Digitopressione, tecnica di benessere: fondamenti e benefici

digitopressione, digito, meridiani, endorfine, stress, relax. tecnica olistica, trattamento, digitopressione

La digitopressione è una tecnica applicata in Cina per migliaia di anni che usa gli stessi principi dell’agopuntura per garantire relax, benessere e salute; infatti è spesso identificata come una sorta di agopuntura senza aghi.

Una tecnica dedicata al corpo che libera endorfine

È una terapia orientale dedicata al corpo come il Qi Gong terapeutico, il TuiNa, lo Shiatsu.

La digitopressione utilizza la sensibilità della mano dell’operatore per liberare endorfine, sostanze analgesiche che l’organismo produce in modo naturale; tali sostanze neurochimiche vengono rilasciate dalla ghiandola pituitaria o ipofisi e distribuite attraverso il liquor (il liquido cefalorachidiano) nel circolo ematico.

Esercitando una pressione ferma e costante su determinati punti, per qualche minuto, almeno tre, ma non più di cinque, si favorisce il rilascio di questi agenti analgesici. Le endorfine hanno, infatti, un ruolo importante nel processo di guarigione sia fisica che emotiva.

Benessere e armonia

La tensione e il dolore si accumulano presso i punti della Digitopressione; mentre si tiene premuto un determinato punto, la tensione muscolare cede sotto la pressione esercitata dal dito dell’operatore, permettendo così alle fibre del muscolo di allungarsi e rilassarsi, al sangue di circolare liberamente e alle tossine di essere rilasciate ed eliminate.

Il cliente sottoposto a tale trattamento proverà benessere, armonia, e salute a tutti i livelli.

I punti della digitopressione possiedono un’alta conduttività elettrica a livello dell’epidermide. La pressione su un punto permette all’energia vitale, il qi, di scorrere attraverso l’organismo.

I meridiani dove scorre l’energia vitale connettono organi e insieme di specifici organi, creando così un vero e proprio sistema di comunicazione in tutto il corpo.

Lavorando su tali meridiani, secondo la medicina tradizionale cinese, si neutralizza la turbolenza energetica all’interno del corpo, riportandolo così alla normalità.

 Come funziona questa tecnica orientale?

Gli esperti di Digitopressione usano dita, palmi delle mani, gomiti o piedi per far pressione sui punti energetici del corpo.

Durante la seduta ci si sdraia su di un morbido lettino da massaggio e il terapeuta preme delicatamente sui punti energetici del corpo: un trattamento dura un’ora circa ed è auspicabile fare alcuni trattamenti continuativi per ottenere risultati migliori.

L’obiettivo è ripristinare la salute e l’equilibrio tra le energie yin e yang nel corpo. Se tale obiettivo viene raggiunto, di conseguenza, ne beneficiano anche mente e spirito e le emozioni stesse si armonizzano.

L’operatore che applica questa tecnica sul suo cliente si renderà conto anche dell’importanza del pensiero positivo per entrambi, mentre lavora; diversamente, se il terapeuta ha preoccupazioni altri pensieri poco “felici” è utile che non si accinga a fare alcun trattamento naturopatico, di ben-essere!

Esercitando una leggera pressione, e/o rotazione e/o picchiettamento su determinati punti collegati alle emozioni ed al loro rilascio, l’energia disturbata o la carica emotiva collegata all’evento traumatico, viene rimossa.

I benefici di un trattamento di digitopressione

  • Riduzione di nausea e vomito dopo interventi chirurgici, chemioterapia e altri aspetti correlati alla gravidanza.
  • Diminuzione dello stress.
  • Miglioramento dei livelli di energia.
  • Riduzione del dolore generalizzato.
  • Alleviamento del dolore lombare.
  • Miglioramento dei dolori post operatori.
  • Attenuazione del mal di testa e dell’emicrania.
  • Rilascio di endorfine.
  • Effetti antinfiammatori.
  • Miglioramento dell’artrite.
  • Miglioramento dell’umore con effetti antidepressivi.

Controindicazioni del trattamento di digitopressione

È una terapia olistica molto sicura, ma se si soffre di neoplasie, artriti, malattie croniche è meglio sentire prima il parere del medico oltre che essere poi sicuri di affidarsi a professionisti preparati e competenti del settore benessere.

In caso di tumori diffusi, artrite reumatoide, lesioni spinali, malattie ossee è meglio evitare il trattamento poiché tali patologie potrebbero aggravarsi con la manipolazione. È consigliabile astenersi anche in stato di gravidanza e in presenza di vene varicose.

I 10 punti principali della digitopressione

Esistono circa 400 punti connessi a dolori e parti specifiche del nostro corpo. Le malattie arrivano quando uno o più meridiani si bloccano e vanno in disequilibrio. Quelli che seguono sono i 10 punti che possiamo definire più importanti.

  • PUNTO HEGU: situato tra pollice e indice serve per attenuare mal di testa, mal di denti, dolori alle spalle, artrite e stitichezza.
  • NEIGUAN: a circa 5 cm dal polso. Esso riduce nausea, vomito e vertigini. Allevia mal di testa e mal di stomaco.
  • TERZO OCCHIO: si trova tra le due ciglia. Allevia stanchezza cronica, mal di testa, sinusite, congestione nasale e insonnia.
  • MARE della TRANQUILLITA’: è sullo sterno ed è valido per il sollievo emotivo. Allevia, infatti, ansia, depressione, isteria e altri squilibri emotivi.
  • ZU SAN LI: situato sotto la rotula, ottimo per problemi di stomaco, come digestione, nausea, diarrea, gonfiore e gas.
  • WEIZHONG: è dietro le ginocchia. Allevia artrite e sciatica.
  • PANG GUANG SHU: vicino al coccige, alla base della colonna. Molto efficace per alleviare dolori mestruali; aiuta a rilassare l’utero e a ridurre i dolori nella zona lombare.
  • SHEN MEN: nella fossa triangolare dell’orecchio. Allevia stress, ansia, depressione, insonnia e aiuta a smettere di fumare.
  • TIANZHU: ai lati del collo alto, vicino allo splenio. Combatte stress, insonnia, stanchezza cronica e mal di testa.
  • TAI CHONG: sul piede, tra il primo e secondo metatarso. Migliora concentrazione e memoria, allevia mal di testa e stanchezza.

Ti può interessare anche: Trattamento craniosacral per stimolare la capacita di autoguarigione

Curarsi con la Digitopressione
Curarsi con la Digitopressione
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.