JackFruit, proprietà e usi del frutto più grande del mondo

jackfruit, giaco, giaca, albero del pane, frutta tropicale
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

Il Jackfruit è  un frutto originario dell’Asia, cresce su  un albero (Artocarpus heterophyllus) della  famiglia delle Moraceae che può produrre anche più di 100 frutti contemporaneamente. E’ noto soprattutto per essere il più grande frutto del mondo in assoluto.

Di forma ovale, il Jackfruit può raggiungere i 40cm di diametro e superare i 30 chili di peso. In Italia è conosciuto con il nome di Giaca (Jaca) o anche Giaco. La sua buccia, di colore verdognolo, a maturazione avvenuta raggiunge una colorazione giallo scuro, mentre l’interno, composto da bulbi commestibili, è di un bellissimo colore giallo carico o anche tendente all’arancio.

jackfruit,jack fruit, giaco, giaca, frutta tropicale

Indice

Diffusione del Giaca

Pare che la pianta affondi le sue antiche origini nelle foreste pluviali indiane. Si è poi diffusa nel sud-est asiatico, nella fascia atlantica del Brasile e caraibi, in alcuni stati africani, in parte dell’Australia. Si tratta  di un frutto tropicale, che però negli ultimi decenni si è adattato anche a climi subtropicali.

Che sapore ha il Jackfruit?

Il Jackfruit è un frutto molto profumato con un sapore indefinito. Secondo alcuni può richiamare un mix di mela, ananas e banana con un retrogusto di vaniglia, ma in sostanza può essere considerato neutro, per questo è adatto ad essere accompagnato ad altri cibi dal gusto più deciso.

Attenzione però! La particolarità di questo frutto è che quando viene fatto cuocere per oltre un’ora assume un gusto simile a quello della  carne di maiale.

E’ molto diffuso in Asia e negli altri paesi tropicali menzionati all’inizio, dove viene consumato in molti modi:

  • sotto forma di patatine,
  • in farina di semi,
  • stufato,
  • in succo.

Recentemente le sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali, l’hanno reso interessante anche per l’Occidente.

Come si presenta il Jackfruit

Il frutto si presenta come un grosso melone ovale spinoso che una volta aperto presenta numerosi altri frutti da quali si può prelevare la gialla polpa ed anche estrarre i grossi semi carnosi. Anche i semi sono commestibili, ma per consumarli è necessario cuocerli perché crudi possono rivelarsi tossici.

Questi grossi semi sono un’ottima fonte di proteine, potassio, calcio e ferro mentre la polpa è ricca di vitamina C, potassio, calcio, magnesio e fosforo. Precisazione che ad alcuni potrà risultare superflua, polpa e semi non contengono glutine.

Come si usa in cucina, un frutto versatile

Il frutto, che può essere consumato anche fresco (ma deperisce molto velocemente), viene generalmente inscatolato per l’esportazione, oppure disidratato o fritto sotto forma di chips. In alcuni paesi il succo viene fermentato per ottenere una bevanda alcoolica.

I frutti poco maturi si possono ridurre a farina per varie specialità esotiche, o anche cucinati allo stesso modo dei frutti dell’albero del pane (Artocarpus altilis). Anche i grossi semi vengono possono essere cucinati.

Altri usi del Jackfruit

Non è solo buono e versatile in cucina: il Jackfruit e il suo albero si prestano a numerosi altri utilizzi anche in altri ambiti: dal frutto si ricava una tintura (la utilizzavano i monaci buddisti per colorare le proprie vesti), dalle foglie cibo per animali, dalla pianta si ricava legname e una colla naturale.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Annunci pubblicitari e articolimacrolibrarsi, eshop, libri, shop online

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.