Farinata di ceci alla curcuma con datterini e capperi

0
321
farinata, insalata, ricetta
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis
ebook gratis

La farinata di ceci è una gustosa ricetta senza glutine, leggera ed energizzante. Ideale da sostituire a tramezzini e focacce che di certo non fanno bene né all’organismo né alla linea! La farina di ceci fa bene al nostro intestino, i capperi sono aperitivi e favoriscono la digestione ed i datterini hanno proprietà depurative e con la presenza di vitamina C rinforzano l’organismo. Tutti questi ingredienti sono inoltre poco calorici.

Ingredienti per 4 persone

  • 200g di farina integrale di ceci
  • 600 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • una manciata di foglie di basilico
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaio capperi
  • 5/6 pomodori datterini
  • sale q.b.
  • pepe a piacere

Preparazione della Farinata di ceci

Mettete la farina integrale di ceci in una ciotola e aggiungete l’acqua mescolando con una frusta cercando di evitare i grumi. A seguire unite i due cucchiai d’olio, uno/due pizzichi di sale, una macinata di pepe e la curcuma. Continuate a mescolare fio ad ottenere un composto liquido ma omogeneo.

Trasferitelo in una teglia foderata di carta da forno – consiglio: bagnate la teglia per far aderire più facilmente la carta da forno, poi prima di versare il composto, spennellate la superficie con dell’olio, in modo che a cottura ultimata possiate staccare la farinata senza che rimanga attaccata al fondo della teglia – versate il composto e lasciate riposare per una ventina di minuti.

Prima di infornare mettete in modo sparso i capperi, le foglie di basilico spezzettate e i pomodori datterini tagliati a metà. Cuocete in forno a 180/190°C per circa una ventina di minuti o fio a che la superficie sarà compatta e dorata. Lasciate raffreddare prima di staccarla dalla teglia.

Potete servirla come antipasto, accompagnarla con un’insalata o delle verdure. In questo caso è abbinata ad un’insalata fredda di fagiolini, cetrioli, datterini, olive nere, avocado, basilico e semi di chia.

Ti può interessare anche:“Ceci: proteggere il cuore e fare il pieno di energia”

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.
Annunci pubblicitari e articolimacrolibrarsi, eshop, libri, shop online

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.