Integratori “dimagranti” efficaci: quali sono e come riconoscerli

0
137
donna felice, integratori dimagranti, perdere peso, dimagrire
Giovane donna felice e in forma

Esistono integratori e prodotti naturali realmente utili per il controllo del peso? Sì, ma attenzione agli ingredienti…

Televisione e riviste pullulano di pubblicità di integratori e pasti sostitutivi per ritrovare il proprio peso forma ideale. Questi prodotti funzionano?

Se non li hai mai provati e ci stai facendo un pensierino, ti consigliamo prima di leggere questo articolo fino alla fine: ci sono tanti ingredienti naturali che non hanno molta efficacia, ci sono quelli efficaci ma che vanno presi solo sotto controllo medico, ci sono quelli che possono interferire con la tiroide (come le alghe marine) e alterare l’equilibrio ormonale, andando potenzialmente a peggiorare una situazione di squilibrio iniziale.

Sì, ci sono anche ingredienti naturali che funzionano e possono essere impiegati con tranquillità, è importante conoscerli e sapere che, spesso, sono concentrati in brevetti, clinicamente testati in termini di sicurezza ed efficacia.

Informati e documentati qui, per scegliere il prodotto più adatto a te.

La scelta degli integratori “dimagranti”

Quella pubblicità ti ha proprio convinto, si parla di metabolismo, brucia grassi e snellimento: musica per le tue orecchie!

Ok, prima di passare alla cassa, leggi con grande attenzione la lista ingredienti in etichetta.

Perché? Perché uno stesso ingrediente può essere presente in diverse forme all’interno di un integratore. Facciamo un esempio pratico: la Cassia nomame è una delle piante più utili per inibire l’assorbimento dei grassi e placare la fame nervosa, e non presenta controindicazioni.

Se acquisti un integratore a base di Cassia nomame (il suo complicato nome botanico è Chamaecrista nomame (Sieber) H.Ohashi), puoi trovare questa pianta scritta fra gli ingredienti in etichetta in tre modi differenti:

  • Cassia nomame foglie e frutti polv.: pianta polverizzata senza indicazione di presenza di principio attivo. (bassa qualità ed attività)
  • Cassia nomame foglie e frutti s.: estratto secco senza indicazione di presenza del principio attivo (media qualità)
  • Cassia nomame foglie e frutti s. tit. 8% catechine: indicazione certa e costante dell’alta quantità di principio attivo (massima qualità ed efficacia)

Tutto chiaro? Vai sempre a caccia della titolazione di una pianta cercando la sigla “tit.” vicino al nome dell’ingrediente:

solo un estratto secco ad alta titolazione ti garantisce la presenza significativa di principi attivi efficaci.

L’azione sinergica delle piante

Aggiungiamo un altro consiglio: le piante sono molto più “intelligenti” ed efficaci se possono lavorare in sinergia, evita quindi i prodotti mono-ingrediente (cioè quelli che contengono una pianta sola), e punta sulle formulazioni più strutturate, ad esempio, integratori contenenti estratti secchi ad alta titolazione di Cassia nomame più Tè verde, un ottimo termogenico a rischio zero.

Siamo già a metà dell’opera: se chiederai al farmacista un prodotto naturale che contenga solo estratti titolati di piante anziché polveri, farai un figurone; e lui si guarderà bene dal proporti tutte quelle case produttrici che lavorano con ingredienti poco efficaci, usati per risparmiare. E fidati, avrai già ristretto parecchio la rosa di scelte.

Se acquisti online, ricerca queste informazioni nella lista ingredienti pubblicata sul sito (ci deve essere, e se non c’è … non è un buon segno.)

Un occhio agli ingredienti

Ora iniziamo con i consigli su quali prodotti potrebbe essere meglio evitare come integratori, e perché. Procediamo poi con gli ingredienti migliori.

Attenzione a Caffeina, Cola, Guaranà e Mate

Caffeina, Cola, Guaranà, Mate sono sostanze che stimolano il metabolismo, portandolo a “bruciare” più calorie, ecco perché sono contenute in molti integratori per il controllo del peso.

Devi sapere che queste piante contengono sostanze eccitanti che possono interferire con il sistema nervoso. Sono controindicate anche per il benessere dell’apparato cardiocircolatorio. Possono infatti favorire ansia, tachicardia e palpitazioni.

Inoltre, la caffeina, nel lungo periodo, influenza l’equilibrio ormonale, e può quindi peggiorare una situazione di squilibrio preesistente.

Attenzione alle alghe dimagranti: Fucus e Wakame

Anche le cosiddette alghe dimagranti, come Fucus e Wakame, possono interferire con la normale funzionalità della tiroide, e quindi con l’equilibrio ormonale. Non a caso sono assolutamente sconsigliate in caso di ipertiroidismo o ipertensione.

Queste alghe sono ora molto in voga negli integratori snellenti come acceleratori del metabolismo. Fortunatamente, esistono altri ingredienti naturali ad effetto termogenico più sicuri ed efficaci.

Ok a Tè verde, Cassia nomame, Garcinia cambogia e Ananas (bromelina)

Ecco 4 ingredienti naturali, sicuri ed affidabili, per l’equilibrio del peso:

  • Il Té verde è un ottimo esempio di ingrediente ad azione termogenica e di stimolo del metabolismo che non apporta un’azione eccitante e non crea dipendenza (al contrario della caffeina)
  • La Cassia nomame di cui ti abbiamo già parlato, è considerata uno dei rimedi naturali più efficaci per il trattamento del sovrappeso.
  • La Garcinia cambogia contiene l’acido idrossicitrico, che in grado di inibire quegli enzimi che trasformano l’eccesso di cibo in grasso
  • La Bromelina e i flavonoidi contenuti negli estratti secchi titolati di Ananas può essere utile per ridare elasticità alla pelle, ridurre gli edemi e contrastare gli inestetismi della cellulite.

Brevetti innovativi

Arriviamo ora ai più interessanti: i brevetti innovativi e clinicamente testati per il controllo del peso.

Ce ne sono tre e sono ora disponibili anche in Italia:

  • SelectSIEVE Rainbow® – Brevetto ad azione termogenica di ultima generazione a base di Riso nero, Arancia rossa, Kiwi e Ananas. Ha effetto “brucia-grassi” e saziante. Svolge una potente azione sullo snellimento corporeo e sulla riduzione del pannicolo adiposo. Clinicamente testato: in un test funzionale¹ svolto su 60 donne, questo estratto brevettato ha ridotto la circonferenza vita di 0,8 cm, quella all’anca di 0,65 cm e quella della coscia di 0,7 cm mediamente, dopo solo 4 settimane di impiego. Si è anche ottenuto un calo ponderale massimo di 2,5 Kg. Si è verificata anche la riduzione dello spessore del pannicolo adiposo a livello delle cosce.
  • DERMOGRANATE® – Il Melograno è un frutto straordinario, contenente più di 60 molecole bioattive. Questo estratto di succo di melograno brevettato è clinicamente testato nella sua capacità di riduzione del deposito di grasso².
  • SATIEREAL® – Estratto di stigmi di Zafferano che favorisce la riduzione dell’appetito, del desiderio di zuccheri e la modulazione del metabolismo di grassi e zuccheri. Particolarmente utile anche per sostenere il buonumore e placare la fame nervosa. La sua efficacia per il controllo del peso è clinicamente provata³.

Per concludere

Ovviamente, per funzionare gli integratori “dimagranti, come tutti gli integratori, devono essere utilizzati nell’ambito di un’alimentazione sana ed equilibrata e di uno stile di vita sano che contempli attività fisica costante. Ora sei preparatissima in tema integratori dimagranti.

Cosa ne dici di condividere questo articolo?

Note e bibliografia

1 Journal Of Dietary Supplements – in pubblicazione. In vitro and in vivo study on humans of natural compounds synergy as a multifunctional approach to cellulite-derived skin imperfections. Nobile V. et Al.

2 Frontiers in Microbiology (Article under review). Beneficial effects of Pomegranate peel extract and probiotics on pre-adipocyte differentiation. Sorrenti V, Randazzo CL, Caggia C, Ballistreri G, Romeo FV, Fabroni S, Timpanaro N, Raffaele M, Vanella L.

3 Nutr Res. 2010 May;30(5):305-13. SATIEREAL®, a Crocus sativus L extract, reduces snacking and increases satiety in a randomized placebo-controlled study of mildly overweight, healthy women. Gout B, Bourges C, Paineau-Dubreuil S.

SelectSIEVE® Rainbow è un marchio di Roelmi HPC – SATIEREAL® è un marchio di Inoreal

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.