Perdita di capelli: trattamenti naturali e integratori per contrastarla

perdita di capelli, caduta dei capelli, calvizie

Perdita di capelli, chi di noi non è stato afflitto almeno una volta da questo problema, che spesso provoca un po’ di ansia in molte persone, donne e giovani in particolare?

Innanzitutto diciamo che ogni giorno perdiamo da 50 a 100 capelli per ragioni fisiologiche assolutamente normali. Il naturale ciclo di vita del capello prevede la caduta di alcuni capelli e la loro sostituzione con la ricrescita di nuovi. Il problema è reale quando si osserva un visibile diradamento e l’eventuale comparsa di zone della testa prive di capelli. Le cause più comuni possono essere di tipo ormonale, genetico, oppure causate dallo stress, da un’alimentazione scorretta o da una insufficiente irrorazione sanguigna del cuoio capelluto. Anche alcuni farmaci possono causare la caduta dei capelli: tra questi i farmaci antitumorali e i contraccettivi orali.

Se stai riscontrando una perdita di capelli, cerca di capire, con l’aiuto del tuo medico qual è la causa del problema.

In ogni caso, per favorire il ripristino una crescita sana dei capelli puoi agire in due modi:

  • dall’esterno con alcuni trattamenti a base di prodotti naturali,
  • dall’interno, con un’alimentazione adeguato e con degli integratori

Nei 2 paragrafi che seguono ti indico sia i trattamenti che gli integratori (e i cibi) che possono contribuire a migliorare la salute dei tuoi capelli e a favorirne una ricrescita sana.

Trattamenti naturali per la perdita dei capelli

Olio di jojoba

Un ottimo trattamento naturale per la perdita dei capelli è l’olio di jojoba, utile nei casi di secchezza prolungata dei capelli e di forfora. Questo olio aiuta a idratare i follicoli piliferi del cuoio capelluto, il che rende i nuovi capelli sani e forti. L’olio può anche aiutare le cellule ciliate a riprodursi più velocemente. IL vantaggio è che non lascia alcun residuo grasso dopo il lavaggio. Per utilizzare questo trattamento naturale contro la caduta dei capelli, segui questa semplice procedura:

  • scalda alcune gocce di olio nelle mani,
  • massaggialo sulle radici e attendi 10-15 minuti
  • lava i capelli usando uno shampoo delicato.

Olio essenziale di Rosmarino

L’olio essenziale di rosmarino ha forti proprietà antisettiche che aiutano a trattare il cuoio capelluto in sofferenza, la forfora e le infezioni che contribuiscono tutti alla caduta dei capelli. Infatti, questo olio essenziale è anche un trattamento naturale contro la caduta dei capelli: applicato direttamente con un olio vettore funge da potente stimolante. Secondo l’International Journal of Biotechnology, una pubblicazione americana autorevole, l’olio di rosmarino ha proprietà antibatteriche e antiossidanti superiori, entrambe utili a favorire una notevole ricrescita dei capelli.

Olio di cartamo

Oltre all’olio essenziale di rosmarino e all’olio di jojoba, l’olio di cartamo rafforza i follicoli secchi e combatte la forfora. Nutre il cuoio capelluto penetrando profondamente nei follicoli e rafforzando le cellule dall’interno. Per fare una buona applicazione, basta massaggiare con l’olio il cuoio capelluto. Dopo poche applicazioni potrai notare una migliore crescita e una rinnovata brillantezza dei capelli. Scopri di più sull’olio di cartamo.

Latte di cocco

Probabilmente sai che molti shampoo e balsami in commercio sono a base di cocco. Non è un caso, il cocco è noto per le sue potenti capacità idratanti. Una proprietà molto utile se consideriamo che una delle cause della perdita dei capelli è da ricercare in un cuoio capelluto danneggiato a causa della secchezza. Per contrastare in modo naturale la caduta dei capelli causata dalla secchezza e riportare i follicoli piliferi in buona salute, puoi massaggiare il latte di cocco sulle radici tutti i giorni. Poi lascialo riposare per 10 minuti e procedi al risciacquo.

Aceto di mele

La perdita dei capelli può essere causata, oltre che dalla secchezza, da follicoli piliferi ostruiti. Quando i follicoli piliferi vengono bloccati e privati ​​del sebo, i batteri si accumulano, con conseguente perdita di capelli e potenzialmente persino calvizie. Per prevenire questo problema o per riparare i follicoli ostruiti, prova a sciacquare il cuoio capelluto con una miscela di aceto di mele biologico e acqua. Questo è un trattamento naturale contro la caduta dei capelli che può fare miracoli per sbloccare i pori e favorire la ricrescita.

Aloe vera

L’aloe vera è un ottimo rimedio casalingo per il trattamento della caduta dei capelli. Ha la proprietà di lenire e aiutare a ripristinare un cuoio capelluto danneggiato, creando un ambiente sano per le cellule ciliate. L’aloe aiuta anche a ripulire il sebo, un olio che ostruisce i follicoli e impedisce ai capelli di ricrescere. Per utilizzare efficacemente questo trattamento naturale contro la caduta dei capelli, basta semplicemente massaggiare il gel di aloe vera direttamente sul cuoio capelluto. In alternativa è possibile utilizzare uno shampoo a base di aloe vera.

Uova

Quest’ultimo trattamento può non essere attraente, tuttavia una maschera per capelli fatta con le uova costituisce un ottimo rimedio naturale per la perdita dei capelli. Le uova favoriscono la ricrescita dei capelli a causa dei loro alti livelli di proteine. Le proteine ​​della cheratina compongono il 70% dei capelli, per questo motivo le uova possono essere un ottimo rimedio per contrastare la perdita di capelli.

L’applicazione è semplice: mescola un uovo e un cucchiaio di olio d’oliva in una ciotola. Dopo aver lavato i capelli con lo shampoo, lascia riposare la maschera sui capelli umidi con una cuffia da doccia per almeno dieci minuti. Infine, puoi sciacquare e lavare con poco shampoo e un balsamo idratante.

Peperoncino piccante

Un modo per contrastare la perdita di capelli è stimolare la circolazione sanguigna del cuoio capelluto. Un buon modo per farlo, ma se vuoi provarlo ti lascio la responsabilità della decisione, è quello di applicare sul cuoio capelluto dell’olio di oliva nel quale sono stati immersi peperoncini piccanti per almeno 15 giorni. In alternativa puoi prendere 2 cucchiai di peperoncino essiccato e tritato aggiungere 2 cucchiai d’olio, ed applicare sulla cute la pasta così ottenuta. In entrambi i casi, la capsaicina in essi contenuta provoca, insieme alla sensazione di formicolio, un intenso flusso sanguigno che aiuta a migliorare la circolazione del sangue.

perdita di capelli, caduta dei capelli, alopecia, calvizie, capelli

Integratori alimentari e alimenti per la perdita dei capelli

Gli integratori alimentari generalmente non sono necessari in quanto tutti i nutrienti e le vitamine indispensabili alla salute dei capelli possono essere assorbiti tramite l’alimentazione. Tuttavia, possono essere un supporto extra in periodi in cui la caduta è eccessiva e/o l’alimentazione non è ben curata o incompleta dal punto di vista nutrizionale.

Ginseng

L’assunzione di integratori a base di ginseng può favorire la crescita dei capelli stimolando i follicoli piliferi. I ginsenosidi, i componenti attivi del ginseng, si ritiene che siano responsabili del suo effetto positivo sui capelli. Questo integratore è da assumere al mattino e mai alla sera perché può disturbare il sonno. Per quanto riguarda la dose da assumere segui sempre le indicazioni del produttore, in ogni caso meglio farsi consigliare dal medico e verificare eventuali effetti collaterali.

Equiseto

L’equiseto, conosciuto anche come coda cavallina, in quanto la sua forma che ricorda il crine di cavallo, è un importante rimedio naturale per i capelli perché li rinforza e li ristruttura rendendoli più forti e sani. Si tratta di un rimedio usato da sempre per remineralizzare ossa, unghie e capelli, i cosiddetti tessuti duri. L’elevato contenuto di acido silicico (uno dei componenti della strutturali dei capelli),  e di altri minerali come il calcio, il magnesio e il potassio rende l’equiseto uno dei più importanti rimedi naturali per i capelli.

Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 sono nutrienti che nutrono l’organismo dentro e fuori. Infatti, questi acidi grassi essenziali raggiungono sia il fusto del capello che le membrane cellulari del cuoio capelluto, nutrendo i follicoli e promuovendo una crescita sana dei capelli. Inoltre, contribuiscono ad aggiungere elasticità ai capelli, una caratteristica che previene la rottura e la caduta dei capelli stessi. Come è noto, il corpo non può produrre da solo acidi grassi omega 3, per questo quindi è fondamentale seguire una dieta ricca di alimenti che li contengono, come ad esempio: semi di lino, noci, salmone, cavolo, cavoletti di Bruxelles, piccoli pesci grassi (pesce azzurro), olio extravergine di oliva. In caso di carenza è possibile ricorrere a un buon integratore naturale di qualità.

Zinco

Favorisce la crescita e la riparazione dei tessuti, aiuta a mantenere sani il cuoio capelluto e i capelli. Inoltre, contribuisce a regolare gli ormoni nel corpo e aiuta a mantenere la produzione di ghiandole che secernono il sebo sul cuoio capelluto e che aiutano i capelli a crescere. Tra gli alimenti ricchi di zinco ci sono i ceci, il germe di grano, le ostriche, la carne di manzo, la carne di pollo, le uova, i semi di zucca, i semi di girasole, i semi di sesamo. Scopri tutti i sintomi della carenza di zinco.

MSM

MSM è uno zolfo naturalmente presente nel nostro corpo. Favorisce la produzione del collagene e della cheratina, elementi fondamentali per la buona salute di pelle, capelli e unghie. È una sostanza particolarmente ricca di aminoacidi tra cui la cisteina, un elemento fondamentale responsabile della ricostruzione della pelle e del tessuto pilifero.

Inoltre, MSM accelera la guarigione delle ferite ed è generalmente ottimo per la salute della pelle, dei capelli, delle ossa e del tessuto connettivo. Gli alimenti ricchi di MSM comprendono cavoli, broccoli, cavolfiori, asparagi, cipolle e aglio.

Considerazione finale sulla perdita di capelli

In assenza di patologie, una perdita di capelli può essere ritenuta normale quando legata alla stagionalità, a periodi di stress, oppure in periodi di alimentazione insufficiente dal punto di vista nutrizionale.

Ti ricordo che alla base della buona salute dell’intero organismo, e quindi anche dei nostri amati capelli, c’è un’alimentazione ricca di nutrienti composta prevalentemente da alimenti vegetali, frutta e verdura di stagione, frutta secca, semi oleosi e di tutte i micro e macronutrienti, nessuno escluso.

La nostra alimentazione per la salute di tutto l’organismo, capelli compresi, deve essere varia e ricca di vitamine, minerali, enzimi, antiossidanti e deve comprendere proteine, lipidi (grassi) e carboidrati nelle giuste proporziono. I cibi confezionati dall’industria, invece, ci forniscono, nella maggior parte dei casi, calorie vuote, cioè prive dei nutrienti fondamentali.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.