Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Tè Pu erh: il tè invecchiato dalle preziose proprietà

tè pu erh, tè pu-erh, tè rosso

Tè Pu erh

Per gli appassionati del tè e dei suoi molteplici aromi e benefici andiamo alla scoperta del Tè Pu erh o Pu’er, un tè pregiato le cui origini si trovano nello Yunnan in Cina.

È chiamato anche tè rosso, come il tè Rooibos, per il suo colore intenso e si ricava, come gli altri tè cinesi da una specie di Camelia Sinensis.

Le foglie subiscono una doppia fermentazione e vengono lasciate riposare in grotte umide, sono poi invecchiate a lungo per dare origine ad un tè di qualità superiore al comune tè verde. Il suo aroma è molto particolare e intenso, e come il tè verde, è considerato una bevanda medicinale, ottima sia per prevenire alcuni disturbi sia per alleviarli.

Benefici e proprietà

Il Tè Pu erh apporta vitamina C, vitamine del gruppo B, flavonoidi. Può combattere il colesterolo cattivo, accelerare il metabolismo motivo per cui gli sono riconosciute proprietà dimagranti. Ha proprietà digestive, carminative e depurative e favorisce il funzionamento epatico.  Può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, regolare i livelli di zucchero nel sangue proteggendo l’apparato cardiovascolare.

È un ottimo antiossidante e aiuta a rinforzare il sistema immunitario. Contiene pochissima teina pertanto si può consumare anche la sera.

Usi e consumi

Grazie a queste sue proprietà può essere anche consumato al pasto, favorisce la digestione, ha azione disintossicante e dona senso di sazietà.

In alternativa, con due tazze al giorno, se seguite un regime alimentare sano e leggero, può favorire il controllo del peso.

Lo potete trovare nei negozi dedicati oppure on line in foglie oppure in tavolette, vi suggeriamo di controllare sempre la provenienza e la qualità. Spesso lo trovate aromatizzato, ma vi suggeriamo di provarlo prima al naturale data la sua peculiarità.

Preparazione del Tè Pu erh

Le foglie del Tè Pu erh vanno prima lavate per essere riattivate dopo la lunga conservazione. E’ bene quindi  fare prima una o due infusioni veloci e buttare via l’acqua e poi procedere con l’infusione vera e propria.

Il tempo di infusione varia a seconda del tipo di tè che avete scelto. Diversamente dagli altri tè, il tempo di infusione è di pochi secondi fino al massimo un minuto.

Ti può interessare anche:“Tè matcha, tè pregiato: proprietà e consigli”

Approfondimenti e studi scientifici

Ti può interessare anche questo articolo: Tè matcha, tè pregiato: proprietà e consigli

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche