I dialoghi dell’anima

0
1000
cuore rosso, mani

La vita è un viaggio intenso. Ognuno ha la sua storia unica e speciale ricca di momenti felici, tristi, momenti di cambiamento e crescita, momenti di chiusura e ritiro in sé stessi e momenti di espansione, apertura relazione.
Da bambini viviamo tutto in una dimensione magica ed ogni accadimento è importante, emozionante vissuto con tutti i sensi e con tanta sensibilità.
Provate a cercare un ricordo, un’immagine positiva della vostra infanzia e ascoltate cosa accade dentro di voi: sembra che ogni singola cellula sorrida e gioisca! Perché da bambini abbiamo innocenza, purezza e leggerezza che ci permettono di vivere semplicemente. Stupore, meraviglia, incanto, scoperta, sorpresa…ogni cosa è importante, ogni cosa ha significato e senso. Da bambini la nostra voce è la voce dell’anima.

Le parti di noi

Crescendo, in risposta alle situazioni della vita che ci chiedono comportamenti diversi a seconda dei ruoli nelle relazioni e dell’educazione, la voce dell’anima si mescola ad altre voci: quella del figlio, dello studente, della moglie, del fidanzato, dell’amico.

Annuncio pubblicitario

Per rispondere ai ruoli assumiamo dei comportamenti che ci muovono nella vita in un determinato modo: Pirandello li ha chiamati maschere, Assagioli sub-personalità, Jung tipi psicologici.

Quasi tutti i grandi filosofi, psicoterapeuti e psichiatri sono partiti utilizzato grandi linee questa teoria per poter meglio conoscere la grandezza e varietà dell’essere umano e per andare alla ricerca della voce dell’anima, dell’essenza, della parte autentica e del senso della vita.

I dialoghi dell’anima

Esplorando come funzioniamo e la vastità del mondo interiore dell’essere umano a partire da me stessa, ho scoperto che la voce dell’anima parla un linguaggio speciale ed unico che possiamo imparare o meglio scoprire.

Quello che ho scoperto e che cerco di trasmettere a chi incontro sul mio cammino è che l’anima parla il linguaggio dei simboli, delle immagini e delle coincidenze. I suoi messaggi a volte arrivano chiari, ma più spesso passano in un lampo ed è difficile coglierli. E’ necessario volerli ascoltare, prestare la massima attenzione ed allenare il sentire. A volte mentre osserviamo il paesaggio fuori dalla finestra arriva un’immagine, un ricordo, oppure ci viene in mente una musica senza apparente significato o collegamento. Oppure, mentre ascoltiamo un racconto o una canzone, c’è qualche parola che ci fa sobbalzare come se fosse un messaggio per noi. Altre volte accadono piccole e grandi coincidenze o sincronicità che ci danno un segnale come ho approfonditamente spiegato nell’articolo sulle coincidenze. Allenarsi a prestare attenzione a questi messaggi, a coglierli ed interpretarli crea i dialoghi dell’anima. Sono dei dialoghi tra “sé e sé” in cui si riesce ad abbassare il volume delle voci delle parti di noi che recitiamo ogni giorno per ascoltare cosa accade oltre, cosa vogliamo davvero, qual è la scelta migliore per noi, dove stiamo andando e chi siamo veramente.

“Messaggi dal cuore” per chi è curioso di ascoltare il tuo messaggio

Da tutte queste scoperte e dalla mia esperienza di colloqui di counseling è nato il mio metodo “Messaggi dal cuore”. Un incontro in cui, stabilita la fiducia e la sintonia, si crea il giusto tempo e spazio per ricevere un messaggio. Il messaggio ti arriverà attraverso un racconto, una metafora, una canzone o semplici parole che arrivano dal cuore. Senza consigli o interpretazioni che nessuno ahimè, ci può fornire se non noi stessi, ma un metodo in cui si impara a chiedere, a ricevere, ad affidarsi e ad ascoltare i dialoghi dell’anima.

Se vuoi scoprire di più leggi qui: Messaggi dal cuore

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.