Larch, ritrovare la fiducia in sé stessi con i fiori di Bach

Larch, fiori di Bach, Larice, autostima, fiducia, paura

Insicurezza, poca fiducia in sé stessi, scarsa autostima: è una situazione tipica di molte persone che, se da una parte desiderano intraprendere attività o sfide grandi e piccole della vita, dall’altra non iniziano neanche perchè, nel loro intimo, sono già convinte di fallire. La loro insicurezza si tramuta in una sorta di pessimismo, in quanto il motivo della loro non-azione è da ricercare nell’intima convinzione, non sempre consapevole, che le cose andranno male ancor prima di cominciare.

Gli effetti di questo stato di scarsa fiducia in se stessi

La prima conseguenza dello stato descritto è che queste persone si lasciano sfuggire preziose opportunità della loro vita, fossero anche semplicemente la possibilità di vivere esperienze. L’attenzione di queste persone è tutta sul risultato e non tengono conto del percorso e dell’esperienza. Chi si trova in questo stato emotivo non riesce a buttarsi appassionatamente nella vita, e vive uno stato di perenne frustrazione. Si tratta di uno stato costituzionale che può essere migliorato chiedendo aiuto ad una nota tipoolgia di rimedi naturali senza controindicazioni: la floriterapia di Bach.

Larch, il fiore di Bach

Il dott.Edward Bach, nel corso dei suoi studi, individuò un rimedio floreale che rappresenta un aiuto proprio per lo stato descritto. Larch è il fiore di Bach per chi è nello stato d’animo di non fiducia nelle proprie capacità. La persona nello stato Larch bloccato (o negativo) non si ritiene all’altezza dei compiti che gli si presentano ed ha un senso di ammirazione per le capacità altrui. Larch è la robusta piante del Larice, una conifera che cresce anche ad altitudini superiori ai 2000 metri, e che può raggiungere i 35 metri di altezza. I suoi fiori fioriscono tra Aprile e Maggio.

Annuncio pubblicitario

 

I segnali di uno stato Larch negativo

Gli stati d’animo che fanno pensare ad uno stato Larch negativo sono la paura (di fallire, di relazionarsi con l’altro sesso, di esporsi ), timidezza, senso di inferiorità, codardia e spirito rinunciatario, convinzioni deboli, esitazione e indecisione per mancanza di fiducia in se stessi. Anche la creatività bloccata è una spia o una conseguenza di uno stato Larch negativo. La personalità Larch ha spesso delle opinioni ben chiare, così come può essere consapevole dei suoi desideri, tuttavia il suo atteggiamento è di rinuncia a priori perchè ritiene di essere una persona non all’altezza rispetto ad altri. Non esponendosi il tipo Larch si protegge dall’eventualità del fallimento. Spesso però il sentimento di incapacità deriva dal fatto che la persona sopravvaluta gli altri paragonandosi continuamente a loro, e se ne sente al di sotto, senza alcuna obiettività.

La cause

I testi dedicati ai fiori di Bach riportano, tra le principali cause che concorrono alla formazione di una personalità in stato Larch negativo, la presenza di figure genitoriali che non sono state in grado di dare sicurezza al bambino valorizzandolo e sostenendolo sul piano affettivo, spesso addirittura sottovalutandolo. In altri casi, la situazione di un genitore troppo presente ed apprensivo impediscono al figlio di fare le normali esperienze della vita correndo anche qualche piccolo rischio, facendolo sentire fragile ed incapace invece di spronarlo.

Aspetti simbolici

E’ interessante leggere la descrizione degli aspetti simbolici ed analogici riportata nel libro “Curarsi con i fiori di Bach” di Marilena Zanardi, docente di Floriterapia presso la scuola Riza. “Le inflorescenze rosso porpora segnalano la sua grande vitalità, la sua capacità di adattamento e di espressione delle proprie potenzialità. E’ quindi un fiore indicato per quelle persone che soffrono di un senso di inferiorità, pensando di essere meno capaci degli altri e di non poter realizzare le loro aspirazioni.”

 

fiori di Bach GUNA

La trasformazione

Il rimedio floreale Larch restituisce la fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità, aiutando la persona a liberarsi dalla fissazione del fallimento. Le parole che segnalano la trasformazione di stato in Larch positivo sono “Ho fiducia nelle mie capacità“, “Non ho paura di sbagliare e di fare brutte figure”, “Anche se ho fallito non significa che non valgo nulla”.

Larch e Resource Confidence

Larch è una dei fiori di Bach che compongono il preparato Resource Confidence della linea Resource di GUNA (approfondisci qui), insieme a Centaury (assertività),Cerato (intuizione), Elm (risolutezza), Gentian (fiducia), Hornbeam (vigore) e Scleranthus (decisione).

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Articolo precedenteCarenza di Zinco: 9 segnali
Articolo successivo7 passi per imparare a lasciar andare ed affidarsi
Claudio Monteverdi
Naturopata, esperto di alimentazione naturale, educatore alimentare. Convinto sostenitore della visione olistica e del vivere etico e sostenibile, curioso e studioso. È impegnato da anni nella divulgazione di tematiche su alimentazione e benessere. Ha frequentato il corso triennale di naturopatia alla scuola Riza Natura dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica (Milano). Ha frequentato corsi di perfezionamento su floriterapia alla scuola del Bach Center, tecnica Craniosacrale, Digitopressione Dinamica e Riflessologia Plantare Integrata® presso Riza. Ha frequentato il master Operatore del Benessere presso il Centro Studi di Perugia. Ha approfondito L’alimentazione naturale con alcuni riferimenti del mondo medico scientifico (Franco Berrino, Debora Rasio, Martin Halsey...) partecipando a numerosi convegni e workshop. Partecipa costantemente a convegni, eventi formativi e manifestazioni a tema alimentazione e benessere. Grazie alle passioni storiche per il web, il marketing e la comunicazione, derivate da una Laurea in Scienze dell'Informazione e da anni "da manager" in diverse aziende, dopo aver collaborato con importanti iniziative editoriali del mondo olistico e con alcune realtà di prodotti naturali, ha ideato e fondato il progetto BenessereCorpoMente.it. Mette a disposizione di aziende e privati la sua esperienza facendo anche attività di consulenza, in particolare sui temi dell'alimentazione naturale e dell'educazione alimentare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.