, che personalmente amo molto, la pietra fu creata quando il dio greco Adone fu colpito dal dio della guerra Ares. La dea Afrodite, spinta dall’amore,  si tagliò in un cespuglio di rovi mentre si precipitava a salvarlo. Gocce del loro sangue si raccolsero e mischiarono sulla pietra bianca di quarzo e la macchiarono di un rosa acceso, da qui la nascita della nuova pietra: il quarzo rosa simbolo dell’amore.

Autostima e amore

Il quarzo rosa, come abbiamo detto, trasmette forti vibrazioni di amore, felicità, calore e benessere emotivo e mentale. La sua energia è correlata al chakra del cuore.

Questa è la pietra che non dovrebbe mai mancare per fare in modo che attraverso le sue vibrazioni l’energia dell’amore sia in grado di venire in soccorso a noi stessi e a tutti coloro che ci sono vicini. Non dimentichiamo che il  quarzo rosa non è appellato “pietra dell’amore” per caso!

Questa pietra apre i chakra e fa scorrere l’energia donandoci la possibilità di aumentare o far proprio nascere l’autostima e l’amore per se stessi.  La consapevolezza di sé e l’accettazione sono infatti due dei poteri di guarigione più belli del quarzo rosa. È anche una pietra eccellente per le persone che hanno difficoltà ad accettare l’amore degli altri in quanto si sentono indegni. Oltre a questo la pietra è in grado di donarci, nel contempo, quella sottile sensibilità che ci da modo di essere in grado di vedere il meglio delle persone o riconoscere gli aspetti e i segni da cui è meglio stare lontani.

Indossare il quarzo rosa

Indossare questa pietra ci ricorderà sempre che prima di poter accettare l’amore che gli altri ci donano, bisogna sempre essere attenti ad amare se stessi: amarsi per essere amati. L’amore è un sentimento ed un’emozione molto importante nella vita delle persone, e attraverso di lui possiamo essere in grado di realizzare cose che non avremmo mai nemmeno lontanamente pensato possibili!

Il quarzo rosa “lavorerà” a favore della propria crescita personale e, non meno importante, per lo sviluppo spirituale. Ciò significa che può aiutare ad affrontare le storie, i dolori, le paure e i traumi radicati, che avranno modo di essere sbloccati e lasciati fluire per  guarire completamente.

Quarzo rosa e salute

Il quarzo rosa è molto potente anche quando si tratta di problemi di salute. Ha un effetto calmante sulla persona che lo indossa, dona calma e tranquillità anche quando si ha a che fare con persone o situazioni difficili.

Attraverso la crescita dell’amor proprio che riesce a trasmettere alla persona, conferisce una grande forza per affrontare, ansie, tensioni, traumi e stress. Anche un piccolo pezzo di quarzo rosa in tasca può essere in grado di aiutare a superare le proprie paure e le proprie sfide e sentirsi pronti ad affrontare i cambiamenti che la vita ci impone. Utile anche in caso di depressione, insonnia e altri problemi della sfera psichica e mentale.

Può essere di supporto in caso si verifichino problemi riproduttivi o mestruali. Il quarzo rosa supporta in particolare il sistema riproduttivo femminile, i genitali e l’aumento della fertilità. Aiuta ad alleviare le difficoltà sessuali, la depressione post-partum ed è pensato per aiutare le madri a guarire dopo nascite complicate.

L’energia del quarzo rosa,  può anche essere usata per trattare alcune condizioni cardiache, palpitazioni e problemi di circolazione del sangue. Si ritiene che aiuti a prevenire la trombosi e gli attacchi di cuore, oltre a rendere i muscoli cardiaci più forti.

Il quarzo rosa funziona anche per migliorare la carnagione e l’aspetto della pelle. Può essere usato in caso di cicatrici, per pulire e disintossicare la pelle, ridurre le rughe e rendere la carnagione radiosa e luminosa.

Quarzo rosa e bambini

Dopo quanto abbiamo detto, non sorprende sapere che questo cristallo di promuove il legame tra la mamma e il suo bambino. È per questo un ottimo cristallo da usare durante la gravidanza.

Le future mamme lo appoggiano sul ventre, o tengono al collo un ciondolo che arriva all’altezza della pancia e così facendo proteggono il bambino che portano in grembo, permettendo al loro corpo di prepararsi per il parto. Mettere un quarzo rosa nella stanza del proprio bambino può anche aiutare in caso di paure, coliche, pianto.

Quarzo rosa e nuovi progetti

È una pietra eccellente da avere con sé quando si inizia una nuova attività o un nuovo progetto. E’ un’ottima idea averlo con se quando si affronta un colloquio di lavoro, si firma un contratto, si acquista una casa, un auto o semplicemente si deve prendere una decisione che può cambiare la vita.

Come usare il quarzo rosa

I cristalli di quarzo rosa possono essere usati come collane o bracciali o anche come orecchini, anelli o ciondoli. Il meglio è indossarlo come ciondolo facendo in modo che il quarzo rosa sia posizionato all’altezza del cuore.

Possiamo anche porre il cristallo di quarzo rosa sotto il cuscino in modo che qualsiasi cosa causi dolore emotivo abbia la possibilità di manifestarsi attraverso i sogni permettendo, così, di trovare la soluzione migliore per risolverlo.

Può essere anche tenuto in tasca, o appoggiato sulla scrivania, o ancora posto in una bella ciotola, o sparso qua e là per la casa o semplicemente si può tenerlo tra le mani durante la meditazione.

Insomma, puoi usarlo come preferisci, l’importante è utilizzarlo nel modo più naturale e più comodo per te perché è così che riceverai le energie del cristallo.

Attenzione a non tenerlo esposto in un luogo dove c’è troppa luce solare perché questa influenzerà il colore e la chimica stessa della pietra che potrebbe sbiadire o creparsi.

Ti può interessare anche:“Come equilibrare i Chakra con i cristalli”

Sfera con Filo in Quarzo Rosa - Suncatcher
Sfera con Filo in Quarzo Rosa – Suncatcher
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome