Equinozio d’Autunno: il significato del passaggio tra le stagioni

0
1256
equinozio di autunno, autunno, bosco, strada,natura

Oggi si onora l’Equinozio di Autunno: è un giorno di equilibrio in cui le ore di luce e buio sono uguali. Al termine delle stagioni calde i cicli della natura ci regalano un giorno di “equilibrio” per salutare i mesi di apertura, luce, caldo, colori vivaci e prepararci ad accogliere i mesi di buio, chiusura, colori tenui e introspezione.

Il passaggio interiore

E’ un passaggio che ci mostra l’esistenza degli opposti che nella vita si alternano, la parte luce e la parte ombra che danno vita alla vita.

Possiamo cogliere l’occasione di questo giorno per contattare, con l’aiuto della natura, la sensazione e l’energia dell’equilibrio. Possiamo riflettere sugli ambiti della nostra vita che richiedono un equilibrio.

Lasciamo andare ciò che non serve per questo periodo dell’anno ed accogliamo le qualità per affrontare ciò che di nuovo ci aspetta.

Cercare l’essenziale e la semplicità porta sempre grandi vantaggi.

Il passaggio esteriore

La natura ci regala da oggi nuovi ritmi, colori e cibi della terra. La luce lentamente cambia, invitandoci a cambiare qualche abitudine.

Il cibo che troviamo sulle nostre tavole si tinge di nuove forme e colori. La verdura: zucca, broccoli, cicoria, bietola, rabarbaro, radicchio e sedano. La frutta: pere, susine, fichi, castagne, uva, melagrana.

Il risveglio mattutino per molti diventa più lento, il corpo ha bisogno di tempo per adattarsi al cambio di temperatura e di luce.

L’inizio dell’autunno

Inizia il periodo del rito della tisana invernale: biancospino, tiglio, malva e ribes che ci scaldano e rinforzano le nostre difese immunitarie. Tutti frutti della terra che ci portano calore e ci donano le giuste proprietà per affrontare questo passaggio.
E’ importante connetterci alla natura, che in questo periodo inizia la sua rigenerazione. Lascia andare le foglie vecchie e si prepara a raccogliere in inverno le energie per una nuova rinascita.

I ritmi naturali

Entrare in sintonia con la natura ci ricorda che anche noi facciamo parte di questo ciclo. Seguirlo può farci solo bene: nel lavoro, nelle relazioni, dentro di noi lasciamo andare “le foglie vecchie” e prepariamoci a raccogliere nuove energie nel periodo invernale.

Significa che c’è un tempo e un ritmo in ogni cosa e che in ogni stagione sbocciano solo determinati semi.

Buon equinozio!

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.