Biancospino, le proprietà della pianta amica del cuore

biancospino, bacche rosse

Biancospino, una delle piante marziane che nell’erboristeria archetipica ed alchemica,occupa uno spazio di eccellenza. E’un arbusto molto longevo che racchiude in se molte storie e leggende provenienti da ogni parte del mondo, con una storia millenaria alle spalle.

La leggenda del Biancospino

Una delle storie o leggende, che dir si voglia, più affascinanti ci racconta di Giuseppe di Arimatea, vissuto ai tempi di Gesù, che raccolse il sangue di Gesù in croce divenendo custode del Sacro Graal e che in seguito scappò lontano, in Britannia, dove piantò il suo bastone nella terra.

Da quel bastone nacque miracolosamente il Biancospino che con i suoi fiori bianchi, le sue bacche scarlatte ed i suoi rami spinosi, rappresentava rispettivamente ed univa insieme, la purezza della Vergine Maria, le gocce del sangue di Gesù e la corona di spine sul capo di Gesù. Quelle gocce di sangue richiamano ancora una volta la funzione cardiocircolatoria svolta in modo ottimale dalla pianta. Le spine invece richiamano la forza marziana, quel Marte per l’appunto che tonifica, spinge e mette in circolo.

Annuncio pubblicitario

I fiori bianchi rappresentano l’equilibrio e la dolcezza dell’arbusto che riesce a riportare pace ed equilibrio.

fiori, biancospino

La forza racchiusa in un nome

Anche il nome botanico “Crataegus oxyacantha” indica, nella sua etimologia, la forza e la robustezza, ma anche le spine di cui questo arbusto è ricco. I latini con il termine “Crataegus” e lemmi derivati, indicavano proprio il cuore, il “cratere” da cui si diparte il flusso circolatorio.

Questo ad indicare e confermarci, quanto questa pianta sia deputata e affine alle problematiche cardiache e di circolazione in generale, sia venosa che arteriosa. Alchemicamente, avendo il biancospino un legame venusiano secondario, aiuta ad entrare in contatto con il proprio inconscio nel mondo onirico.

Le proprietà del Biancospino

Il Biancospino è un regolatore del cuore per eccellenza, calma e regolarizza il battito cardiaco agendo anche sull’eccitabilità nervosa che placa e riequilibra, portando ad uno stato di quiete e benessere.

Biancospino e apparato cardiocircolatorio

I suoi effetti sono ben visibili anche sulla regolazione pressoria, che abbassa in quanto agisce sulla vaso-dilatazione migliorando, così, la circolazione anche a livello cerebrale. Tornando al suo aspetto marziale, libera il cuore dall’oppressione.

La spinta di Marte, caratteristica della pianta, è mitigata dalla sua appartenenza alla famiglia delle Rosacee, legate alla rosa sacra a Venere. La forza di Marte si coniuga così con la dolcezza e con il “buon cuore” di Venere, regalandoci il giusto equilibrio nella forza delle pulsazioni e del flusso circolatorio. La vita, rappresentata dal sangue, circola in modo equilibrato e ritmico.
Rimedio perfetto quindi per chi soffre di palpitazioni, tachicardia, extrasistole, angina, vampate della menopausa, che riesce a contenere se non ad eliminare completamente.

Biancospino per lo stress e stati d’ansia

La pianta, che agisce sul sistema neuro-vegetativo, si dimostra essere un buon calmante nervino, che allevia lo stress, gli stati d’ansia ed il nervosismo, placando l’emotività e l’irritabilità. Il biancospino è un delicato sedativo utile anche per chi soffre di insonnia lieve o mederata.

Come assumerlo?

I rimedi attraverso i quali possiamo fare uso del biancospino sono vari:

  • tisana,
  • tintura madre,
  • gemmoderivato,
  • preparazioni spagiriche.

Quale preparazione scegliere e dove acquistarlo

Il vostro naturopata ed erborista di fiducia sapranno sicuramente suggerirvi quello più adatto per il disturbo da riequilibrare.

In tisana è reperibile nelle erboristerie e nei negozi di alimentazione naturale e biologica. E’ possibile acquistare le altre preparazioni (tintura madre, gemmoderivato, rimedio spagirico) possono essere acquistate in farmacia, para-farmacia, erboristeria e anche in alcuni shop online.

Biancospino - Infuso
Biancospino – Infuso

Voto medio su 9 recensioni: Da non perdere

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.