Olio essenziale di Incenso: proprietà di bellezza e intuizione

0
310
olio essenziale di incenso, incenso, olio essenziale incenso

L’olio essenziale di incenso è una gommoresina oleosa che si forma nei canali resinosi del tronco di varie specie di Boswellia.

Boswellia: la resina pregiata

Viene raccolta praticando delle incisioni sulla corteccia da cui fuoriesce un liquido bianco che si solidifica prendendo l’aspetto di lacrime dense color ambra o marrone-arancio. Essendo una delle sostanze aromatiche più pregiate dell’antichità, veniva valutato come le pietre preziose e l’oro e fu offerto dai Re Magi in dono a Gesù, insieme ad argento e mirra.

Olio essenziale di incenso: le proprietà

Proprietà ed effetti sul corpo fisico

Annuncio pubblicitario

Eccellente cicatrizzante e protettivo della pelle, stimola la rigenerazione della cute. Ottimo antirughe, potete aggiungerne qualche goccia alle vostre creme idratanti e nutrienti che usate tutti i giorni. Efficace anche su cicatrici, tagli, indurimenti, smagliature e macchie. Sui capelli è rivitalizzante e ristrutturante, proteggendo la cute dalla desquamazione.

Proprietà ed effetti sul piano mentale o azione sottile: l’olio della verità

Sul piano mentale, l’incenso stimola il pensiero e l’intuizione, portando calma, pace e scacciando la paura per il futuro.

Da sempre associato alla meditazione e alla spiritualità, ci riallaccia alla nostra parte divina, per questo viene anche chiamato l’olio della verità. Invita a lasciarci alle spalle vibrazioni basse, bugie e negatività, per portarci a una nuova prospettiva di luce e amore. Facilita l’ascolto e l’apertura verso il nuovo perché apre la mente e stimola tutti i nostri centri energetici.

Il “Rescue Remedy” degli oli essenziali

Può essere considerato il Rescue Remedy, ovvero il rimedio di eccellenza degli oli essenziali, da usare da solo o in combinazione con altri. Attraverso il suo utilizzo la percezione della realtà è più armonica, più completa e spirituale.

La connessione con il padre e con il divino: 7° Chakra

L’olio essenziale di incenso è legato al settimo chakra e, per questo motivo, favorisce un salutare attaccamento nei confronti della figura paterna.

Quando ci sentiamo abbandonati e dimenticati, quest’olio è ideale per avere nuovamente la sensazione di essere amati, protetti e di non essere soli. L’incenso è un rimedio incredibilmente potente ma sa essere anche gentile, come un padre amorevole che ci guida, ci sostiene, ci protegge e ci aiuta, scacciando via tutte le influenze negative dal profondo della nostra anima.

Ecco che riusciamo a ritrovare la nostra connessione individuale con Dio e con il nostro vero Sè attraverso la saggezza e la luce interiore. Come un faro luminoso nei momenti bui, riesce a farci raggiungere nuove verità. Una via fantastica verso l’illuminazione e il discernimento spirituale sulla via della consapevolezza della nostra divinità interiore.

Ti può interessare anche: Intuizione, la voce del Sé: cos’è e come riconoscerla

Chimica, Biochimica e Metachimica degli Oli Essenziali
Chimica, Biochimica e Metachimica degli Oli Essenziali

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.