Cremor tartaro: 4 motivi per sostituirlo al lievito di birra

0
6
cremor tartaro, lievito naturale

Il cremor tartaro è un lievito naturale estratto dal succo di uva e durante il processo di vinificazione del frutto. Lo si trova anche nel tamarindo. La sostanza che si ottiene è un sale potassico dell’acido tartarico chiamato anche tartrato di Potassio (E336).  Ideale per chi è intollerante ai lieviti, è molto utilizzato per la preparazione di ricette dolci e salate: biscotti, torte, pane o pizze.

4 motivi per sostituire il cremor tartaro al lievito da cucina

  1. È un lievito naturale, non contiene derivati animali, né additivi chimici
  2. Il suo sapore è neutro rendendolo indicato per qualunque tipo di ricetta
  3. È indicato per chi soffre di intolleranze ai lieviti, non gonfia e non appesantisce.
  4. Può essere utilizzato come addensante nelle ricette di creme, meringhe e budini se utilizzato senza l’aggiunta di bicarbonato.

Cremor tartaro: come utilizzarlo al meglio

Questo lievito è facile da usare: segue le stesse modalità del lievito di birra. Potete aggiungerlo all’impasto delle farine seguendo la ricetta che volete preparare, sostituendo la quantità di lievito con metà quantità di cremor tartaro e metà bicarbonato di sodio se la ricetta è dolce. Se la ricetta è salata tre quarti di cremor tartaro e un quarto di bicarbonato di sodio.

Dove acquistarlo

Solitamente lo si trova in comode bustine monodose già pronte con l’aggiunta del bicarbonato e con le relative indicazioni. È presente nei supermercati della grande distribuzione, nei negozi biologici oppure on line. La raccomandazione è quella di leggere sempre le etichette per accertarsi che non vi siano aggiunti ingredienti non naturali.

Altri utilizzi del cremor tartaro

Potremmo dire che il cremor tartaro è il fratello minore del bicarbonato, infatti può essere utilizzato per migliorare il lavaggio del bucato. Unito a del sapone di marsiglia può essere utilizzato come sciogli macchia. Lasciatelo riposare sulla macchia prima di mettere il capo in lavatrice. Se invece volete sbiancare e ravivvare i capi chiari lasciateli in ammollo almeno un paio d’ore in acqua tiepida con un cucchiano di cremor tartaro e poi procedete con il solito lavaggio.

Cremor Tartaro - Polvere Lievitante per Dolci Bio
Cremor Tartaro – Polvere Lievitante per Dolci Bio
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.