Cosa è veramente il Tradimento?

0
513
tradimento, crisi, coppia

Quando si parla di tradimento purtroppo si tocca un argomento di cui molti hanno fatto esperienza, in modo più o meno intenso. È un evento doloroso che scuote gli equilibri sia della coppia che del singolo, ma dal quale è possibile trarre insegnamento, per quanto sembri, in un primo momento, impossibile.

Ma che cosa vuol dire tradire?

Il termine tradire deriva dal verbo tradere (trans+ dare) che significa dare, passare qualcosa a qualcuno, in generale inteso in senso militare come passaggio da un ordine all’altro, passaggio di un bene da un proprietario all’altro (Giuda tradì Gesù e lo consegnò ai romani…).

Al tempo stesso il significato però viene traslato in trasmettere, tramandare un racconto, un sapere.

Se prestiamo attenzione il tradimento nella coppia riprende questi due significati del verbo, da un lato si “passa” ad un nuovo ordine, chi tradisce “passa” ad una nuova situazione relazionale, dall’altro si trasmette un messaggio, un “insegnamento”.

Cosa nasconde il tradimento

Dietro al tradimento infatti c’è spesso la necessità di comunicare al partner qualcosa che a parole non si è riusciti a condividere. Tradire diventa in molti casi lo strumento attraverso il quale si “urlano” in faccia all’altro le difficoltà di coppia che sono rimaste silenti. Queste naturalmente possono essere di varia origine (mancanza di comunicazione verbale, sessuale, di interessi comuni ecc.).

Chi viene tradito…

In molti casi rimane colpito come da un fulmine a ciel sereno e rimette in discussione tutte quelle che erano le sue certezze. Non solo nei confronti del partner ma anche di se stesso e delle sue capacità di discernimento, oltre che di autostima e fiducia in sé.

Chi tradisce

Dopo un primo momento di regressione ad una fase di entusiasmo adolescenziale per avere riscoperto emozioni che credeva perse, cade in sensi di colpa più o meno espressi e/o riconosciuti.

La possibilità di crescita

Andando oltre le singole motivazioni che portano al tradimento – che possono andare dalla scarsa fiducia in sé che spinge al mettersi alla prova, al bisogno di emozioni forti e via dicendo- quello che ci interessa in questa sede è comprendere come questa crisi possa essere trasformata in un’occasione di crescita importante sia per la coppia, se vorrà riprovare a costruirsi una vita insieme, sia per i singoli.

L’aiuto di un professionista in questi casi può essere prezioso, ma alla base sta il sincero lavoro individuale.

 

Se vuoi qualche suggerimento per affrontare il tradimento leggi: “Come affrontare il tradimento

 

 

 

 

© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.