Pazienza: una virtù importante. 5 passi per conquistarla.

pazienza, sassi, bambu

Il significato della parola pazienza è “sopportare, soffrire, tollerare”, parola da cui deriva anche il termine “paziente” colui che ha una sofferenza e attende la guarigione. È la capacità di affrontare le diverse situazioni della vita con un atteggiamento calmo, neutro, senza giudizio.

La pazienza è un’attesa consapevole e fiduciosa, una virtù importante da coltivare, sviluppare e trasmettere nelle relazioni.

Scegliere la pazienza

Ciascuno di noi prima o poi si trova ad aver a che fare con la pazienza. C’è chi sente di averla come dote innata, chi sente di non averla, chi ha un rapporto conflittuale. Nell’era della fretta e della velocità che ci avvolge e trascina tutti in uno stato d’animo di impazienza, mi sento di dire che la pazienza è anzitutto una scelta. La scelta di accettare le persone e le situazioni della vita così come sono. La comprensione che a volte agitarsi non serve a nulla se non a toglierci forza ed energia.

I 5 passi per conquistare la pazienza

1.Sii paziente con te stesso

La prima persona con cui fare esercizio di pazienza sei proprio tu. Quanto tempo ti concedi per imparare, conoscere, affrontare, creare? Spesso ci aspettiamo molto da noi stessi, abbiamo grandi pretese, non ci concediamo i giusti tempi. Ascolta bene quali sono i tuoi tempi e spazi e aspettati…è un esercizio davvero utile oltre che piacevole!

2.Sii paziente con gli altri

Donare agli altri la propria pazienza è un grande atto di accoglienza e amore. Permette all’altro di esprimersi completamente, permette un incontro profondo e nutriente. Si impara ad accettare l’altro così come è ad aspettare e rispettare i suoi tempi. L’altro impara a sua volta le qualità dell’attesa, dell’accoglienza, del rispetto.

3.Sii paziente con le situazioni della vita

Le situazioni della vita accadono, le facciamo accadere, capitano. Non sempre vanno affrontate di petto, in velocità, aggredite. Ci sono situazioni che hanno bisogno di tempo per maturare, evolvere, cambiare. L’impazienza, la fretta, l’agitazione non le cambiano, ci tolgono semplicemente energia!

4.Scopri un nuovo tempo

Quando scegli ed eserciti la pazienza scopri il tempo del “qui e ora” ed impari a godere di ciò che c’è nel momento presente, senza “se” e senza “ma”. Sei invitato alla calma, al non giudizio, ad avere fiducia che tutto va come deve andare. Impari a cogliere il meglio in ogni istante.

5.Nutri il tuo potere

Imparare la pazienza ci insegna ad essere padroni di noi stessi, delle nostre emozioni, della nostra vita. Ci permette di nutrire il nostro potere personale: impariamo ad essere calmi, fermi e forti. Ci insegna che l’unico vero potere che abbiamo in dono è il potere di noi stessi.

“La pazienza è una risposta ferma nei confronti dell’avversità che poggia su un carattere saldo che non si lascia turbare né da difficoltà esterne, né interne.” Dalai Lama

Ti può interessare anche:“Sei impaziente? Hai sempre fretta? Con Impatiens ritrovi il tuo tempo”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.