Home Autori Articoli di Elisa Bignotto

Elisa Bignotto

Elisa Bignotto
44 ARTICOLI 0 Commenti
Naturopata diplomata alla Scuola di Naturopatia dell’Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Iscritta alla FINR, (Federazione Italiana dei Naturopati Riza), svolgo la mia attività professionale presso il mio Studio di naturopatia a Verona. La passione sostenuta dallo studio, aggiornamento e sperimentazione e la continua ricerca di tecniche e rimedi naturali per il benessere fisico, emozionale e psichico mi hanno portata a specializzarmi in Floriterapia, Alimentazione, Ayurveda ed Enneagramma. Convinta che tutti gli aspetti dell’esistenza e quindi anche fattori sociali, ambientali, alimentari ed emozionali influiscano sullo stato di salute ed equilibrio di ciascuno di noi, pongo l’attenzione sulla persona nella sua globalità (corpo, mente, emozioni) cercando di stimolare la capacità di auto-guarigione attraverso l’utilizzo di:• Integratori alimentari, gemmoderivati, estratti di piante, oli essenziali • Fiori di Bach, Australiani, Essenze Spirit in Nature • Consigli di alimentazione naturale e Metodo 3EMME • Tecniche di rilassamento • AyurvedaMi occupo con passione anche di promozione e divulgazione di un approccio naturale e consapevole alla salute tenendo conferenze e seminari e tramite giornate a tema presso Erboristerie e negozi di alimentazione biologica.Ho studiato pianoforte e per vent’anni ho collaborato con la scuola di musica CIM di Verona. Dalla ricerca di integrare la Naturopatia e in particolare l’Enneagramma con la musica, è nato il libro “ENNEAGRAMMA IN MUSICA” da me scritto in collaborazione con il Dott. Maurizio Cusani, edizioni Nuova Ipsa.Pratico Ananda Yoga da diversi anni con passione e devozione.Ricevo presso il mio Studio di Naturopatia a Verona

SEGUICI SUI SOCIAL

113,118FansMi piace
174FollowerSegui
710FollowerSegui

PIÙ VISTI DELLA SETTIMANA

Fibre alimentari: a cosa servono e perché mancano

Le fibre alimentari sono sostanze introdotte insieme agli alimenti che non vengono assimilate durante il processo digestivo in quanto non vengono degradate dagli enzimi...