Yogurt sano che fa bene: come scegliere il migliore

0
3056
yogurt sano e fresco, fatto in casa

Lo yogurt intero è migliore, ecco perché

Da un punto di vista nutrizionale lo yogurt intero bianco è il migliore, anche se oggi spesso viene preferito quello magro, fatto con latte parzialmente scremato. Questo perché ha meno grassi e perché vige ancora il mito del “meno grassi ha più è sano è” e del “meno grassi ha e meno fa ingrassare”.

Certamente bisogna controllare che il quantitativo totale di grassi saturi nella nostra dieta non sia eccessivo, specialmente se siamo sedentari, perché questi grassi quando sono in eccesso comportano problemi

  • alla salute cardiovascolare,
  • al metabolismo,
  • ai processi di infiammazione del nostro corpo,

I grassi saturi si accumulano in vari tessuti come le arterie, gli organi vitali interni (grasso viscerale) e nel tessuto adiposo di riserva.

Ma lo stesso si deve fare con l’apporto totale di carboidrati nella alimentazione, e anche delle proteine.

Se una persona ha impostato una alimentazione corretta nel complesso (senza troppi grassi, troppi carboidrati e troppe proteine), non c’è alcuna ragione di tagliare i grassi da ogni alimento, anzi è addirittura nocivo farlo, perché si rischia di assumere troppo pochi grassi e quindi il corpo cercherà di compensare spingendoci a mangiare più dolci e più carboidrati. In questo modo poi il corpo stesso produrrà nel fegato i grassi che non abbiamo apportato con il cibo, e tale processo ci farà ingrassare e infiammare.

Yogurt interno, un alimento completo

Lo yogurt intero è l’alimento completo come la Natura lo propone, al quale non viene tolto il grasso del latte. Questo alimento sazia, appaga i recettori del gusto e apporta dei grassi sani necessari per il nostro corpo (lo yogurt intero è molto più buono di quello magro, come sapore).

Non sono grassi in eccesso, specie se siamo persone attive e non sedentarie e se abbiamo una dieta ben bilanciata e controllata, appunto. Usando lo yogurt magro, non siamo appagati a meno che non aggiungiamo zucchero o altri alimenti dolci nel nostro pasto. Per esempio, a colazione se usiamo lo yogurt magro tenderemo poi a mangiare della marmellata, una brioche dolce, o ad usare direttamente lo yogurt magro con aggiunta di zucchero o di frutta zuccherata.

Attenzione agli yogurt con zucchero

Per quanto riguarda gli yogurt zuccherati, è bene far notare che oltre a far aumentare il contenuto in calorie del prodotto, determinano un rapido innalzamento della glicemia e dell’insulina (ingrassiamo) e annullano quasi del tutto gli effetti benefici e terapeutici dei fermenti lattici. Lo zucchero è un antagonista delle vitamine del gruppo B provenienti dai batteri dello yogurt.

Yogurt biologico, perché è meglio

Lo yogurt che troviamo al supermercato può essere di 2 tipi: biologico oppure da agricoltura convenzionale (di latte non biologico).

Sono due alimenti abbastanza diversi, in quanto quello convenzionale contiene anche sostanze indesiderate e nocive per la salute, che si trovano nel latte degli animali nutriti con mangime tradizionale e allevati in stalla al chiuso (allevamento intensivo).

Nello yogurt fatto col latte di questi animali ritroviamo, di fatto, i residui di

  • pesticidi usati per i mangimi,
  • antibiotici somministrati agli animali per non ammalarsi durante il loro ciclo di vita,
  • ormoni e dei farmaci anabolizzanti vari somministrati agli animali per accelerare la crescita corporea e la produzione di latte.

Tutti questi residui sono tossici per l’uomo e vengono assorbiti anche dal nostro organismo quando consumiamo carni o derivati animali di bestiame sottoposto a questi criteri di allevamento intensivo.

I rischi dei residui di pesticidi nell’alimentazione

Ripetuti studi scientifici hanno mostrato come avvengono dei danni molto seri per la nostra salute quando nel cibo vi sono residui di pesticidi o di ormoni. Questi scatenano patologie e disturbi di salute di ogni sorta come ad esempio

  • maggiore incidenza di leucemie e tumori,
  • infertilità,
  • maggiore incidenza di aborti,
  • alterazione del comportamento,
  • riduzione delle capacità cognitive,
  • maggiore incidenza di patologie degenerative come la SLA, Alzheimer, Parkinson e demenze, malattie della tiroide e degli organi sessuali e altro ancora.

Vedi l’ultimo Rapporto Greenpeace sui pesticidi 2015.

Lo yogurt sano davvero è bio

Lo yogurt bio non solo non contiene sostanze chimiche come i pesticidi o farmaci da zootecnia come antibiotici e ormoni, ma ha anche una migliore qualità nutrizionale in quanto è meno ricco di grassi saturi e più ricco di grassi monoinsaturi e polinsaturi (omega-3), più favorevoli alla nostra salute.

Questo dipende dal fatto che il bestiame pascola nei campi e mangia foraggi e mangimi biologici. Se poi il bestiame è allevato completamente in alta montagna e senza mangimi, allora il profilo nutrizionale del latte e dei latticini è ancora migliore.

Lo yogurt più sano

Risulta ora chiaro a tutti che è facile scegliere lo yogurt più sano: è sufficiente che sia bianco, biologico, intero, fresco. Dimenticate qualunque altra preparazione che abbia più di 2 ingredienti.

Come preparare uno yogurt sano in casa

Fare lo yogurt in casa ci dà due vantaggi non da poco:

  • la certezza di avere un prodotto fresco e con i fermenti vivi,
  • un risparmio economico notevole rispetto all’acquisto degli yogurt già pronti.

E’ possibile preparare lo yogurt attraverso due processi, molto semplici:
• acquistando una yogurtiera da collegare alla presa della corrente ( si trovano a partire da 15-20 euro )
• preparandolo noi stessi con una pentola di acciaio

Yolight - Yogurtiera Elettrica
Yolight – Yogurtiera Elettrica
Kooper

Entrambi i metodi di preparazione richiedono pochissimo tempo e pochissimo lavoro.

Cose da fare: comprare un litro di latte di qualità e poi immettere nel latte riscaldato ad una temperatura di circa 40° gradi una piccola quantità di yogurt o di fermenti lattici acquistati in farmacia.

Poi si lascia il composto al caldo (sempre alla temperatura di circa 40°C) per circa 6-8 ore e il nostro risultato finale sarà un litro di vero yogurt sano, fresco e prezioso.

Per una lista di yogurt sani e di quelli invece dannosi puoi richiedermi la “Guida alla scelta dei latticini” a questa email:  gianpaolousai@yahoo.it.

Leggi anche: “L’ABC dello Yogurt

Lo Yogurt e Altri Alimenti Fermentati
Angela Colli
Lo Yogurt e Altri Alimenti Fermentati
Tecniche Nuove Edizioni
yogurt, macrolibrarsi
© Riproduzione riservata.
Le informazioni contenute in questo articolo sono da intendersi a puro scopo informativo e divulgativo e non devono essere intese in alcun modo come diagnosi, prognosi o terapie da sostituirsi a quelle farmacologiche eventualmente in atto. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. L’autore ed il sito declinano ogni responsabilità rispetto ad eventuali reazione indesiderate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.