Ingenuità: pregio o difetto?

0
140
ingenuità, pregio, difetto, donna, fiori

Ingenuità: pregio o difetto? Scopriamolo insieme!

Cos’è l’ingenuità?

L’ingenuità è definita come l’eccessiva fiducia nelle persone e nella vita.

Si identifica con il candore, l’onestà, la sincerità e l’onestà.

Richiama l’atteggiamento dei bambini che osservano e vivono la vita come se non ci fossero pericoli e soprattutto come se gli esseri umani fossero tutti buoni. L’esperienza insegna crescendo, ma per chi è ingenuo per natura, spesso, non basta.

Gli “occhiali rosa” dell’ingenuità: un pregio riservato a pochi

Le persone ingenue sanno bene il significato del modo di dire “indossare gli occhiali rosa” perché è la loro capacità di vedere tutto velato del colore rosa, il colore della delicatezza, dell’amore, della fiducia e della calma.

È una capacità che permette di vivere la vita in modo fiducioso e positivo, di guardare ciò che accade con un atteggiamento ottimista.

La capacità di vivere in modo semplice, un pregio oggi riservato a pochi.

Chi sa indossare gli occhiali rosa, sa anche che ogni tanto è bene toglierli per saper guardare la realtà per ciò che è e con i suoi giusti colori. Come per ogni cosa, cercare l’equilibrio è sano e sensato.

Quando il rosa è troppo e l’ingenuità si trasforma in difetto

Chi ha la tendenza all’ingenuità spesso si dimentica di togliere gli occhiali rosa.

In questo modo, non percepisce i pericoli, riceve delusioni, vive grandi malintesi. Si ritrova a vivere in una realtà tutta sua, non reale. Diventa preda di manipolatori, truffatori e tende a farsi del male.

Diventa incapace di distinguere oggettivamente ciò che è buono da ciò che non lo è.

L’era della paura

L’ingenuità è una qualità da recuperare e sviluppare con equilibrio. Una qualità che tutti abbiamo e che forse abbiamo dimenticato a causa degli eventi, delle notizie che sentiamo, di ciò che ci viene insegnato: avere paura.

Nell’era del controllo in cui siamo seguiti, monitorati ed abbiamo a disposizione tutti gli strumenti immaginabili e possibili per: non perderci, non sbagliare strada, non chiedere aiuto ai passanti, chiudere la porta, mettere tre pin ai dispositivi elettronici, la fiducia nel prossimo e nella vita è dura da nutrire!

La bellezza dell’ingenuità in equilibrio

L’ingenuità buona è dentro di noi, va solo richiamata. E ci può permettere qualche volta di vivere esperienze positive.

Può darci la speranza che qualcosa di bello può ancora accadere, la fiducia che le persone buone e gentili esistono, la bellezza dell’essere semplici così come si è, in modo autentico.

Come sempre in equilibrio e con la consapevolezza che gli occhiali rosa possono essere indossati a nostro piacimento per vedere il lato bello della vita.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.