Counseling: 7 ambiti della tua vita in cui puoi averne benefici

0
169
conseling, consulenza, terapia

Il Counseling è una relazione di aiuto che favorisce la crescita personale dell’individuo. Lo aiuta ad affrontare i momenti di crisi e difficoltà personali attraverso l’ascolto, il dialogo empatico e diverse tecniche ed abilità. Ho approfondito l’argomento nell’articolo: “Counselor: chi è e cosa fa”.

Il Counseling può intervenire in molti ambiti della nostra vita, aiutandoci a favorirne un’evoluzione e una crescita armoniose.

I 7 ambiti di intervento del Counseling

Ambito relazionale

Le crisi più importanti le viviamo nella relazione con noi stessi, che determina anche la relazione che abbiamo con gli altri. Il Counseling favorisce la conoscenza di sé e delle proprie emozioni. Consente di esplorare il mondo interiore e di vivere relazioni armoniose.

Ambito famigliare

I rapporti in famiglia non sono sempre semplici. I diversi ruoli che ricopriamo sia in veste di genitori, che di figli, oppure tra fratelli possono porci di fronte a difficoltà di comunicazione e disagi affettivi che non sappiamo affrontare. Anche in questo caso il Counseling può essere di supporto al singolo, alla coppia, o alla famiglia.

Ambito scolastico

Durante il percorso di studi può capitare di perdere la concentrazione, di non riuscire a studiare, a sostenere gli esami. Può anche capitare di non riuscire ad affrontare i cambiamenti di scuola oppure di non riuscire a scegliere il percorso di studi più adatto. Un percorso di Counseling può facilitare questi processi, aiutandoti a trovare dentro di te le risorse necessarie.

Ambito lavorativo

In ambito lavorativo il Counseling può essere di aiuto, nelle fasi di cambiamento, nelle fasi di rapporti difficili con responsabili e colleghi e nella perdita di motivazione. Oppure in quei momenti di crisi in cui ci sentiamo insoddisfatti del nostro lavoro e vorremmo scoprire e seguire i nostri talenti.

Ambito spirituale

La spiritualità è un tema molto delicato che tocca ognuno di noi. C’è chi segue la religione della propria famiglia o terra di origine, chi inizia una ricerca spirituale interiore, chi trova una nuova religione o percorso spirituale.

Certo è che grazie ai libri e a Internet possiamo farci una grande cultura ma anche ritrovarci persi, confusi e senza risposte.

Grazie all’ascolto e al dialogo empatico con un Counselor è possibile fare chiarezza e trovare il proprio percorso spirituale.

Ambito sportivo

In ambito sportivo veniamo spronati a dare il massimo, ad essere preformanti.

Ci abituiamo ai ritmi della nostra attività sportiva che possono però non corrispondere ai nostri ritmi personali.

Ci abituiamo al gioco di squadra che se da un lato può aiutarci ad evolvere, dall’altro può impedirci di dare ascolto alla nostra vera voce. In questi casi un percorso di Counseling può aiutarci a trovare il giusto equilibrio.

Ambito sanitario

In ambito sanitario la figura del Counselor può essere di aiuto sia a chi non sta bene, soffre e deve affrontare la malattia, sia al personale medico che vive un lavoro pieno di responsabilità importanti e di situazioni dolorose. L’ascolto e l’accoglienza del Counselor possono essere di grande giovamento per entrambi.

La deontologia professionale

Sebbene all’estero la figura del Counselor sia riconosciuta, in Italia non lo è ancora. In ogni caso vi sono degli albi professionali che definiscono gli ambiti di intervento e la deontologia di questa nobile professione. Qualora il Counselor si accorgesse che è necessario l’intervento di un professionista medico, è tenuto a segnalarlo al cliente, inviandolo alla figura di riferimento.

Perché scegliere un percorso di Counseling

Personalmente, ho scelto di svolgere questa professione, perché io per prima ne ho beneficiato nell’arco della mia vita.

In un’educazione scolastica che non prevede l’insegnamento del nostro mondo interiore, ritengo il Counseling un mezzo utile e necessario per approfondire la conoscenza di noi stessi e del nostro percorso esistenziale.

Propongo dei percorsi di Counseling personalizzati ed offro una consulenza telefonica gratuita. Se desideri scoprire di più contattami per fissare la chiamata al n. 3274745778

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.