Maca peruviana: proprietà, benefici, usi e controindicazioni

maca peruviana, maca, Lepidium meyenii. superfood, pane con la maca, maca in povere

La Maca peruviana una pianta perenne della famiglia delle Brassicaceae, il cui nome botanico è Lepidium meyenii.

Le piante di questa famiglia crescono spontanee lungo la Cordigliera Andina del Perù e della Bolivia, dove l’escursione termica estrema e la durezza del terreno sono innegabili. Le tribù precolombiane la consideravano un dono degli dei, invece da noi è poco nota; fa bene all’organismo per rinvigorire e rinforzare. Inoltre, la radice della Maca peruviana è ricca di amminoacidi essenziali, sali minerali, quali ferro, calcio, selenio, iodio, potassio, rame, zinco, vitamine A, C, E e vitamine del gruppo B, carboidrati, acidi grassi e fibre.

Una volta la pianta era molto coltivata anche a scopo alimentare, oggi, invece, è meno diffusa. Della pianta non si consumano le foglie, ma la porzione carnosa del fusto e la radice, tutta commestibile e che attiva le facoltà cognitive, fisiche, sessuali.

Annuncio pubblicitario

La radice Maca è composta soprattutto di carboidrati, che rappresentano il 60% del peso; proteine, grassi e fibre, invece, costituiscono rispettivamente il 10%, il 2% e il 9%.

Proprietà e benefici della Maca peruviana

È una radice antistress e anti-linfatica, ottima quando si devono affrontare periodi intensi di lavoro e di sforzo fisico. Pianta energizzante e rinvigorente che fortifica l’organismo sottoposto a duri compiti o particolarmente debilitato. Ottimo aiuto per chi soffre di carenza di ferro o anemia; infatti, regolarizza il livello di emoglobina nel sangue.

Tonico del sistema nervoso, la maca risulta benefica anche per il sistema immunitario, rinforzandolo e aiutandolo a combattere stati influenzali e febbrili, tosse e raffreddore.

Fertilità e metabolismo

Grazie alla presenza di alcaloidi e steroli, ha un’azione riequilibrante sul sistema ormonale, su ipotalamo, ghiandole surrenali e pancreas; favorisce la fertilità maschile e femminile.

Inoltre, gli amminoacidi presenti hanno proprietà anabolizzanti, cioè che aiutano e stimolano il metabolismo, soprattutto nell’incremento della massa muscolare.

Le proprietà afrodisiache

È un afrodisiaco naturale, tanto che la maca è nota come Viagra delle Ande o peruviano. Negli uomini favorisce un incremento del volume seminale, aumentando la quantità di sperma nell’eiaculazione e migliorando la motilità dello stesso. Nelle donne agisce come stimolante della maturazione dei follicoli di Graff e dell’ingrossamento nell’endometrio.

Come afrodisiaco è da assumere quotidianamente, mattina, pomeriggio e sera a stomaco pieno; questa è l’indicazione più pubblicizzata e la più sostenuta dalla medicina popolare peruviana.

Per le donne

Può dare sollievo alle donne che soffrono molto, prima e durante il ciclo; infatti riduce la sindrome premestruale, placa i dolori mestruali e regolarizza il ciclo.

Proprietà anti-age

È anche un importante aiuto contro l’invecchiamento, in quanto integratore antiossidante e antiage; questo grazie alla concentrazione di vitamina A, C ed E abbinata ai flavonoidi.

Dove si acquista

La radice di maca peruviana si trova in vendita in farmacia, in erboristeria, in parafarmacia e anche negli e-shop online di alimenti e prodotti naturali [esempio macrolibrarsi.it]: è disponibile  in compresse, capsule rigide o molli, o in polvere da sciogliere in succhi o yogurt.

Uso della Maca

Si trova essiccata o sotto forma di farina. E’ ottima contro lo stress primaverile oppure al cambio di stagione. La dose giornaliera non è rigorosamente stabilita, varia in funzione delle esigenze personali. Come radice essiccata o farina, in genere, si consigliano dai 5 ai 20 grammi al dì, è comunque opportuno leggere attentamente le indicazioni del produttore e, in ogni caso, chiedere consiglio ad un medico o ad un professionista esperto di integratori alimentari.

Quella biologica è la migliore in commercio. Si può consumare con acqua tiepida, calda, fredda oppure aggiunta a yogurt, frullati, succhi naturali. Si può utilizzare come ingrediente per dolci o per il pane.

Ottima da aggiungere alla farina dell’impasto del pane. A tal proposito ho una ricetta da proporvi.

Una ricetta: pane di farina di Maca e Kamut

Ingredienti per 4 persone

  • 250 grammi di farina di kamut
  • 70 grammi di farina di maca
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • 160 ml circa di acqua
  • 20 grammi di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero o miele
  • Semi oleosi vari a piacere

Maca pereuviana: Preparazione

Far intiepidire l’acqua, aggiungere lo sciroppo o il miele, sciogliere il lievito di birra fresco; mescolare il tutto. A parte, sulla spianatoia preparare le due farine e l’olio, versare la parte liquida e impastare con le mani, aggiungendo anche il sale. Lavorare il tutto per 10 minuti circa, fino a formare una palla dalla consistenza morbida; su questa incidere una croce con il coltello e coprire con un telo inumidito. Lasciare a riposo almeno tre ore. Poi riprendere la pasta lievitata e lavorarla con i semi oleosi; creare dei filoncini che saranno incisi con il coltello. Lasciarli riposare mezz’ora e poi infornare per 30 minuti in forno caldo a 250°

 Controindicazioni della Maca

La radice di Maca peruviana generalmente è tollerata bene, pur tuttavia è sconsigliabile usarla in allattamento e gravidanza. Non solo. Chi ha problemi di tiroide o una dieta povera di iodio dovrebbe evitarne l’uso, poiché l’assunzione della stessa potrebbe stimolare lo sviluppo del gozzo.

Altre osservazioni importanti

La Maca è un allergizzante, potrebbe pertanto causare la comparsa di acne.

Può dare nausea e disturbi, quali bruciore, allo stomaco; quindi meglio assumerla a stomaco pieno.

Maca in Polvere
Ricca di Ferro, magnesio, zinco e calcio
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.