SAMe: migliorare umore, artrite, emicrania ed altri disagi

Cellfood SAMe, osteoartrite, dolori articolari, fibromialgia, eugenio luigi iorio, giorgio terziani, integratore, antiossidante

Same, cos’è? Affrontiamo oggi un tema apparentemente specialistico, per introdurre un interessante integratore alimentare, favorevole al nostro stato di benessere e con proprietà coadiuvanti di alcune patologie anche importanti. Eurodream, l’azienda che da anni si occupa di distribuire in Italia e in molte altre nazioni di Europa la linea di prodotti Cellfood, grazie alla dedizione del presidente dott. Giorgio Terziani, titola nel proprio sito “CELLFOOD SAMe gocce: una molecola dalle proprietà interessanti” e “Una formulazione innovativa in gocce sublinguali in grado di apportare importanti benefici”. Pare che proprio la formulazione in gocce “sublinguali” a rendere questo integratore particolarmente interessante.

A supporto di ciò segue un articolo del dott. Eugenio Luigi Iorio, MD, PhD, che riportiamo parzialmente. L’articolo completo può essere letto sul sito di Eurodream (leggere a fondo articolo).

S-adenosilmetionina: una nuova via per una vecchia  molecola.

“Il gruppo metile (–CH3), quantunque piccolissimo (appena 1 atomo di Carbonio e 3 atomi di Idrogeno), gioca un ruolo determinate nell’intero metabolismo cellulare. Così gli organismi viventi  si sono evoluti in modo tale da generare molecole in grado di veicolare, all’occorrenza, questo  “radicale” da una via metabolica all’altra.

Tra queste molecole “carrier” c’è da annoverare soprattutto la S-Adenosil-Metionina (SAMe)  un particolare nucleoside in grado di donare il gruppo metilico della metionina, che esso incorpora,  a varie altre molecole (acidi nucleici, amminoacidi, catecolammine, fosfolipidi, etc.). In questo  modo, per esempio, dai precursori dell’RNA può esse re-sintetizzato, nel nucleo, il DNA. (…) Inoltre, la  SAMe è un precursore, nel fegato, del glutatione, noto per la sua potente azione  disintossicante ed antiossidante.  Fino ad ora, la molecola SAMe era stata proposta in formulazione orale (compresse) od in soluzione  iniettabile, con non pochi problemi di stabilità chimica.”

I benefici

La formulazione in gocce, apportando gruppi metile, consentirebbe ai tessuti di  svolgere le innumerevoli funzioni legate a questo gruppo di atomi, con:

  • Miglioramento delle funzioni delle biomembrane
  • Riequilibrio del sistema neurotrasmettitoriale
  • Innalzamento del tono dell’umore, grazie all’azione sul sistema nervoso centrale
  • Riduzione del livello dei radicali liberi, per l’azione antiossidante
  • Attivazione delle reazioni di disintossicazione per l’azione sul fegato

Veloce assorbimento

“Inoltre il principio  attivo in gocce sarebbe rapidamente  assorbito per via sublinguale per raggiungere in forma attiva gli organi bersaglio, in particolare il sistema nervoso centrale, evitando “il primo passaggio epatico”.

E proprio grazie alla sua formulazione in gocce, la preparazione consentirebbe di adattare la posologia alle esigenze del singolo caso. Inoltre, grazie alla via sublinguale e a CELLFOOD, che garantirebbe, per il basso pH, una maggiore stabilità chimica del principio attivo e, per la sua azione drenante sulla matrice extracellulare, la rapida diffusione della SAMe agli organi bersaglio, potrebbe essere somministrata a dosaggi molto più bassi di quelli delle comuni formulazioni a compresse, con enormi vantaggi in termini di efficacia e tollerabilità (…)”

Coadiuvante nelle sindromi depressive, cefalea, infiammazioni e dolori articolari

Sulla base di questi presupposti, CELLFOOD SAMe si propone come utilissimo coadiuvante nella terapia delle sindromi depressive, dei disturbi dell’umore, della cefalea e delle manifestazioni infiammatorie e dolorose delle ossa,delle articolazioni e dei muscoli (osteopenie, artriti, fibromialgia). Inoltre, essa risulterebbe  potenzialmente efficace nel trattamento delle intossicazioni e dello stress ossidativo, contribuendo validamente a prevenire i fenomeni di senescenza precoce (svolgendo in questo modo una benefica azione antiaging).

Dosaggio

10 gocce direttamente sotto la lingua 2 volte al giorno 20/30 minuti prima dei pasti principali, avendo cura di attendere circa 20 secondi prima di deglutire. Agitare il flacone prima dell’utilizzo.

Cellfood SameCellfood Same
Acquistalo su SorgenteNatura.it

In parole più semplici

SAMe è il nome più comunemente usato per S-Adenosin-Metionina. SAM-e si trova in tutte le cellule viventi ed è un cofattore in un processo detto metilazione che si verifica in più di 100 reazioni biochimiche complesse nel corpo umano. SAMe aiuta il nostro corpo a produrre e regolare gli ormoni, le membrane cellulari e i neurotrasmettitori che influenzano l’umore. Possiamo dire che SAMe è un promotore del “benessere emotivo” . Inoltre SAMe contribuisce inoltre alla costruzione della cartilagine, ed è coinvolto nella formazione del glutatione, sostanza che il fegato utilizza per rimuovere veleni quali alcool. SAMe è un “donatore di gruppi metile”; questo significa che quando reagisce con la vitamina B12 e l’acido folico, esso fornisce (dona) unità di carbonio (un gruppo metile) alle altre molecole del corpo. Questo processo è critico nella produzione di sostanze dell’encefalo che danno “belle sensazioni”, come dopamina e serotonina.

CELLFOOD SAMe per migliorare l’umore, la spiegazione

I ricercatori hanno identificato diverse possibilità perchè SAMe svolga questa interessante azione: la normale funzione cerebrale prevede il passaggio di messaggeri chimici tra le cellule. CELLFOOD® SAMe può incrementare l’impatto dei messaggeri che mediano l’umore come serotonina, norepinefrina e dopamina, o mediante la regolazione della loro disgregazione o accelerando la produzione dei recettori cui si legano (la serotonina è il neurotrasmettitore che viene elevato da medicinali come il Prozac).

CELLFOOD SAMe può anche influenzare la produzione di recettori più sensibili. Queste molecole “galleggiano” nelle membrane più esterne del cervello come nuotatori sull’acqua in una piscina. Se le membrane diventano sottili e collose, a causa dell’età o altre aggressioni, i recettori perdono la loro capacità di muoversi e di cambiare in risposta ai segnali chimici. Mediante la metilazione dei grassi chiamati fosfolipidi, CELLFOOD® SAMe mantiene le membrane fluide e i recettori mobili.

Una considerazione sull’artrite

La maggior parte di coloro che soffrono di dolori cronici usa antinfiammatori chimici che, se utilizzati per lunghi periodi, espongono ad effetti collaterali spesso gravi.

Molte persone si ricoverano ogni anno a causa di ulcere indotte dai più diversi farmaci. Oltretutto l’uso continuativo di farmaci ha sull’organismo un effetto acidificante che predispone il nostro corpo alle malattie. In una dozzina di studi clinici, con oltre 20.000 pazienti, i ricercatori hanno rilevato che SAMe è efficace come i trattamenti farmacologici per il dolore e l’infiammazione, senza alcun segno di danno al tratto digestivo, di disfunzione sessuale, o secchezza delle fauci o nausea. Inoltre invece di accelerare la disgregazione della cartilagine, può realmente aiutare a ricostruirla. Infine SAMe non ha mostrato segni di interazione con farmaci e può essere assunto con la maggior parte dei farmaci, ovviamente sotto controllo medico.

In sintesi, quando usare CELLFOOD SAMe

Oltre all’importante effetto antiossidante e di riduzione dei radicali liberi, CELLFOOD SAMe può essere consigliato principalmente come coadiuvante per le seguenti 5 condizioni:

Acquistare il prodotto

Reperire CELLFOOD SAMe è semplice, ecco alcune le possibilità:

Fonte

www.eurodream.net

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

4 Commenti

  1. Buon giorno, sono Manuela e soffro di rigidità alle gambe, ho già fatto tutte le visite neurologiche e neurochirurgiche, ho fatto anche terapie ma con scarsi risultati. Il fisioterapista che mi segue da poco dice che è un problema di blocco mentale, chiedo se SAMe plus mi può aiutare. Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.