Limone: la panacea di tutti i mali

0
3756
limone, giallo, agrume

Il limone appartiene alla famiglia delle Rutacee che comprende anche gli altri agrumi tra cui il cedro, il mandarino, l’arancia, il bergamotto, il pompelmo. Alcuni considerano il limone un ibrido tra il cedro e il lime e la buccia si presenta gialla o verde di diversi spessori a seconda della varietà. Alcune delle tipiche varietà del nostro paese sono: Femminello Comune, Interdonato, Femminello Zagara Bianca, Femminello Siracusano, Monachello.

Le origini

Le sue origini sono incerte: viene citato da Teofrasto, botanico e filosofo greco padre della fitoterapia, intorno al 320 a.c.. Nell’antica Grecia era già utilizzato come disinfettante, astringente, antiparassitario ma anche come protettore degli ambienti dalle energie negative.
Nell’anno 1000 d.c. si trova come pianta spontanea in Cina e in India intorno e ben presto Gli Arabi lo diffondono in Europa. Intorno al 1500 Cristoforo Colombo lo introdusse in America dove si coltiva tutt’ora.
Oggi i maggior produttori sono Italia, Spagna, Grecia e Turchia.

Proprietà: dalla pelle allo stomaco

Il limone contiene una buona quantità di acqua e unitamente al pomodoro è tra i frutti più ricchi di acido citrico. Contiene sali minerali tra cui potassio, ferro, rame, sodio e calcio, acido folico, vitamina A, vitamine del gruppo B, PP e grandi quantità di vitamina C. La scorza, inoltre è ricca di flavonoidi e della sostanza chiamata D-limonene che ha la proprietà di aiutare il dissolvimento di calcoli nella cistifellea e buone proprietà digestive.
Il limone è un potente antibatterico, antivirale e rinforza le difese immunitarie:contrasta le affezioni delle vie respiratorie quali mal di gola e raffreddore. È depurativo del fegato e distrugge i parassiti intestinali. Il succo di limone abbassa il colesterolo e diminuisce la pressione arteriosa. E’, inoltre, un ottimo antiossidante utile per migliorare lo stato dei nostri capelli e della nostra pelle sia per alleviarne le infiammazioni quali acne, afte, verruche, punture d’insetti. In questi casi ha azione antinfiammatoria, sia assunto per via interna, sia applicato a livello locale.
Il limone è un depurativo naturale e favorisce l’eliminazione dell’acido urico contrastando la gotta. E’ consigliato in gravidanza, per combattere l’osteoporosi, la cellulite ed in caso di emorragie interne dato il suo potere coagulante e per alleviare i reumatismi e l’artrite. E’ di ottimo aiuto nelle diete dimagranti.

Annuncio pubblicitario

Un rimedio magico: acqua, limone, miele

Acqua calda, limone ed un cucchiaino di miele biologico sono gli ingredienti per una bevanda super sana da consumare al mattino appena svegli, consigliato anche nella tradizione ayurvedica.

Il succo di limone bilancia il Ph del corpo poiché è alcalino, rinforzando il nostro sistema immunitario grazie alla grande quantità di vitamina C e sali minerali. Depura, facilitando la perdita di peso e favorisce la digestione. Inoltre stimola la diuresi e quindi l’eliminazione delle tossine regalandoci sangue pulito e pelle luminosa. Inoltre le proprietà del limone unite alle proprietà del miele ci forniscono energia in quantità.

I molteplici utilizzi del limone

In cucina può essere utilizzato come succo fresco da solo a unito ad altri succhi frutta o verdura e come condimento al posto dell’aceto. La scorza del limone è ottima per la preparazione di dolci come biscotti o torte.
Ma il limone non si limita all’uso culinario.

In cosmesi

E’ un ottimo cosmetico : il succo può essere utilizzato come tonico e se lo lasciate riposare sulla pelle qualche minuto, evitando il contatto con gli occhi, ne trarrete il massimo beneficio. Unito all’olio di mandorla dolce è un ottimo idratante e rinforzante per le unghie e per i capelli. L’impacco, in entrambi i casi va lasciato riposare per almeno 30 minuti.
E’ un ottimo disinfiammante del cavo orale: in caso di afte, stomatiti, infiammazione alle gengive, è sufficiente fare degli sciacqui con acqua e limone.

Per la casa

Il limone è anche amico della casa: unito al bicarbonato è un ottimo recalcitrare e sbiancante e lucidante e, le bucce essiccate se messe in un sacchettino negli armadi si trasformano in antitarme.
L’olio essenziale di limone, utilizzato in un diffusore di aromi, migliora l’umore, tonifica ed aumenta la concentrazione, per questo si  consiglia di diffonderlo negli ambienti di studio o di lavoro.

Una curiosità

A Mentone ogni anno in concomitanza con il Carnevale si svolge La festa del Limone che colora ed illumina le strade della città con sculture di limoni ed agrumi.

Ti può interessare anche: “Arance, frutti degli Dei. Tarocco e Moro dal sole di Sicilia”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.