Elemento Acqua in Medicina Tradizionale Cinese

acqua, elemento acqua, goccia d'acqua

L’ elemento acqua si collega all’inverno, periodo in cui tutte le differenze scompaiono sotto uno spesso strato di neve in cui la natura entra in letargo e conserva l’energia che permette di creare nuove risorse.

Le caratteristiche dell’elemento acqua in MTC

Si tratta dell’elemento yin per eccellenza e in questo tempo di ritiro il calore e il nutrimento sono molto importanti. Rappresente l’energia di base, la gestione della materia, l’inconscio che diventa conscio: senza l’energia acqua mi mancherà la possibilità di manifestare il legno, il fuoco perderebbe armonia e la terra non sarà in grado di prendere il nutrimento e trasformarlo in energia.

I fluidi del corpo

All’interno del corpo umano il fluido (con fluidi si intende circolazione sanguigna, secrezioni linfatiche, fluidi urinari ed endocrini, sudorazione, lacrime e secrezione degli organi genitali) deve poter scorrere liberamente affinché l’organismo funzioni bene. La forza caratteristica di questo elemento sono la calma, la tranquillità, la fiducia in sé stessi e la vitalità.

Caratteristiche degli individui acqua

Annuncio pubblicitario

I soggetti acqua hanno una forte volontà, sono calmi, riflessivi, seri, non hanno paura, sono coraggiosi ma non temerari, mostrano una curiosità sempre fresca e sono interessati ad ogni novità. Sono strutturati in maniera stabile, ossa e denti sono robusti, hanno un buon udito, il portamento è eretto e rilassato e i loro capelli mostrano lucentezza.

L’aspetto elegante, è generalmente longilineo, ma può diventare “rotondetto” a causa dell’accumulo di liquidi.
È freddoloso e spesso stanco, con occhi cerchiati e frequenti problematiche di salute per la scarsa vitalità dovuta a un yin debole già alla nascita.

Elemento acqua ed emozioni

L’emozione legata all’acqua è la paura.

La paura è la causa più frequente che porta spesso l’elemento fuori equilibrio, specialmente la paura inconscia, quella fa tremare e non sappiamo perché e che se diventa uno stato d’animo permanente può avere effetti debilitanti.

Chi presenta disturbi dell’elemento acqua non avrà la forza necessaria a concludere o raggiungere obbiettivi e subirà conseguenze legate alla mancanza di energia nell’area della sessualità e della riproduzione.

Se l’energia del nostro corpo scorre liberamente la vita sembrerà il flusso d’acqua di un fiume se invece ciò non si verifica la vita sembrerà un incubo e avvertiremo sensazioni di soffocamento e disperazione.

La stagione dell’elemento acqua

La stagione della vita è la vecchiaia, dove diminuiscono le forze fisiche e in misura minore anche quelle psichiche intellettive. Anche se in questa fase della vita l’anziano può essere ancora attivo, diventa comunque più lento e tranquillo e indugia spesso sui ricordi della sua vita passata. Il colore associato all’acqua è il blu-nero.

Altre cose da sapere

Il colore dell’acqua

Coloro che prediligono questo colore nell’abbigliamento hanno bisogno di armonizzare questo elemento. Il colore dell’acqua si può evidenziare anche nel viso, ad esempio in fase di stress o mancanza di riposo, nelle occhiaie scure o con un colorito della pelle grigio della persona che soffre di un affaticamento persistente del proprio elemento acqua.

Il sapore

Il sapore salato stimola questo elemento. L’uomo predilige questo sapore quando si trova in una situazione che richiede un rafforzamento del suo elemento acqua, ad esempio a seguito di tensioni fisiche e psichiche fuori dal comune.

L’odore

Un odore stantio, marcio, ad esempio del sudore, testimonia un serio squilibrio di questo elemento.

Gli organi collegati all’elemento acqua

L’organo sensoriale dell’acqua sono le orecchie e di conseguenza il senso è l’udito. La forma e il funzionamento delle orecchie come la capacità di udire rispecchiano la forza e la condizione dei reni, così come anche i capelli, ossa e denti che sono i tessuti corporei dell’acqua.

L’elemento acqua si esprime attraverso la gioia di vivere, poiché la gioia fa rilassare i RENI e consente loro di utilizzare l’energia in maniera economica. Polmoni sani e potenti sono il miglior alleato dei reni, in quanto li rafforzano attraverso una sana e positiva impostazione di vita (elemento metallo genera l’acqua).

Quando l’elemento acqua non è in equilibrio

L’acqua è danneggiata dalla paura persistente, soprattutto quando questa, trascinata fin dall’infanzia, continua a dominare l’esistenza di una persona in maniera inconscia. Stress duraturi, costumi di vita disordinati, insonnia, rumore persistente, illuminazione eccessiva e duratura, o anche sessualità smodata (soprattutto negli uomini) esauriscono a lungo andare l’acqua. Tutte le droghe più stimolanti affaticano questo elemento.

L’elemento acqua si evidenzia nel modo più significativo nella metà inferiore del corpo (dall’ombelico in giù).
Anche le gambe rispecchiano l’energia dell’acqua, soprattutto nel loro rapporto con il resto del corpo. In particolare il lato interno delle cosce è un chiaro indicatore (qui corre il meridiano di reni); di notevole importanza sono anche le ginocchia e le caviglie. L’energia di vescica urinaria si evidenzia lungo il percorso del proprio meridiano sulla parte posteriore della schiena.

Consigli utili

Eliminare le tossine attraverso una opportuna azione drenante ad esempio con la linfa di betulla che serve appositamente per drenare i liquidi stagnanti durate la stagione fredda.

Avere uno stile di vita alcalinizzante, dall’assunzione al mattino di acqua tiepida e succo di limone biologico, alla dieta alcalina, alle passeggiate all’aria aperta. Diminuire l’assunzione di glutine, la carne rossa e i legumi che affaticano i reni e favoriscono la ritenzione idrica.

Mangia alimenti scuri ricchi di ferro e zinco come le cozze, il riso venere o il nero di seppia. Fare sedute nelle grotte di sale.

Curiosità

Il tè delle ore 17 è il rito che celebra questo elemento e ora vi spiego il perché. Le 17 sono l’orario di inizio di massima attività dell’organo rene, organo di riferimento di questo elemento e come abbiamo detto prima il caldo e il riposo sono indispensabili per questo elemento. Quindi prendersi una pausa a questo orario e assumere un liquido caldo può essere un’abitudine che non solo risulterà piacevole al nostro stato d’animo ma che gioverà alla nostra salute.

Ti può interessare anche:“I 5 Elementi della Medicina Tradizionale Cinese”

Linfa di Betulla Bio - Gusto Limone
Linfa di Betulla Bio – Gusto Limone

Acquistalo su SorgenteNatura.it

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.