Il potere della fede e della preghiera

0
639
donna che prega

Buddha non era buddista, Gesù non era cristiano, Maometto non era musulmano, erano Maestri che insegnavano l’Amore.

L’Amore era la loro religione.

Prendo spunto da questa righe per mettere l’attenzione su un tema delicato: la fede. In questo periodo di guerre, di accadimenti tristi che ci fanno riflettere e di grandi bugie che ogni giorno riceviamo dai mass media è difficile credere, avere fiducia nella vita.

Annuncio pubblicitario

Credo sia un naturale processo dell’anima quello di anestetizzarsi, distrarsi, pensare ad altro. A tratti ci si sveglia, si cerca di fare qualcosa, di aiutare con i mezzi che si hanno a disposizione, di collaborare e cooperare ma spesso si avrebbe bisogno di un po’ di sostegno in più.

L’importanza della fede

Se ti fermi un attimo ed osservi cosa sta accadendo davvero nel mondo e tra gli uomini forse percepisci anche tu quanto l’uomo si sia allontanato dalla fede. Fede intesa come fiducia nella vita e nell’amore e quanto l’uomo stia perdendo fiducia in sé stesso.

Prova ad ascoltarti: hai fiducia in te stesso e negli esseri umani? Hai fede nella vita? Rispondi con calma, rifletti, ascolta quante emozioni nascono da queste due domande.

La fede nella vita è come la fiducia nell’amore…

La fede nella vita è la capacità di sentire che c’è una forza superiore che muove tutte le cose, la stessa forza che muove l’amore universale: quello di una madre verso un figlio o di un uomo verso una donna, di un animale verso l’uomo, dell’uomo verso la natura e viceversa.

Questa forza, la forza dell’Amore, può essere contattata ogni giorno al nostro risveglio e può guidarci durante le nostre giornate, può permetterci di lottare contro le difficoltà, può mostrarci delle vie alternative quando sbagliamo strada, può farci ritrovare il coraggio quando ci sentiamo persi. Tutto questo solo se ne riconosciamo l’esistenza, se la riconosciamo e le diamo il permesso di entrare nella nostra vita.

La preghiera: un momento nel cuore

Di qualunque religione o non religione tu sia, sappi che la preghiera è un momento con te stesso, per te stesso,  per contattare la forza dell’Amore, per avere fede nell’Amore.

La preghiera non ha una religione, sono parole che tu stesso puoi scegliere a tuo piacimento per mettere un’intenzione positiva nella tua vita e nella vita di chi ti è accanto, per chiedere aiuto, sostegno, conforto, consiglio. La preghiera è un momento prezioso che ti permette di sentire la fede nel cuore ed il senso della vita.

La preghiera ti ricorda che puoi esprimere desideri!

Ora è necessario

Nel caos di questo momento, mentre cerchiamo di fare qualcosa per tutto ciò che sta accadendo, proviamo a ricontattare il potere della fede e della preghiera, un potere immenso che ci permette di uscire dall’energia della rabbia, del conflitto, della competizione e della guerra per entrare nell’energia del cuore, della fiducia e dell’Amore. Si tratta solo di trovare la forza per cambiare la stazione radio e di scegliere la frequenza della fede… ci è stata donata la vita è con essa la libertà e la volontà di scegliere.

Ti può interessare anche:“Chiedi e ti sarà dato: il potere delle parole”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.