Gelosia: come superarla per vivere una vita serena con te stesso e con gli altri

0
185
gelosia, coppia, sentimenti

Cos’è la gelosia?

La gelosia è un’emozione quando ci coglie all’improvviso di fronte ad una possibile perdita di ciò e chi ci sta a cuore, ma anche uno stato d’animo e sentimento quando diventa un sentire che ci accompagna nella nostra vita quotidiana. Possiamo essere gelosi di qualcosa di materiale, ma molto spesso la gelosia è rivolta verso una persona che amiamo: un’amica, un compagno o compagna, un fratello o sorella. In alternativa può manifestarsi in ambito sociale: scolastico o lavorativo facendoci diventare gelosi di un possibile “concorrente”.

I messaggi del corpo: dalla quiete alla tempesta

Quando la gelosia si attiva il corpo parla: avvertiamo una leggera ansia, un nodo allo stomaco e, a seconda dell’intensità, un’agitazione che ci spinge a fare qualcosa che è “più forte di noi”. In questi casi fatichiamo ad ascoltare i messaggi del corpo perché il sentimento della gelosia ha solitamente una connotazione negativa nella società.

Annuncio pubblicitario

Si crea un conflitto interno che spesso ci porta ad esplodere e a fare ciò che sarebbe meglio non fare, creando una “tempesta”.

Una storia di autostima

Cos’è in fondo la gelosia? Una storia di autostima…abbiamo paura di perdere: l’amore, il lavoro, qualcosa che sentiamo appartenerci e senza il quale pensiamo di non valere niente. Questo significa che non ci riteniamo abbastanza: amabili, bravi, all’altezza.

La fiducia in noi stessi e nel fatto che possiamo meritare amore, stima e considerazione da più di una persona è a livelli minimi se non inesistenti. Ci sentiamo insicuri ed incapaci di affrontare questa insicurezza.

Gelosia costruttiva e distruttiva

I momenti in cui questo sentimento invade il nostro sentire possono portarci ad agire in due direzioni:

  • Se la gelosia è lieve ci stimola a migliorare a oltrepassare i nostri limiti. In questo modo abbiamo a disposizione un sentimento costruttivo, ma che è sempre bene “tenere sotto osservazione”.
  • Se la gelosia è forte ci porta a ossessionare l’altro e a stressare una situazione. In questi casi il sentimento è distruttivo e può arrivare a portare alla chiusura una relazione.

Nel caso in cui la gelosia arrivi a disturbare la nostra quotidianità e quella di chi ci è accanto è bene rivolgersi a un terapeuta per affrontarne le cause.

Come si supera la gelosia?

Avendo il coraggio di guardarla in faccia. Avendo il coraggio di osservare la sua creatività: molto spesso infatti immagina fatti non accaduti, fa congetture, vede e sente voci inesistenti. E ancora avendo il coraggio di ascoltare la sua paura. Una paura che ci protegge dalla sofferenza di essere abbandonati ma che ci impedisce di essere felici.

Quando “monta la gelosia” possiamo trovare la forza di trasformare la sua energia in coraggio rivolgendoci verso di noi e non verso la situazione o la persona di cui siamo gelosi.

Il coraggio di chiedere aiuto

Un altro modo per superarla è quella di chiedere aiuto e comprensione. Al partner se si tratta di gelosia di coppia, ai colleghi se si tratta di gelosia sul lavoro etc. Spesso ci si vergogna di questo sentimento tenendolo represso e nascosto.

Mostrarlo ci permette di ricevere aiuto, sostegno e comprensione. Ci permette di osservarlo e di comprendere il grado di complicità che si può raggiungere con un’altra persona.

Non funziona sempre, ovviamente, dipende chi c’è dall’altra parte, ma quando funziona il sentimento si può alleviare o trasformare restituendoci la serenità.

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Articolo precedenteOlio essenziale di Mandarino: 6 proprietà e benefici
Articolo successivoStoria Zen, il saggio e le domande
Diana Cordara
Consulente del Benessere naturale: Consulente Fiori di Bach certificata BFRP, Counselor esperta in relazioni d' Amore, Master Reiki . Ha ideato Contatto con l’Anima©: colloqui e trattamenti di riequilibrio psicofisico ed energetico, attraverso l’ascolto del corpo, il Reiki, i fiori di Bach e gli oli essenziali. Diplomata in Counseling nell’anno 2008 c/o l’Istituto di Psicosintesi Educativa, ha svolto il tirocinio presso l’associazione Psichelombardia di Milano, associazione di familiari e volontari per la salute mentale. Ha approfondito gli studi in ambito corporeo attraverso un percorso di Biodanza ed un percorso di Focusing, una tecnica di ascolto dei messaggi del corpo. Appassionata di spiritualità, energie sottili e metodi vibrazionali ha conseguito il diploma in Consulente Fiori di Bach BFRP iscritta al Registro Internazionale della Fondazione Edward Bach e il Master Reiki Usui. Ha conseguito il Master "Anatomia della Guarigione" con la Dott.ssa Erica Francesca Poli. La grande passione per il benessere dell'essere umano ed il desiderio di diffonderli l’hanno condotta a diventare autrice e partner del progetto BenessereCorpoMente.it. Offre consulenze di Contatto con l’Anima ®: colloqui e trattamenti di riequilibrio energetico. Riceve a Monza, Villasanta e a Milano. Consulenze telefoniche o via Skype.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.