Percezione del tempo: come viverla al meglio

clessidra, percezione del tempo,

Percezione del tempo..quante emozioni ci fa vivere. Per qualcuno scorre troppo velocemente, per qualcun altro non passa mai. Più spesso però pare sfuggirci di mano, vorremmo averne sempre di più, vorremmo si dilatasse, raddoppiassero le ore della giornata.

Sei in ritardo, in tempo o in anticipo?

Se sei in ritardo

La percezione del tempo dipende dalla nostra indole. C’è chi nasce ritardatario ed è sempre perennemente di corsa, è in accelerazione. Gli svantaggi per te possono essere lo stress e le cose fatte non troppo bene se si è troppo di corsa. Questa percezione del tempo, che può capitare solo in certe fasi della vita, può anche portarci un insegnamento: se non eccessiva può insegnarci a ottimizzare, a fare più cose contemporaneamente o a incastrare eventi e appuntamenti in modo da lasciarci del tempo per noi stessi.

Se sei in tempo

Hai la fortuna di essere in armonia con il fluire della vita. Poiché la maggior parte delle persone è di corsa e in ritardo, al massimo ti toccherà imparare ad aspettare con pazienza.

Se sei in anticipo

Significa che ti impegni per arrivare prima. Gli svantaggi per te possono essere una lieve ansia che ti fa muovere molto tempo prima e il dover per forza aspettare. I vantaggi sono la possibilità di muoverti con estrema calma e un po’ di tempo “vuoto” che non può far altro che bene!

Il tempo che cura

Il tempo è un grande aiutante e alleato in certe situazioni di vita. Nei distacchi, negli addii, nei momenti difficili ci permette di prenderci cura di noi.

Il detto che “il tempo cura” significa che ci permette di creare un tempo per prenderci cura di ciò che stiamo vivendo. Grazie al suo inesorabile scorrere e fluire con la vita permette alle ferite di rimarginarsi…ferite fisiche, ferite emotive. Il nostro sistema psicofisico cerca sempre un nuovo equilibrio.

Crea la tua percezione del tempo

Nonostante l’indole faccia la sua parte, la percezione del tempo e come lo gestiamo dipende da noi.

Non possiamo modificare il suo scorrere ma come utilizzarlo, quanto spazio creare per noi stessi è una nostra scelta.

Noi stabiliamo le priorità, ciò che per noi è importante, chi e cosa mettere al primo posto nel tempo della nostra vita. Così possiamo creare il nostro tempo scegliendolo consapevolmente minuto per minuto.

Fare il Doppio in Metà Tempo
Fare il Doppio in Metà Tempo
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.