Giornata Mondiale della Terra! Cosa significa? E tu cosa fai ?

giornata della terra, giornata del pianeta, meravigliosa terra, inquinamento

Oggi è la giornata internazionale della terra. Ci sono tante intenzioni nobili e buoni propositi da parte di organizzazioni ed istituzioni, come quello di piantare nuovi alberi in tutto il mondo.

Spesso però gli interessi economici vanno in tutt’altra direzione ed ognuno di noi, più o meno consapevolmente, contribuisce al disastro dell’ambiente, dei mari, della terra, molti dei quali vediamo accadere ogni giorno.

La giornata Mondiale della terra

Annuncio pubblicitario

Il Giorno della Terra, in inglese Earth Day, è il nome usato per indicare due diverse festività: una che si tiene annualmente ogni primavera nell’emisfero nord del pianeta, e un’altra in autunno nell’emisfero sud. Entrambe le festività sono dedicate  all’ambiente e alla salvaguardia del pianeta Terra. Le Nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno nell’equinozio di primavera, ma è ormai consuetudine ufficializzarla il 22 aprile di ciascun anno. La festività è riconosciuta da ben 175 nazioni e viene celebrata da quasi mezzo miliardo di persone.

Le nobili intenzioni della Giornata Mondale della Terra e il contributo di ognuno

Ognuno di noi invece può contribuire con le sue scelte di ogni giorno a fare qualcosa, come minimo per non peggiorare ulteriormente lo stato del mondo in cui viviamo: informandosi, scegliendo prodotti naturali e biologici, dicendo no ad allevamenti e colture intensive.

Come dicevamo le intenzioni sono nobili, basterebbe che ognuno di noi le facesse proprie e sentisse il peso della responsabilità di ogni piccola scelta quotidiana.

“Oggi, in occasione della Giornata della Terra, chiedo che ciascuno di noi sia consapevole dell’impatto che le nostre scelte hanno su questo pianeta, e che tale impatto avrà ripercussioni sulle generazioni future.”
Ban Ki-moon, segretario generale dell’Onu

Noi di benesserecorpomente.it ci impegnamo ogni giorno a raccontare tutto ciò che, direttamente o indirettamente, è utile al nostro benessere, al benessere delle persone che ci stanno accanto, di tutti gli esseri viventi, al benessere dell’intero pianeta.

Promuoviamo l’alimentazione con frutti ed ortaggi di stagione, naturali, biologici, o comunque coltivati nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente, se possibile, del nostro territorio. Diffondiamo l’uso di rimedi naturali, i cosiddetti “rimedi della nonna” che spesso sono più efficaci di tanti prodotti industriali in commercio. Sosteniamo e consigliamo l’uso di cosmetici senza additivi chimici e derivati del petrolio.

Promuoviamo il contatto con la natura, il suo rispetto ed il rispetto dei suoi cicli: le stagioni, il giorno e la notte, le fasi lunari, gli eventi cosmici.

E tu ? Cosa fai per la TUA terra ?

Se mangi più volte a settimana carne degli allevamenti intensivi (gran parte di quella del supermercato), se acquisti senza badare alla provenienze ortaggi e frutta di ogni parte del mondo anche se cresce di fianco a casa tua, se non ti preoccupi di generare sacchi e sacchi di rifiuti ogni giorno, se non ti sei mai chiesto come vengono prodotti certi alimenti confezionati, se prendi l’auto anche per fare 500 metri, se ti spalmi addosso cosmetici con derivati del petrolio…

…Fermati!

Fermati, fai silenzio, mettiti in ascolto, ricorda che quello che fai oggi può avere gravi ripercussioni domani e pensa a cosa puoi fare, da subito, per dare il tuo contributo alla qualità della tua vita e a questa nostra preziosa terra che ci accoglie e che ci mette a disposizione i suoi meravigliosi doni ed i suoi frutti.

Alice Salva Il Pianeta
Giorgia Cozza
Alice Salva Il Pianeta
Il Leone Verde

Infine, per riflettere, ti invito a dedicare qualche minuto al video L’uomo distrugge la terra, se ci pensi non è così tanto di fantasia come possa sembrare. Ha già qualche anno eppure è sempre così tanto attuale.
Ed anche tu puoi fare qualcosa per cambiare il finale.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.