I benefici del Massaggio Infantile

massaggio infantile, bambino felice

Il Massaggio Infantile ed il Bonding

Il bonding è un processo fisico, emozionale, ormonale e spirituale, di legame, di relazione d’accudimento  tra il bambino e chi si prende cura di lui. Inizia già nel periodo prenatale (nelle migliori delle situazioni) e si consolida alla nascita creando le basi per la futura relazione di attaccamento tra i genitori e il bambino e per tutte le successive relazioni sociali e affettive future del bambino stesso.

L’importanza dei cinque sensi

Non appena i bimbi nascono, hanno bisogno di essere accolti, coccolati, toccati, baciati. Hanno bisogno di sentire il suono della voce, qualcuno che canti per loro, che gli parli. Tutte queste espressioni d’amore e di affetto favoriscono la conoscenza reciproca e il consolidarsi del “bonding”.

Si tratta di emozioni che aprono la strada e aiutano lo sviluppo cerebrale del piccolo uomo. Così come il corpo del bimbo necessita di cibo per crescere, allo stesso modo il suo cervello gode dei benefici positivi originanti dalle emozioni create dalle citate espressioni d’affetto. Quando il bambino riceve calore, attenzione, cure amorose, si sente sicuro e protetto. Parlare, cantare, leggere per il bambino, coccolare, toccare, massaggiare, cullare, accarezzare, guardare e lasciarsi guardare, …. sono tutte espressioni di grande vicinanza e conoscenza reciproca.

L’importanza dei rituali

Annuncio pubblicitario

Stabilire delle routine e dei rituali, come può essere il momento del massaggio, sono esperienze positive che forniscono al bambino, nella loro ripetitività,  un grande senso di sicurezza. Quindi tatto, contatto visivo, olfatto, udito, linguaggio, pianto, sorriso, allattamento, imitazione, facilitano e rinforzano il processo di bonding. Da non dimenticare mai che tale processo, se per svariati motivi non è stato possibile al momento della nascita, può sempre essere recuperato. Questo è importante che i genitori lo sappiano per sentirsi rassicurati.

L’importanza dell’ascolto

Per gli insegnati di Massaggio Infantile come me, è fondamentale parlare con i genitori di questi aspetti per facilitare e rafforzare i processi di attaccamento. Come Insegnante di Massaggio Infantile, procedo con sensibilità anche quando mi trovo ad affrontare una relazione “problematica”, avendo la possibilità di influire sulla relazione stessa di attaccamento, orientandola nella direzione migliore. Il Massaggio Infantile diventa così una preziosa chiave per realizzare e rinforzare i desideri di legame e conoscenza positiva tra bimbi e genitori. Ogni situazione, anche particolare sarà accolta e si contribuirà a rafforzare,  instaurare o re-instaurare il processo di bonding attraverso il semplice insegnamento del Massaggio restando sempre, come Insegnante, aperta all’ascolto e all’accoglienza.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.