Occhio di Tigre: pietra del terzo chakra per contattare il proprio potere personale

1
3237
occhio di tigre, tiger eye, cristallo, cristalloterapia, piertra, minerale, chakra, terzo chakra

L’Occhio di Tigre è una varietà di quarzo contenente limonite. E’ proprio la limonite a conferire a questa potente pietra riflessi simili a quelli della seta, che ricordano da vicino anche quelli di un occhio.

Nel Medioevo si riteneva proteggesse contro demoni e sortilegi. In effetti, una delle sue funzioni primarie è proprio quella di protezione dalle energie negative e dai “vampiri energetici”.

L’Occhio di Tigre ci difende dalle situazioni opprimenti e dalle persone invadenti, riducendo in tal modo gli effetti dello stress e delle influenze negative. Ma la sua azione non si ferma qui.

Occhio di Tigre: aspetto e proprietà della pietra

Annuncio pubblicitario

L’Occhio di Tigre presenta una gamma cromatica che varia dalle tonalità più chiare del marrone a quelle più scure. Inoltre, è attraversato da lucenti striature giallo-dorate. Poichè fa parte della famiglia dei quarzi, reca in sé una forte carica vibrazionale, apportatrice di lucidità e comprensione, ancorata però alle radici della Terra grazie all’intensità del suo raggio marrone.

Se da un lato questa pietra può aiutare a radicarci, a sentirci più saldi e “con i piedi per terra”, dall’altro i suoi riflessi giallo-dorati si sintonizzano con l’energia del nostro terzo chakra, il centro del plesso solare collegato all’archetipo del Sovrano.

Si capisce così che sostiene lo sviluppo armonico della nostra autorità, del nostro potere di azione nel mondo, della nostra capacità di realizzare i progetti esprimendo e concretizzando la nostra volontà.
Per dirla con le parole della grande cristalloterapeuta Katrina Raphaell:

La lucentezza serica e dorata riflessa dall’Occhio di Tigre simboleggia il potere e l’integrità personale, nonché la capacità di unire il Cielo e la Terra.

Quando ricorrere all’aiuto dell’occhio di tigre

L’Occhio di Tigre è particolarmente benefico per le persone dispersive, con la tendenza a esitare, incoerenti e incapaci di tradurre la volontà in azione.

Ci aiuta inoltre a superare i momenti di difficoltà senza perdere il coraggio e la fiducia in noi stessi, mantenendo sotto controllo le situazioni critiche. Risveglia il nostro Sovrano interiore, rendendoci più solidi, determinati e concreti.

Aumenta il senso di autorità e di responsabilità. E’ un ottimo compagno per i momenti della vita in cui siamo alle prese con la realizzazione di un progetto che magari abbiamo rimandato a lungo, oppure quando stiamo attraversando un periodo particolarmente stressante e temiamo che le energie negative ci possano “portare via con sé”.

L’Occhio di Tigre radica, protegge e dona forza per la manifestazione armonica del nostro potere nel mondo.

A livello fisico, svolge un’azione antidolorifica e tende a rallentare il flusso dell’energia nell’organismo, rivelandosi un buon rimedio contro l’ipereccitabilità nervosa o surrenalica.

Come godere dei benefici dell’Occhio di Tigre

Si può indossare come gioiello, assumere sotto forma di elisir di gemma (l’essenza Tiger’s Eye è presente anche nel repertorio di essenze vibrazionali alaskane) oppure utilizzare come compagno durante la meditazione, appoggiandolo sul terzo chakra.

Quando la pietra entra nel campo elettromagnetico del nostro corpo (aura), la sua vibrazione interagisce con la nostra, trasmettendole le informazioni che porta con sé e armonizzando eventuali squilibri energetici.

Il messaggio dell’Occhio di Tigre

Quando meditiamo con l’Occhio di Tigre, invochiamo il nostro Sovrano interiore, il cui archetipo risiede nell’inconscio di ognuno di noi. Il Sovrano è colui che esercita l’autorità con giustizia, che è saggio e conosce il peso del proprio potere.

Dalle profondità del marrone, dalle nostre radici affondate nella Terra, sentiamo il nutrimento caricarci di un’energia calma e vibrante che viene indirizzata verso il nostro terzo chakra da un raggio di luce dorata.

E’ proprio da lì, da Manipura, il centro del plesso solare, che parte il flusso di potere che ci permette di concretizzare i nostri progetti, di passare dall’idea all’azione senza mai perdere il contatto con la Terra.

Collana in Occhio di Tigre Naturale facet - Cod 1
Collana in Occhio di Tigre Naturale
Rondelle sfaccettate con chiusura in Argento dorato 925
Le Pietre di Elia

Occhio di Tigre: quando il Sole abbraccia la Terra

Soltanto quando le azioni sono sostenute dalla Terra possono essere veramente efficaci. La vera fiducia in se stessi, l’autentica autostima ha basi ben salde nella Terra e da lì prende la sua forza. Questo è il dono dell’Occhio di Tigre: l’integrazione tra radicamento e azione, la fusione del Potere del Sole con l’Amore di Madre Terra.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

1 commento

  1. Ciao mi chiamo Silvia. Vorrei regalare questa pietra a mia figlia di cinque anni, per farle affrontare con serenità, forza e coraggio i cambiamenti quotidiani. Il prossimo dalla materna alla primaria.
    Si può utilizzare o diventa pericoloso?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.