Incoraggiamento per i momenti difficili: meglio il sostegno o la provocazione?

0
239
incoraggiamento, momenti difficili, uomo e donna che discutono

Incoraggiamento per i momenti difficili: tre possibili “scelte”

Ognuno di noi è unico ed affronta i momenti difficili della vita secondo la sua indole ed il suo destino. Ma non possiamo non considerare che, nell’affrontare le sfide e le prove, la presenza, le parole e l’atteggiamento di chi ci è vicino, ci influenza. Talvolta incoraggiandoci, talvolta buttandoci giù. Anche se non amo incasellare, in base alla mia esperienza ho riscontrato tre diversi tipi di atteggiamento. Mi auguro ti possano essere di aiuto per scegliere le persone giuste da avere accanto durante i momenti difficili.

I momenti difficili

I momenti difficili nella vita sono tanti e iniziano fin da bambini. Ti ricordi il primo giorno sulla bicicletta senza rotelle? Oppure il primo esame a scuola, l’arrivo del menarca se sei donna, la prima volta in ospedale, il primo giorno di lavoro, il primo giorno dopo averlo perso il lavoro…

Momenti che fanno parte della tua vita, che ti rafforzano, ti fanno crescere e ti permettono di conoscerti meglio.Chi avevi accanto a te? In che modo sei stato sostenuto?

È uno spunto di riflessione, su un tema che in realtà influenza tutta la tua vita poiché va ad incidere sulla tua autostima

Incoraggiamento e sostegno

Se hai avuto accanto persone che ti hanno sempre incoraggiato, sostenuto e creduto in te probabilmente ti sentirai un gigante.

Ti saranno arrivate le parole: “bravo, forza, dai che ce la fai!”.  Sentire che chi ti è accanto si fida di te e confida nel fatto che tu possieda tutte le capacità per riuscire nella vita, ti aiuta ad avere una buona autostima. Ovviamente dipende anche da te, dalla tua indole, dalle tue esperienze, dal tuo atteggiamento verso le difficoltà della vita. Potrebbe anche capitare però che tu ti abitui a sentirti talmente sostenuto da non ammettere che ci possa essere qualcuno che di te non si fida, a non saper accogliere e gestire una situazione diversa da quella che ti ha sempre circondato.

Dubbio e preoccupazione

Se ti ritrovi spesso ad essere indeciso, forse hai avuto accanto persone ansiose che ti hanno instillato dubbi, perplessità e preoccupazioni sul tuo modo di affrontare le difficoltà.

Ti saranno arrivate le parole: “Attento, sei sicuro? sai cosa potrebbe succedere se?”. A meno che la tua indole non sia molto forte e sicura di sé per natura, respirare l’energia dell’incertezza può averti reso fragile e timoroso nell’affrontare le tue prove della vita.

Provocazione e istigazione

Hai avuto accanto persone che ti hanno provocato o istigato? Puoi avere reagito in modo differente.

Ti saranno arrivate le parole: “muoviti che non sei buono a far nulla, non vedi che rimani sempre indietro? tanto non ce la fai…”. Le conseguenze possono essere due: o sei cresciuto con una bassa autostima oppure per reazione sei diventato un gigante e lo scopo della tua vita è diventato farcela sempre e comunque anche laddove non è necessario arrivare.

E tu quale tipo di incoraggiamento scegli?

Si può scegliere l’incoraggiamento? In parte sì. Suggerisco sempre di diventare consapevoli delle situazioni che ci circondano e ci hanno accompagnati lungo il cammino. È importante accorgersi di che tipo di sostegno abbiamo avuto e a che punto è la nostra autostima. Una volta compresa la situazione possiamo scegliere quale incoraggiamento ci fa davvero bene, è utile alla nostra evoluzione e di conseguenza chi avere accanto nei momenti difficili.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.