Latte di cocco: proprietà e preparazione

latte di cocco, cocco, fatto in casa, martino beria, estrattore di succo, succo estratto di cocco, latte di cocco

Il latte di cocco è un latte vegetale ricco di proprietà salutari, facile da preparare in casa con l’ausilio di un estrattore di succo come il nostro Essenzia Pro Green (vedi fondo articolo). La denominazione corretta è bevanda a base di cocco, ma nel linguaggio comune si utilizzano le parole “latte di cocco”, anche se questa bevanda non ha nulla a che fare con il latte che ha origine animale.

Latte di cocco: comprato o fatto in casa è ricco di proprietà salutari

Il latte di cocco può essere acquistato oppure fatto in casa: quest’ultimo è ancora più ricco di sostanze nutritive, come vitamine, sali minerali. Contiene anche potassio, che migliora la circolazione e il tono muscolare.  Inoltre è un ottimo rimedio naturale che aiuta a contrastare la gastrite, il reflusso gastroesofageo e può dare sollievo all’intestino. Inoltre aumenta il senso di sazietà. Aumenta il senso di sazietà grazie ad una buona presenza di fibre.

Annuncio pubblicitario

Alternativa al latte vaccino, senza lattosio ne caseina

È un’ottima alternativa al latte vaccino in quanto non contiene lattosio (per cui è adatto all’alimentazione dei soggetti sensibili a questo zucchero), non contiene caseina (proteina del latte) né colesterolo.

Ideale come integratore per gli sportivi, ma anche per i bambini e gli anziani, ed è privo di controindicazioni.

7 proprietà del latte di cocco

Fonte di minerali e vitamine

È una buona fonte di minerali come potassio, ferro e zinco, oltre a selenio e il magnesio, utilissimi anche per le loro proprietà antiossidanti. Tra le vitamine presenti troviamo la vitamina C e la vitamina E, anch’esse importanti sia perché rafforzano il sistema immunitario che per la loro azione di contrasto dei radicali liberi. La presenza delle vitamine del gruppo B favorisce un aumento dell’energia cellulare.

Benefico nei casi di reflusso gastroesofageo e gastrite

Un bicchiere di latte di cocco è un valido rimedio naturale per calmare i sintomi del reflusso acido.

Aumenta il senso di sazietà

La presenza di fibre nel latte di cocco lo rende un ottimo regolatore del senso di sazietà: uno studio ha dimostrato che i particolari grassi del latte di cocco portano a consumare una media di 256 calorie in meno al giorno (fonte). Questa caratteristica è particolarmente importante in rapporto al latte vaccino che è completamente privo di fibre.

Contiene Acido Laurico, grasso buono

La presenza di acido laurico tra i suoi grassi, nonostante sia un grasso saturo, contribuisce a diminuire i livelli di colesterolo cattivo (LDL) in favore del colesterolo buono (HDL). L’acido laurico ha anche azione antibatterica e antivirale (è presente uno studio sull’autorevole sito internazionale PubMed).

Ha proprietà antiossidanti

Vari studi scientifici hanno sottolineato le elevate quantità di antiossidanti nel latte di cocco. Gli antiossidanti sono vitali nel corpo nel prevenire potenziali problemi di salute. Quindi disturbi e malattie come le demenze senili causate dall’invecchiamento beneficiano della capacità del latte di cocco nel rallentare il processo di invecchiamento.

Migliora la salute cardiovascolare

Tra le varie pubblicazioni scientifiche, il Ceylon Medical Journal sostiene che il latte di cocco contiene grassi sani che svolgono attività di protezione dal rischio di problemi cardiaci. I monogliceridi, lipidi presenti nel latte di cocco vengono assorbiti velocemente e convertiti in energia dopo il consumo. L”utilizzo di questi grassi come energia evita di intasare i vasi sanguigni.

Ottimo rimedio per pelle e capelli

Una particolarità del latte di cocco è il suo utilizzo estetico, ad esempio è possibile realizzare un impacco Home Made per capelli crespi o molto secchi, oppure utilizzarlo come ingrediente base per uno shampoo. Il modo più semplice di sperimentare le proprietà idratanti del latte di cocco, è quello di applicarlo sui capelli e avvolgerli con un asciugamano per qualche ora. Dopodiché sciacquare con cura.

Ti può interessare anche Olio di cocco: per i capelli il miglior balsamo naturale

Latte di cocco e acqua di cocco non sono la stessa cosa

Si tratta di due bevande totalmente diverse dal punto di vista nutrizionale, pur se entrambe interessanti. Quando parliamo di latte di cocco ci riferiamo a liquido estratto dalla polpa, nel caso dell’ acqua di cocco (puoi acquistarla qui) facciamo riferimento al liquido contenuto all’interno del frutto.

Latte di cocco: alcune idee per gustarlo e godere delle sue proprietà

  • Come bevanda cosi com’è, sia a colazione che durante la giornata;
  • da aggiungere ai frullati di frutta e verdura fresche;
  • come ingrediente di succhi estratti di frutta e verdura;
  • da aggiungere ad alcuni piatti delle cucine orientali;
  • da aggiungere al caffè;
  • per preparare dolci, in sostituzione del latte vaccino;
  • come ingrediente di cocktail analcolici alla frutta, oppure alcolici.
  • da aggiungere al caffè.

Ti può interessare anche Naturicetta: Palline cocco, mandorle, cacao e pistacchi

Dove trovare il latte di cocco e quale scegliere

Fino a poco tempo fa il latte di cocco era reperibile quasi esclusivamente nei negozi di prodotti naturali e biologici o etnici. Recentemente la maggior consapevolezza dell’intolleranza al lattosio da parte di molte persone a contribuito a diffondere questa bevanda anche nei supermercati, spesso lo si trova miscelato al latte di riso. Il mio consiglio però è di produrselo in casa nel miglior modo possibile: utilizzando un estrattore di succo.

Latte di cocco fatto in casa

La preparazione è molto semplice, sono infatti sufficienti pochi passaggi per ottenere una bevanda naturale e gustosa molto popolare in Malesia, in India, nelle Filippine, in Thailandia e in molti altri Paesi del Sud-Est Asiatico. Per la preparazione del nostro latte di cocco facciamo riferimento ai consigli dello Chef Martino Beria, bravissimo Chef vegano esperto di sana alimentazione.

Ingredienti

  • polpa di cocco 350 gr
  • acqua 750 ml

Preparazione

  1. Taglia a pezzetti la polpa di cocco e lasciala in ammollo per 12 ore in acqua.
  2. Trascorse le 12 ore alterna nell’estrattore di succo la polpa di cocco con i 750 ml di acqua pulita.
  3. Effettua una seconda estrazione, ripassando gli scarti nell’estrattore di succo.

Consumazione e conservazione

Il latte ottenuto può essere consumato subito oppure conservato in frigorifero per ½ giorni utilizzando una bottiglia a chiusura ermetica, avendo l’accortezza di riempirla il più possibile per ridurre il contenuto di aria all’interno.

estrattore di succo, estrattori di succo, essenzia pro green, siquri, essenzia pro green by siQuri, succhi estratti

SPECIALE SCONTO RISERVATO A TE PER L’ACQUISTO DI ESSENZIA PRO GREEN

  1. Clicca qui per andare al sito siQuri
  2. Metti nel carrello,
  3. Vai al carrello
  4. inserisci il codice BENESSERECORPOMENTE
  5. Otterrai immediatamente un extra-sconto del 10% per l’acquisto del nuovo estrattore ESSENZIA PRO GREEN o di un altro estrattore.
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Articolo precedenteIl miglior modo di assumere le vitamine
Articolo successivoNutrizione ortomolecolare, cos’è ?
Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, educatore alimentare. Convinto sostenitore della visione olistica e del vivere etico e sostenibile, curioso e studioso. È impegnato da anni nella divulgazione di tematiche su alimentazione e benessere. Ha frequentato il corso triennale di naturopatia alla scuola Riza Natura dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica (Milano). Ha frequentato corsi di perfezionamento su floriterapia alla scuola del Bach Center, tecnica Craniosacrale, Digitopressione Dinamica e Riflessologia Plantare Integrata® presso Riza. Ha frequentato il master Operatore del Benessere presso il Centro Studi di Perugia. Ha approfondito L’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo medico scientifico (Franco Berrino, Debora Rasio, Martin Halsey...) partecipando a numerosi convegni e workshop. Partecipa costantemente a convegni, eventi formativi e manifestazioni a tema alimentazione e benessere. Grazie alle passioni storiche per il web, il marketing e la comunicazione, derivate da una Laurea in Scienze dell'Informazione e da anni "da manager" in diverse aziende, dopo aver collaborato con importanti iniziative editoriali del mondo olistico e con alcune realtà di prodotti naturali, ha ideato e fondato il progetto BenessereCorpoMente.it. Mette a disposizione di aziende e privati la sua esperienza facendo anche attività di consulenza, in particolare sui temi dell'alimentazione naturale e dell'educazione alimentare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.