Fiori di Bach per l’ansia: come trovare quelli giusti per te

0
642
fiori di Bach per l'ansia, ansia, fiori di bach ansia, ansiosa, rimedi per l'ansia

Fiori di Bach per l’ansia, funzionano ? Certo che sì, ma è importante scoprire la causa della nostra ansia ed in che modo i rimedi naturali Fiori di Bach possono esserci di aiuto.

Le diverse sfumature e intensità dell’ansia

Nell’articolo “Ansia: il suo significato e come prendersene cura” possiamo comprendere che cos’è l’ansia e come si manifesta.

Paura, fretta, preoccupazione ci mettono in allerta, un campanello ci avvisa che qualcosa nella nostra vita non va, non ci fa stare bene.

Il respiro si fa corto, il corpo spesso si irrigidisce. L’ansia si impadronisce di noi attraverso sfumature ed intensità diverse per ognuno di noi.

Scopriamo le più comuni e i relativi fiori di Bach per l’ansia nelle diverse situazioni.

L’ansia da fretta

L’ansia è uno stato d’animo spesso dominato dalla fretta, dall’incapacità di attendere.

In effetti ci sono situazioni nella vita che ci mettono alla prova: l’esito di un esame, una cura dolorosa da affrontare, lo svolgimento di una competizione. I fiori che ci possono sostenere sono:

Impatiens

È il fiore che ci aiuta a rallentare quando siamo troppo in accelerazione e ci spazientiamo con le persone o le situazioni che vanno a rilento. Ci aiuta a ritrovare il giusto ritmo ed evoca in noi la pazienza.

White Chestnut

È il fiore per la mente preoccupata che pensa e ripensa non lasciandoci tempo di riposare. L’ansia può portarci ad avere pensieri tormentosi. White Chestnut evoca in noi la calma e la pace.

L’ansia da prestazione

Possiamo essere in ansia per la paura di non essere accettati dagli altri. In alcuni casi mettiamo una maschera di allegria e positività senza mostrare i nostri lati ombra. Questo può creare agitazione interiore e poiché la vita è fatta di entrambi: luci ed ombre, gioie e dolori, armonie e conflitti. Tenere sempre la maschera è faticoso e le ombre prima o poi bussano alla porta del nostro cuore.

Il fiore che ci può sostenere è:

Agrimony

Il fiore che può esserci di grande aiuto è Agrimony, poiché evoca l’autenticità e la capacità di mostrarci per come siamo con i nostri lati “belli e brutti”. Ci aiuta ad amarci ed accettarci così come siamo.

L’ansia da paura

La paura è un’emozione ed uno stato d’animo che influenza la vita di ognuno di noi. Ci difende dai pericoli ma ci impedisce anche di affrontare le sfide della vita. La paura può essere di diversi tipi e non sempre è facile conoscere la sua origine. Certo è che è fonte di grandi ansie. I fiori che ci possono sostenere sono:

Mimulus

Mimulus ci aiuta quando abbiamo paura di qualcosa di preciso come: prendere l’ascensore o l’aereo, fare un colloquio di lavoro.

Aspen

È il fiore che ci aiuta se abbiamo una paura vaga, che non riusciamo a definire. Quella sensazione o presentimento che possa accadere qualcosa senza sapere che cosa.

Rock Rose

Rock Rose è di supporto se viviamo una paura così forte da restare paralizzati nel panico totale.

Cherry Plum

Cherry Plum ci aiuta se siamo così agitati da temere di poter fare qualcosa di terribile, di perdere la testa.

Ti può interessare anche: Serata con Diana Cordara a Lissone (MB) il 21 Maggio 2019 – Rimedi Naturali di Emergenza: Fiori di Bach e Oli Essenziali

L’ansia per gli altri

Molti di noi si preoccupano molto per gli altri, molto spesso è un’indole caratteriale ma possiamo anche vivere dei momenti di sensibilità verso chi amiamo. I fiori di supporto sono:

Red Chestnut

Quando temiamo che ai nostri cari possa succedere qualcosa di brutto, che possano non stare bene, avere un incidente. Appena si allontanano i pensieri giocano brutti scherzi creando paure spesso immotivate.

Centaury

Talvolta diventiamo ansiosi per la paura di non piacere agli altri, di non essere amati. Così agiamo cercando di soddisfare i loro bisogni e desideri con la speranza ansiosa di essere accettati.

Chicory

Tutti abbiamo bisogno di amore ma molti di noi vivono questo bisogno in uno stato d’animo ansioso: cercano di tenere le relazioni affettive sotto controllo, con la preoccupazione di poter perdere chi amano. Chicory è il fiore che può riarmonizzare questo stato d’animo di “amore ansioso”.

La rigidità dell’ansia

Come già accennato l’ansia oltre a crearci un disagio interiore, crea anche un disagio fisico: il respiro si accorcia ed il corpo si irrigidisce creando blocchi e talvolta veri e propri disturbi. I fiori che possono esserci di aiuto in questo caso sono:

Rock Water

Rock Water non è un vero e proprio fiore ma è preparato con acqua di sorgente. E come l’acqua ci trasmette l’energia dello scorrere e del fluire, andando a sciogliere rigidità interiori e fisiche.

Star of Bethlehem

I nostri stati ansiosi possono essere dettati anche da eventi vissuti in passato che non abbiamo del tutto elaborato e che ancora influenzano la nostra vita: traumi, lutti, perdite di qualcosa di importante. Star of Bethlehem ci aiuta ad elaborarli e superarli permettendoci di lasciar andare.

Rescue Remedy o Rimedio di Emergenza

Il Rescue Remedy è il rimedio per l’emergenza, è composto da un mix di Fiori di Bach utile per tutte le forme di forte alterazione emotiva e panico. Evoca la calma, la pace e la serenità.

Fiori di Bach per l’ansia: come sceglierli

L’esplorazione dei Fiori di Bach ci insegna ad ascoltare emozioni e stati d’animo in profondità. L’ansia va ascoltata e affrontata con attenzione.

Suggerisco sempre di farsi aiutare da un terapeuta, soprattutto se non è leggera. I fiori possono essere di supporto e sono accessibili a tutti, sono reperibili in farmacia dove spesso possono essere preparati i mix.

In ogni caso viste le diverse sfumature e intensità dell’ansia è sempre suggerito un colloquio con un esperto che possa favorire la comprensione e l’origine di questo stato d’animo.

Se vuoi saperne di più contattami per un colloquio gratuito diana@benesserecorpomente.it

I Dodici Guaritori e Altri Rimedi di Edward Bach
Edward Bach
I Dodici Guaritori e Altri Rimedi di Edward Bach
Grafiche Turato Edizioni
macrolibrarsi, fiori di Bach
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.