Noni: frutto prezioso per la salute e per gli sportivi

noni, frutto, superfood

Il Noni o gelso indiano (nome botanico Morinda citrifolia) è un albero che appartiene alla famiglia delle Rubiacee ed ha origine nelle isole del Sud Pacifico. Ci regala dei frutti giallo verde di forma ovale con la buccia ruvida dalle proprietà molto preziose. Fin dall’antichità era considerata pianta di guarigione: medici e guaritori polinesiani ne utilizzavano frutti, foglie e radici per preparare i loro rimedi. Anche la medicina ayurvedica già  decine di secoli fa contemplava l’uso della pianta del Noni.

Oggi ne sfruttiamo le migliori proprietà estraendo il succo dalla polpa del frutto e lasciandolo fermentare.

Proprietà del Noni

Dal succo di Noni riceviamo un grande apporto di vitamina C, magnesio, ferro, potassio, calcio, fosforo e sodio. Contiene inoltre flavonoidi, polisaccaridi, alcaloidi ed enzimi importanti per l’organismo.

Annuncio pubblicitario

Il succo di Noni ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, è un potente antiossidante grazie alla presenza di un enzima chiamato xeronina che svolge una funzione rigenerativa delle cellule e regola la sintesi delle proteine.

Rinforza le difese immunitarie, protegge il sistema cardiocircolatorio favorendo l’equilibrio della pressione sanguigna. Alla pianta del Noni è stato attribuito il nome di “albero antidolore” poiché ha proprietà antidolorifiche nei confronti di mal di testa, dolori mestruali, dolori articolari e muscolari.

Combatte stress e stanchezza e contiene serotonina, l’ormone del buon umore, che protegge il sistema nervoso, favorisce la concentrazione, migliora l’umore, favorisce e migliora la qualità del sonno.

Come antinfiammatorio funziona anche per alcuni disturbi della pelle: può lenire le infiammazioni, migliorare le abrasioni svolgendo un’azione riparativa e rigenerativa.

Consigliato agli sportivi

È un ottimo tonico ed energizzante tanto da essere amato da chi pratica sport anche a livello agonistico, anche perché il noni è l’unico frutto al mondo che contiene l’intero spettro aminoacidico.

Il succo di noni promuove l’ossigenazione cellulare favorendo gli sport aerobici (ciclismo, corsa, maratona, triathlon ecc) l’effetto stimolante ed energizzante della xeronina favorisce:

  • minor senso di fatica con prestazione più performanti
  • riduzione della formazione di acido lattico (maggior durata dello stato di forma ottimale)
  • rapidità di recupero muscolare
  • effetto energetico ed energizzante.

Controindicazioni

È da evitare nelle donne in stato di gravidanza e durante la fase di allattamento. In caso di disturbi particolari vi suggeriamo come sempre di consultare il vostro medico curante.

Come assumere il Noni

Ci siamo affidati all’azienda Forlive, nota per l’accurata scelta e preparazione dei prodotti naturali, che propone una soluzione ottimale per l’assunzione del Noni.

È preparato in comodissime e pratiche bustine monodose che ne preservano la freschezza e le proprietà. Per ottenere il massimo dei risultati si consiglia di assumerlo puro, senza mescolarlo ad altre bevande, per un periodo di almeno 3 mesi. L’ideale è a digiuno almeno 30 minuti prima del pasto, 1 o 2 bustine al mattino o alla sera.
succo di noni

Succo di Noni puro al 100%
Acquista su Forlive.it

I vantaggi della confezione monodose

La confezione in bustina monodose di Forlive consente di disporre di un prodotto sempre fresco. La soluzione proposta è molto pratica perchè, al contrario del succo di Noni in bottiglia, non richiede la conservazione in frigorifero, necessaria dopo l’apertura.

Il succo di Noni Forlive può quindi essere portato con sé al lavoro, in palestra, a scuola, ed è sempre fresco perché una volta aperto viene consumato interamente.

Il succo di Noni in bottiglia, per quanto di buona qualità, ha lo svantaggio di dover essere conservato in frigorifero per un massimo di  30 giorni. Con il passare dei giorni inoltre il prodotto perde via via i suoi nutrienti, in particolare si impoverisce l’apporto di vitamine ed enzimi.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Articolo precedenteOil pulling: pratica detox quotidiana e molto di più
Articolo successivoOlio essenziale di Bergamotto: proprietà e benefici
Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, educatore alimentare. Convinto sostenitore della visione olistica e del vivere etico e sostenibile, curioso e studioso. È impegnato da anni nella divulgazione di tematiche su alimentazione e benessere. Ha frequentato il corso triennale di naturopatia alla scuola Riza Natura dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica (Milano). Ha frequentato corsi di perfezionamento su floriterapia alla scuola del Bach Center, tecnica Craniosacrale, Digitopressione Dinamica e Riflessologia Plantare Integrata® presso Riza. Ha frequentato il master Operatore del Benessere presso il Centro Studi di Perugia. Ha approfondito L’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo medico scientifico (Franco Berrino, Debora Rasio, Martin Halsey...) partecipando a numerosi convegni e workshop. Partecipa costantemente a convegni, eventi formativi e manifestazioni a tema alimentazione e benessere. Grazie alle passioni storiche per il web, il marketing e la comunicazione, derivate da una Laurea in Scienze dell'Informazione e da anni "da manager" in diverse aziende, dopo aver collaborato con importanti iniziative editoriali del mondo olistico e con alcune realtà di prodotti naturali, ha ideato e fondato il progetto BenessereCorpoMente.it. Mette a disposizione di aziende e privati la sua esperienza facendo anche attività di consulenza, in particolare sui temi dell'alimentazione naturale e dell'educazione alimentare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.