Pregiudizi: come superarli per aprire la mente al nuovo

0
217
pregiudizi, convinzioni, rifiuto

 Molta gente crede di pensare mentre sta solo riordinando i propri pregiudizi. William James

La parola pregiudizio significa giudizio anticipato. I pregiudizi ci fanno interpretare la realtà spesso prima di conoscerla. Si basano su ciò che ci hanno insegnato, su ciò che abbiamo sentito dire, sulle convinzioni e le credenze che si sono formate sulla nostra esperienza. Ma l’esperienza è, per l’appunto, sono la nostra e si basa sulla realtà soggettiva, percepita solo da noi.

Pregiudizi: pensiamo di sapere…

Dentro di noi abbiamo la percezione che la nostra realtà sia uguale a quella di tutte le altre persone, invece ognuno di noi vive la vita secondo il suo filtro personale: il clima, l’ambiente, il cibo, le relazioni. Se solo riuscissimo a percepire questa molteplicità e queste infinite possibilità di interpretare la realtà, i pregiudizi si allontanerebbero da sé.

Pensiamo di sapere, di conoscere già come sarà, ma in realtà non sappiamo proprio nulla.

Un passo indietro

Luigi arriva sempre in ritardo”… “ nel paese dove ho la casa in montagna fanno sempre le stesse cose”…”il  treno non mi va, c’è brutta gente”…”quel collega sbaglia sempre chiedo a qualcun altro”. Quanti pregiudizi, convinzioni che fissano e rendono immobile una realtà che invece è sempre in movimento e cambiamento. Quante cose ci perdiamo quando usiamo la lente del pregiudizio: incontri, scambi, scoperte. Proviamo a fare un passo indietro. Arriva il pregiudizio? Facciamo un passo indietro e prendiamo in considerazione che tutto può cambiare sempre.

Aprirsi al nuovo e lasciarsi stupire

I pregiudizi ci chiudono nel castello delle nostre convinzioni. Ci impediscono di scoprire cose nuove di fare esperienze diverse. Se troviamo la forza di fare il passo indietro e di osservare che i pregiudizi sono un’interpretazione spesso errata della realtà, possiamo trarne molti benefici. Possiamo scoprire con piacere che una persona, un luogo, una situazione sono cambiati. Abbiamo la possibilità di vivere lo stupore del nuovo del non conosciuto che solo una mente libera e un cuore aperto possono vivere.

I pregiudizi operano a tuo vantaggio, in apparenza. Ti tengono lontano da persone cose e idee che non conosci e che ti potrebbero dare dei fastidi. In realtà, essi operano contro di te, impedendoti di andare alla scoperta di ciò che non conosci.
Wayne Dyer

Le Vostre Zone Erronee
Wayne W. Dyer
Guida all’indipendenza dello spirito

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.