Difesa personale: aumenta la forza della tua sicurezza

uomo, donna, difesa personale, aggressione, stalking, persecuzione, stalker, rapina

Difesa PersonaleDifesa personale, un argomento da affrontare.

Anche se in poche vogliono ammetterlo, trincerandosi dietro ad un “tanto a me non capiterà mai”, il problema della violenza sulle donne  è più che mai di attualità e soprattutto è divenuto una vera emergenza sociale.

Parlo della violenza in cui si può incappare durante una corsa al parco, nel mentre si passeggia, quando si rientra a casa la notte, quando si portano a spasso i propri bimbi , quando si va a prendere la macchina in un garage o in un parcheggio poco illuminato,  quando si prende un treno di notte, camminando per strade poche frequentate, e via dicendo. Una violenza che può cambiare per sempre la vita di molte donne di qualunque età. Imparare a prevenire e a difendersi diventa così di fondamentale importanza, per ritrovare un benessere psicofisico che si va perdendo ogni giorno di più. Ma di quali violenze possibili stiamo parlando? E’ presto detto: rapina, stupro, attacco fisico, molestia.

L’incontro con l’esperto

Ne ho parlato in questi giorni con Moreno Martelli, Direttore Tecnico del Combat Center Bologna – Scuola di Arti Marziali e Difesa Personale,  che ogni giorno, nei suoi tanti corsi,  insegna alle donne come comportarsi per prevenire eventuali e possibili abusi e come difendersi in caso di violenza.

Mi ha raccontato di quanto l’allarme delle donne, sempre stato alto nel tempo,  abbia subito ultimamente una brusca impennata e di quante richieste di informazione da parte di donne e ragazze riceva sempre più frequentemente.  Il messaggio è chiaro, un’altissima percentuale di donne ha paura ad uscire da sola, e molte rinunciano addirittura a farlo, soprattutto alle uscite serali. Il problema si sta trasformando in un’emergenza e in molte temono di non essere in grado di reagire e difendersi in caso di tentata violenza. Tutto questo altera il benessere psicofisico della persona, con le conseguenze che ne derivano.

Nel mio incontro/intervista Moreno mi ha spiegato alcune delle strategie che le donne possono utilizzare per sentirsi più sicure per la strada o in tutte quelle situazioni che possono essere “a rischio”, e di quanto i corsi di difesa personale femminile proposti dal Combat Center aiutino ad aumentare il benessere psico-fisico. La risposta è abbastanza semplice; il benessere aumenta  perché si impara a conoscere se stessi e a correggere gli atteggiamenti sbagliati che sono fonte di gravi problematiche quotidiane.

Perché si viene aggrediti? Perché si viene considerati più deboli da ciò che si mostra con la postura, lo sguardo, la posizione della testa, il tono della voce. Una persona che dimostra forza, sicurezza e autostima, otterrà più rispetto non solo in strada, ma anche nei rapporti interpersonali, in famiglia, sul  posto di lavoro, e dovrà affrontare di certo meno problemi di una persona che invece trasmette un’immagine debole e insicura. Il linguaggio del corpo diventa quindi “un’arma” di fondamentale importanza. Essere consci che spesso l’aggressore non sceglie la sua “preda” a caso, ma la sceglie per ciò che la stessa gli trasmette a livello di postura, linguaggio del corpo, distrazioni della possibile vittima (uso del cellulare, auricolari nelle orecchie, ..)  diventa di fondamentale importanza.

A cosa serve un corso di difesa personale

La prima cosa che si impara in un corso di Difesa Personale è come controllare la propria rabbia e il proprio orgoglio. Sapere gestire le proprie emozioni e reazioni consente di affrontare le situazioni di discussione accesa o di scontro verbale in modo educato e non aggressivo, permettendo così di mantenerle entro i limiti del dialogo senza che le stesse degenerino nello scontro fisico, nel quale si ha solo e sempre tutto da perdere. Ogni combattimento evitato è sempre un combattimento vinto.

La paura e gli effetti dello stress adrenalinico influiscono pesantemente sia sul corpo che sulla mente nelle situazioni di aggressione violenta, e sono gli stessi in qualunque situazione di pericolo nella vita di ogni giorno. Sapere che si altera il battito cardiaco, cambia il fabbisogno di ossigeno, la vista e l’udito perdono efficacia, si perde la funzionalità delle mani, si aumenta la forza e la sopportazione al dolore, può essere fondamentale se ci si trova di fronte ad un tentativo di aggressione, violenza o qualsiasi altra situazione di pericolo imminente. Sapere controllare e gestire al meglio questi effetti significa riuscire a mantenere la lucidità mentale e il controllo delle proprie azioni in un momento difficile, e può risultare fondamentale per salvare la propria vita o quella di altre persone.

Nei corsi di Moreno, si impara a conoscere quali possono essere le situazioni di pericolo, si impara come avvengono le aggressioni e viene insegnato come riconoscerle, prevenirle ed evitarle. Tutto questo sviluppa benessere perché ci si sente più forti e più sicuri perché si impara a:

  • conoscere se stessi
  • controllare la rabbia
  • gestire la paura e stress
  • mantenere lucidità nel pericolo
  • riconoscere i segnali mandati dall’istinto
  • come rapportarsi con gli altri: postura, tono della voce, movimenti

A livello fisico  il lavoro è molto particolare, basato sulla coordinazione motoria e all’uso costante sia del lato destro che del lato sinistro, degli arti superiori e degli altri inferiori. I movimenti e le tecniche che verranno apprese producono molti vantaggi.  Si tratta di movimenti semplici e spesso istintivi, che sotto la guida esperta del Direttore Tecnico Moreno diventano una tecnica di difesa alla portata di tutte.

Gli effetti del corso di Difesa Personale

Dai corsi si esce “donne nuove” , più sicure e reattive (ed i riscontri delle partecipanti sono stati molti e molto importanti) soddisfatte del lavoro fatto, delle cose apprese che rendono la vita di ogni giorno sicuramente migliore. Un beneficio a 360° perché tocca la persona nella mente e nel corpo, creando benessere, diminuendo ansia e paura e stimolando tutto ciò che in modo innato fa parte di noi.

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.